Fabio Scozzoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

italiano

Fabio Scozzoli
FabioScozzoli-0093.jpg
Fabio Scozzoli agli europei in vasca corta 2015
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 85 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Rana e staffette
Record
50 m rana 26"91 Sport records icon RN.svg (2017)
100 m rana 59"42 (2011)
Squadra Libertas nuoto Forlì,
Imolanuoto, Esercito
Palmarès
Mondiali 0 2 0
Mondiali in vasca corta 1 1 2
Europei 3 2 1
Europei in vasca corta 7 1 2
Universiadi 0 2 0
Giochi del Mediterraneo 1 0 1
Campionati italiani 16 7 5
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 agosto 2017

Fabio Scozzoli (Lugo, 3 agosto 1988) è un nuotatore italiano, campione europeo e campione mondiale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Specialista nei 50 e 100 m rana, il nuotatore forlivese[1] è anche un buon mistista. Ha ottenuto i primi successi a livello assoluto nel 2007 quando ha vinto il titolo italiano dei 100 m rana ai campionati estivi.

Il 2009[modifica | modifica wikitesto]

È stata la stagione in cui Scozzoli si è rivelato un ranista di livello internazionale. In giugno è stato chiamato per la prima volta in nazionale: convocato ai Giochi del Mediterraneo di Pescara come staffettista, con la 4×100 m mista ha vinto la medaglia di bronzo.

Pochi giorni dopo ha partecipato alle Universiadi di Belgrado e in semifinale dei 100 m ha migliorato il primato italiano che Domenico Fioravanti deteneva con 1'00"46 dalla finale olimpica di Sydney 2000 nuotando 1'00"14: nella finale del 6 luglio ha vinto la medaglia d'argento dietro a Igor Borysik ed è sceso sotto il minuto con 59"85, diventando il primo italiano a scendere sotto il muro del minuto nella specialità[2]. Inoltre è stato finalista nei 50 m rana e ha vinto un'altra medaglia d'argento con la staffetta mista. Scozzoli ha condiviso la soddisfazione per questi successi con il suo allenatore, l'ungherese Tamas Gyertyanffy. Queste prestazioni non gli hanno consentito comunque di partecipare agli imminenti mondiali che si sono disputati a Roma poche settimane dopo.

Nel novembre successivo in coppa del mondo a Berlino, ha ottenuto 26"25 nei 50 m e 57"42 nei 100 m in vasca corta, nuovi primati italiani.[3][4] A dicembre, agli europei in vasca corta di Istanbul, Scozzoli è arrivato quarto sia nei 50 m (con 26"23, primato personale[5]) che nei 100 m rana, in quest'ultima gara è giunto a quattro centesimi da Igor Borysik e ha migliorato ancora il primato italiano, portandolo a 57"01.[6][7]

Il 2010[modifica | modifica wikitesto]

Per Scozzoli il 2010 è stato un anno molto positivo: ha vinto sette titoli italiani tra rana, misti (i suoi primi) e staffette; in agosto al debutto ai campionati europei a Budapest è andato in finale con la 4×100 m mista, arrivando quinto con Mirco Di Tora, Stefano Pizzamiglio e Filippo Magnini, ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 m rana con il tempo di 1'00"41, nuovo primato personale senza costumi tecnologici e nei 50 m rana ha conquistato a sorpresa la medaglia d'oro con il tempo di 27"38.[8]

A novembre ha vinto un oro nei 100 m rana, un argento con la 4×50 m mista assieme a Mirco Di Tora, Paolo Facchinelli e Marco Orsi e un bronzo nei 50 m rana agli europei in vasca corta di Eindhoven e, ai mondiali in vasca da 25 metri di Dubai di dicembre, la medaglia d'argento nei 100 m rana[9], battuto da Cameron van der Burgh, a cui è seguita la squalifica nei 50 m rana dopo essere arrivato terzo.[10]

Il 2011[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 luglio 2011 ha conquistato la medaglia d'argento ai campionati mondiali di Shanghai nei 100 m rana battuto da Alexander Dale Oen e davanti a Van der Burgh,[11] stabilendo anche due primati italiani: in semifinale con 59"83 e in finale con 59"42. Il 27 luglio 2011 ha vinto la medaglia d'argento anche nei 50 m rana, dietro al brasiliano Felipe França Silva e sempre davanti a Van der Burgh, stabilendo inoltre il primato italiano con 27"17[12]. Appena tornato in Italia, il 4 agosto ha migliorato il primato italiano ed europeo dei 50 m rana in vasca corta, detenuto da Alessandro Terrin, vincendo il titolo italiano ai campionati estivi.[13][14]

2012: l'infortunio[modifica | modifica wikitesto]

Anche il 2012 per Scozzoli comincia molto bene, e il 22 maggio ai campionati europei conquista la medaglia d'oro nei 100 m rana con il tempo di 1'00"55, precedendo l'ucraino Valeriy Dymo e l'altro nuotatore azzurro Mattia Pesce.[15] Il 26 maggio conquista l'argento nei 50 m rana ed infine, il giorno successivo, giornata di chiusura dei Campionati europei, regala all'Italia, insieme a Mirco Di Tora, l'esordiente Matteo Rivolta e Filippo Magnini la prima medaglia d'oro in assoluto nella staffetta 4x100 mista nella storia della manifestazione. Alle Olimpiadi di Londra 2012 (fine luglio) ottiene solo un settimo posto nei 100 m rana maschili dopo essersi qualificato in finale con il secondo miglior tempo. Dopo la delusione olimpica si riprende in fretta e finisce l'annata in crescendo: il 13 dicembre 2012 si laurea campione del mondo per la prima volta nella sua carriera, vincendo la medaglia d'oro nei 100 metri rana maschili ai campionati mondiali di nuoto in vasca corta, a Istanbul: con questa vittoria Fabio Scozzoli entra nella storia del nuoto italiano, diventando il primo nuotatore italiano a vincere una medaglia d'oro individuale in una rassegna iridata in vasca corta.[16]

Dal 2013 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 il ranista forlivese non brilla ai XV Mondiali di nuoto disputatisi a Barcellona. È quinto in una gara in cui puntava alla medaglia. Successivamente decide di separarsi dal suo tecnico, Tamas Gyertyanffy. In autunno subisce un grave infortunio: si frattura il legamento crociato anteriore del ginocchio. Dopo l'intervento chirurgico, segue una lunga riabilitazione, che porta via metà del 2014. In estate si svolgono i Campionati Europei, ma Scozzoli rinuncia per preparare al meglio i Mondiali in vasca corta di Doha (dicembre). Si trasferisce a Graz, in Austria, dove si allena con Dirk Lange, che è anche il tecnico di Cameron van der Burgh, il campione olimpico in carica.

Agli Europei in vasca corta di Neatanya (Israele) Scozzoli nuota nella staffetta 4x50 m misti vincendo la medaglia d'oro. Nelle gare individuali invece non primeggia.

Nel 2016 manca la qualificazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Vince due argenti ai campionati nazionali di Riccione: sui 50 m rana e sulla distanza doppia. Agli Europei di Londra si ferma in semifinale sia sui 50 che sui 100 rana (in quest'ultima gara non entra in finale per un solo centesimo). Prende parte alla Staffetta 4x100 mista-mista che, in finale, vince l'argento.
In dicembre, ai Campionati mondiali di nuoto in vasca corta di Windor, in Canada, Scozzoli torna sul podio in una manifestazione mondiale: è bronzo nel 100 rana.

Nel 2017 partecipa ai campionati italiani primaverili vincendo la medaglia d'argento sia nei 50m che nei 100m rana con tempi per la prima volta paragonabili a quelli prima dell'infortunio.

