Fabio Gatti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabio Gatti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168[1] cm
Peso 67[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1999-2002 Perugia 26 (0)
2002-2003 Catania 25 (0)
2003-2004 Perugia 23 (0)
2004-2006 Napoli 20 (0)
2006 Cremonese 16 (0)
2006-2008 Napoli 23 (0)
2008 Modena 18 (0)
2008-2010 Perugia 38 (1)
2010 Vicenza 11 (1)
2011 Paganese 14 (0)
2011-2012 Lecco 18 (0)[2]
2012-2013 Foligno 14 (0)
Nazionale
2001-2003 Italia Italia U-21 8 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Svizzera 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 maggio 2013

Fabio Gatti (Perugia, 4 gennaio 1982) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, attuale collaboratore dell'area tecnica del Bari.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Perugia. Esordisce in Serie A il 20 maggio 2001, nella gara Perugia-Brescia (2-2), sotto la guida tecnica di Serse Cosmi.

Riesce anche a giocare nella Nazionale italiana Under-21.

Viene girato per un anno in prestito al Catania dove si trova alle dipendenze di mister Edy Reja che ritroverà in seguito. Tornato a Perugia, riuscirà ad essere protagonista del cammino in Coppa UEFA fino agli ottavi della squadra umbra, mentre in campionato non riuscirà coi suoi compagni ad evitare la retrocessione in Serie B. Nella stagione 2001-2002 sceglie come numero di maglia il 44, riprendendo il titolo della canzone dello Zecchino d'Oro: Quarantaquattro gatti.[3]

Nell'estate del 2004 accetta l'offerta del nuovo Napoli, ripartito dalla Serie C1, con proprietario l'imprenditore cinematografico Aurelio De Laurentiis. Qui Giampiero Ventura viene sostituto da Edy Reja a stagione in corso e utilizza Gatti come riserva; da questo momento per Gatti inizia una lunga serie di panchine e tribune.

Nel gennaio del 2006 passa in Serie B giocando per 6 mesi in prestito nella Cremonese.

Tornato al Napoli per fine prestito, ritrova la squadra in Serie B; viene schierato titolare in varie gare di Coppa Italia e quindi Reja gradualmente lo inserisce nell'undici titolare che a fine anno otterrà la promozione in Serie A.

Nel gennaio 2008 viene ceduto in prestito al Modena.

Il 16 settembre 2008 torna a vestire la maglia del Perugia, società con la quale firma un contratto triennale.

Nel nuovo club realizza una sola rete l'11 aprile 2009 nella partita Perugia-Pistoiese di Lega Pro Prima Divisione, conclusasi con il risultato di 3-2 in favore dei grifoni. Prima di mettere a segno la sua prima rete in campionato, Gatti aveva già realizzato una marcatura con la maglia biancorossa, in una partita di Coppa Intertoto.

La terza rete messa a segno a livello professionistico è stata realizzata sempre in maglia biancorossa, durante il suo prestito al Vicenza in Serie B nella partita giocata il 20 marzo 2010 fra Cesena e Vicenza e terminata 3-1.

Il 4 gennaio 2011 firma con i campani della Paganese;[4] in sei mesi colleziona 14 presenze.

Il 13 luglio 2011 si trasferisce al Lecco.[1] Passato al Foligno, il 30 maggio 2013 rescinde il contratto che lo legava alla società umbra.[5]

Dopo il ritiro diventa collaboratore tecnico del direttore sportivo Sean Sogliano (suo compagno a Perugia) all'Hellas Verona [6] e poi anche al Carpi [7] e al Bari.[8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 maggio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Italia Perugia A 2 0 CI 0 0 Int 0 0 - - - 2 0
2001-2002 A 24 0 CI 3 0 - - - - - - 25 0
ago. 2002 A 1 0 CI 0 0 Int 0 0 - - - 1 0
ago. 2002-2003 Italia Catania B 25 0 CI - - - - - - - - 25 0
2003-2004 Italia Perugia A 22 0 CI 6 0 Int+CU 4+5 0 - - - 1 0
2004-2005 Italia Napoli C1 16 0 - - - - - - - - - 16 0
2006-gen. 2006 C1 4 0 CI+CI-C 4+3 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2006 Italia Cremonese B 16 0 CI - - - - - - - - 16 0
2006-2007 Italia Napoli B 23 0 CI 2 0 - - - - - - 25 0
2007-gen. 2008 A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Napoli 43 0 10 0 - - - - 53 0
gen.-giu. 2008 Italia Modena B 18 0 CI - - - - - - - - 18 0
2008-2009 Italia Perugia 1D 24 1 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 24 1
2009-gen. 2010 1D 14 0 CI+CI-LP 2+4 0 - - - - - - 20 0
Totale Perugia 87 1 15 0 9 0 - - 111 1
gen.-giu. 2010 Italia Vicenza B 11 1 CI - - - - - - - - 11 1
gen.-giu. 2011 Italia Paganese 1D 14 0 CI-LP - - - - - - - - 14 0
2011-2012 Italia Lecco 2D 18+2[9] 0 CI-LP 6 0 - - - - - - 26 0
2012-2013 Italia Foligno 2D 14 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 15 0
Totale carriera 228+2 2 32 0 9 0 - - 271 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Perugia: 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c La firma di Fabio Gatti in bluceleste, Calcio Lecco 1912 - Official Website, 13 luglio 2011. URL consultato il 23 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2012).
  2. ^ 20 (0) se si comprendono i play-out.
  3. ^ A Perugia come allo Zecchino d'oro: 44 Gatti, gazzetta.it, 23 agosto 2001.
  4. ^ Fabrizio Zorzoli, Ufficiale: la Paganese prende lo svincolato Fabio Gatti, tuttomercatoweb.com, 4 gennaio 2011. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  5. ^ Rescissione Balistreri e Gatti, folignocalcio.com, 30 maggio 2013. URL consultato il 30 maggio 2013.
  6. ^ Intervista a Fabio Gatti
  7. ^ QUATTRO NUOVI DIRIGENTI PER UN CARPI DA SERIE A
  8. ^ fcbari1908.club, Sean Sogliano direttore sportivo, fcbari1908.club.
  9. ^ Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]