FOCSIV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario
Focsiv logo.jpg
TipoONG
Fondazione19 maggio 1972
ScopoPromozione del volontariato internazionale
Sede centraleItalia Roma
DirettoreAttilio Ascani
Sito web

La FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) è una federazione costituitasi nel 1972, che raggruppa organizzazioni non governative italiane di ispirazione cristiana attive nel campo della solidarietà con i paesi in via di sviluppo. Oggi ne fanno parte 70 organizzazioni[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La federazione nasce con il nome di FOLM (Federazione degli Organismi di Laicato Missionario) per coordinare varie associazioni laiche di supporto alle missioni cattoliche. Nel 1972 prese l'attuale nome di FOCSIV[2] e negli anni seguenti si espanse arrivando a contare, nel 2012, 65 ONG associate presenti in 80 diversi paesi del Sud del Mondo[3]. Tra i documenti citati come ispiratori della fondazone della federazione viene citata l'enciclica Populorum Progressio[2].

Rete[modifica | modifica wikitesto]

Volontario di FOCSIV tra i bambini di Haiti durante la sua esperienza

L'associazione rappresenta l’insieme degli Organismi Soci presso le istituzioni nazionali, pubbliche e private in ambito civile ed ecclesiale. A livello nazionale aderisce al Forum Nazionale del Terzo Settore[1], all'Associazione ONG Italiane, al CISA - Comitato Italiano per la Sovranità Alimentare, alla GCAP - Coalizione Italiana contro la Povertà e all’ASViS, alleanza nazionale per lo sviluppo sostenibile.

Insieme a Caritas Italiana, Associazione comunità Papa Giovanni XXIII ed il GAVCI, FOCSIV aderisce alla rete dei Caschi Bianchi[4]. A livello internazionale aderisce a diverse reti mondiali tra cui CIDSE, la rete europea e nordamericana delle maggiori organizzazioni cattoliche di sviluppo della Chiesa Cattolica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b FOCSIV – Volontari nel mondo, Forum del Terzo Settore. URL consultato il 10 aprile 2018.
  2. ^ a b Letizia Carrera e Fausta Scardigno, Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, in Europa e società civile. Esperienze italiane a confronto, vol. 1, FrancoAngeli, 2012, pp. 192.
  3. ^ Vaticano. Il laicato in udienza: parlano Costalli (Mcl), Cirotto (Meic), Cattai (Focsiv), in L'Avvenire, 19 maggio 2012. URL consultato il 10 aprile 2018.
  4. ^ Alberto L'Abate e Lorenzo Porta, L'Europa e i conflitti armati: prevenzione, difesa nonviolenta e corpi civili di pace, Firenze University Press, 2008, pp. 262.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]