I Campionati del mondo di nuoto del luglio dello stesso anno rappresentano la rinascita del ranista forlivese. Il 25 luglio, nella semifinale dei 50 m rana, stabilisce il nuovo primato italiano in 26"96. In finale (26 luglio) si migliora ancora in 26"91 chiudendo al sesto posto.

Primati[modifica | modifica wikitesto]

Fabio Scozzoli ha stabilito tredici primati italiani, di cui uno europeo, nelle specialità dei 50 m e 100 m rana. Attualmente (2017) ne detiene tre: uno in vasca lunga e due in vasca corta.

Competizione
Data
Specialità
Vasca
Tempo
Universiadi 2009 5 luglio 2009 100 m rana 50 m 1'00"14 I*
stessa sede 6 luglio 2009 100 m rana 50 m 59"85 I*
Shanghai 2011 24 luglio 2011 100 m rana 50 m 59"83 I*
stessa sede 25 luglio 2011 100 m rana 50 m 59"42 I*
stessa sede 27 luglio 2011 50 m rana 50 m 27"17 I*
Budapest 2017 25 luglio 2011 50 m rana 50 m 26"96 I*
stessa sede 26 luglio 2011 50 m rana 50 m 26"91 PI
Berlino 2009 14 novembre 2009 50 m rana 25 m 26"25 I*
stessa sede 15 novembre 2009 100 m rana 25 m 57"42 I*
Istanbul 2009 11 dicembre 2009 100 m rana 25 m 57"01 I*
Roma 2011 4 agosto 2011 50 m rana 25 m 26"11 E*
Coppa del Mondo 8 agosto 2013 100 m rana 25 m 56"49 PI
stessa manif. 10 agosto 2013 50 m rana 25 m 25"71 PE
  • primato italiano, provvisorio = I*
  • primato italiano attuale = PI
  • primato europeo attuale = PE

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Olympic rings with white rims.svg 50 m rana 100 m rana --- 4×100 m mista ---
2012 Londra
Regno Unito Regno Unito
---
59"97
--- --- ---
Campionati del mondo 50 m rana 100 m rana --- 4×100 m mista ---
2011 Shangai
Cina Cina
Argento
27"17
Argento
59"42
--- 11º in batteria - 3'36"74
frazione: 59"63
---
2013 Barcellona
Spagna Spagna
18° in batteria 27"60
59"70
--- 6º in finale - 3'34"06
Mondiali in vasca corta 50 m rana 100 m rana 100 m misti 4x50 m misti mista ---
2010 Dubai
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
squalif. in finale
(3º - 26"22)
Argento
57"13
--- --- ---
2012 Istanbul
Turchia Turchia
--- Oro
57"10
--- --- ---
2014 Doha
Qatar Qatar
--- --- --- Bronzo: 1'37"90 ---
2016 Windsor
Canada Canada

26"18
Bronzo
57"04
16º in batteria
53"57
--- ---
Campionati europei 50 m rana 100 m rana --- 4×100 m mista ---
2010 Budapest
Ungheria Ungheria
Oro
27"38
Bronzo
1'00"41
--- 5º - 3'36"61
frazione: 1'00"22
---
2012 Debrecen
Ungheria Ungheria
Argento
27"49
Oro
1'00"55
--- Oro: 3'32"80
frazione: 59"38
---
Europei in vasca corta 50 m rana 100 m rana 200 m rana 4×50 m mista 4×50 m misti mista
2009 Istanbul
Turchia Turchia

26"41

57"01
33º in batteria
2'10"95
--- ---
2010 Eindhoven
Paesi Bassi Paesi Bassi
Bronzo
26"68
Oro
57"78
12º in batteria
2'10"24
Argento: 1'33"83
frazione: 26"32
---
2011 Stettino
Polonia Polonia
Oro
26"25
Bronzo
57"30
Oro: 1'33"18
frazione: 25"99
---
2012 Chartres
Francia Francia
Oro
26"18
Oro
57"25
---
2015 Netanya
Israele Israele
--- --- --- Oro: 1'31”71
frazione: 25”88
Oro: 1'38"33
frazione: 25"99
Giochi del Mediterraneo 50 m rana 100 m rana --- 4×100 m mista ---
2009 Pescara
Italia Italia
--- --- --- Bronzo: 3'35"55
frazione: 1'00"12
---
2013 Mersin
Turchia Turchia
--- Oro
1'00"06
--- --- ---
Universiadi 50 m rana 100 m rana --- 4×100 m mista ---
2009 Belgrado
Serbia Serbia

27"49
Argento
59"85
--- Argento: 3'35"75
frazione: 59"68
---

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

14 titoli individuali e 2 in staffetta, così ripartiti:

  • 4 nei 50 m rana
  • 7 nei 100 m rana
  • 3 nei 100 m misti
  • 2 nella staffetta 4×50 m mista

nd = non disputata

Anno
Edizione
rana
50 m
rana
100 m
rana
200 m
misti
100 m
misti
200 m
mista
4×50 m
mista
4×100 m
2007 Estivi - 1 - nd - nd -
2008 Estivi - 3 - nd 3 nd -
2008 Invernali - 2 - 2 2 nd -
2009 Primaverili - 1 - nd - nd -
2009 Estivi - 3 - nd - nd -
2009 Invernali 2 1 3 - 3 nd -
2010 Primaverili 2 - - nd - nd -
2010 Estivi 1 1 - 1 - nd -
2010 Invernali 1 1 - 1 - 1 nd
2011 Primaverili - 2 - - - nd -
2011 Estivi 1 1 - 1 - 1 nd
2011 Invernali 1 1 - - - nd 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scozzoli risiede da quanto è nato a San Martino di Villafranca, frazione di Forlì.
  2. ^ Fabio Scozzoli, imolanuoto.it. URL consultato il 22 luglio 2016.
  3. ^ (EN) FIFA-ARENA SWC 2009 Berlin - 50 m Breaststroke (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 23 marzo 2010.
  4. ^ (EN) FIFA-ARENA SWC 2009 Berlin - 100 m Breaststroke (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 23 marzo 2010.
  5. ^ (EN) European Short Course Swimming Championships Istanbul 2009 - 50 m Breaststroke Semifinals (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 23 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2009).
  6. ^ (EN) European Short Course Swimming Championships Istanbul 2009 - 100 m Breaststroke Finals (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 23 marzo 2010.
  7. ^ Fabio Scozzoli a Istanbul nuovo record Italiano nei 100 rana, imolanuoto.it. URL consultato il 23 marzo 2010.
  8. ^ Stefano Arcobelli, Grand'Italia a Budapest Scozzoli re dei 50 rana, in La Gazzetta dello Sport, 14 agosto 2010. URL consultato il 14 agosto 2010.
  9. ^ http://www.omegatiming.com/swimming/racearchives/2010/WSC_DUBAI/C73A1_Res1Heat_105_Finals_1_Men_100_Breast.pdf
  10. ^ Copia archiviata (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 19 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2011).
  11. ^ (EN) 14th FINA World Championships Shanghai 2011 - Men's 100 m Breaststroke Finals (PDF), omegatiming.com. URL consultato il 25 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2012).
  12. ^ (EN) 14th FINA World Championships Shanghai 2011 - Men's 50 m Breaststroke Finals (PDF)[collegamento interrotto], omegatiming.com. URL consultato il 25 luglio 2011.
  13. ^ NUOTO - Federazione Italiana Nuoto
  14. ^ Federazione Italiana Nuoto
  15. ^ Agli Europei è Scozzoli show, oro nei - Fabio Scozzoli si conferma fenomeno del... - Il Sole 24 ORE
  16. ^ Nuoto, Scozzoli oro mondiale nei 100 rana

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]