Fabrizio Monteverde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Fabrizio Monteverde (Roma, 1958) è un coreografo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Del 1985 è La Boule de neige una coreografia danzata allora dalla compagnia Baltica[1] e selezionata all'interno del Progetto Ric.Ci per essere riportata in scena a partire dal 2013[2][3]. Autore nel 1986 della piece Pallida Duna ispirata ad un racconto di Ionesco che ottenne un buon successo di critica[4][5]. Per la Compagnia giovanile ‘Junior Balletto di Toscana'[6] produce Coppélia[7][8]. Nel 1989 è la volta di Romeo e Giulietta, riportando sul palcoscenico la nota tragedia di William Shakespeare dal punto di vista di Giulietta che incarna perfettamente il filone italiano del neoclassicismo.[9]

Nel 1996 vince il premio “Gino Tani” e il premio “Danza & Danza” come miglior coreografo italiano[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carmelo Antonio Zapparrata, Ri-nasce la Boule de neige di Fabrizio Monteverde, Torinodanza, 11 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014).
  2. ^ Ricostruzioni coreografiche del contemporaneo, Ravenna & Dintorni.it, 6 giugno 2013 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014).
  3. ^ Il riallestimento di La boule de neige di Fabrizio Monteverde ad Urbino, Teatro.org, 12 marzo 2013.
  4. ^ Leonetta Bentivoglio, Certo che è assurdo balliamo Ionesco in un mare di riso, La Repubblica, 19 dicembre 1986.
  5. ^ Raidue: "La Luna Incantata" (4), Adnkronos, 20 gennaio 1993.
  6. ^ SCUOLA DEL BALLETTO DI TOSCANA: COMPAGNIA JUNIOR BdT - Nazionale Italiana Danza under 21 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2014).
  7. ^ Marinella Guatterini, Coppelia agguerrita adolescente, Il Sole 24 ORE, 18 dicembre 2011.
  8. ^ Zacconi Daniela, I giovanissimi aprono «Danza Estate», Corriere della Sera, 15 maggio 2013 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  9. ^ Storia della danza in Occidente. Vol. 3: Tra Novecento e nuovo millennio. - Alessandro Pontremoli - Libro - Gremese Editore - Piccola biblioteca delle arti | IBS, su www.ibs.it. URL consultato il 12 gennaio 2018.
  10. ^ Tornano al Comunale i giovani talenti del balletto toscano, www.estense.com, 10 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN36221310 · LCCN (ENn97878594
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie