Campionato francese di Formula 4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da F4 French Championship)
Jump to navigation Jump to search
Campionato francese di Formula 4
CategoriaMonoposto
Prima edizione1993
CostruttoriFranciaMygale
MotoriFrancia Renault F4R 2,0L
PneumaticiCorea del Sud Pneumatici Kumho
Pilota campione
(2020)
Giappone Ayumu Iwasa
Sito web ufficialeOfficial website

Il Campionato francese di Formula 4, denominato in precedenza Formula Renault Campus France, Formula Campus, Formul'Academy Euro Series, F4 Eurocup 1.6 è stato inaugurato nel 1993 da Louis Drouet. Dal 2018 la serie segue i regolamenti della FIA Formula 4, ed è organizzata in collaborazione con la Fédération Française du Sport Automobile (FFSA)[1]. Diversi piloti di F1 sono passati da questa categoria, come Stoffel Vandoorne, Franck Montagny e Jean-Éric Vergne due volte campione della Formula E.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Il programma dell'evento di solito si svolge in tre giorni (normalmente dal venerdì alla domenica) con prove o sessioni di prove libere il primo giorno, una sessione di qualificazione e una gara di 25 minuti nel secondo giorno. Nella terza giornata si svolge una seconda gara che dura 25 minuti. La sessione di qualifiche determina l'ordine di partenza per la prima gara e l'ordine dei giri più veloci determina la griglia per la seconda gara.

I punti vengono assegnati ai primi dieci classificati di ogni gara nel seguente ordine:

Position 1st 2nd 3rd 4th 5th 6th 7th 8th 9th 10th Pole Fastest Lap
Points 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1 1 1

Monoposto[modifica | modifica wikitesto]

La monoposto è stata costruita da Signatech, con il telaio e la cellula di sopravvivenza in fibra di carbonio. Il motore Renault K4MRS da 1600 cc produceva circa 140 CV. La trasmissione aveva cinque velocità in avanti con meccanismo di spostamento sequenziale.

Dalla stagione 2018, il campionato ha adottato le normative FIA della Formula 4, con telaio Mygale M14-F4 e motori Renault 2.0L.

Kumho è il fornitore di pneumatici per il campionato francese di F4.

Circuiti[modifica | modifica wikitesto]

Tabella circuiti F4 (dal 2018)[modifica | modifica wikitesto]

Circuito Presenze Stagioni di utilizzo
Francia Circuito Paul Ricard 5[2] 2018-2020
FranciaCircuito di Paul Armaganc 3 2018-2020
Belgio Circuito di Spa-Francorchamps 3 2018-2019
Francia Circuito di Nevers Magny-Cours 3 2018-2020
Francia Circuito di Pau 2 2018-2019
Paesi Bassi Circuito di Zandvoort 1 2020
Francia Circuit di Lédenon 1 2019
Ungheria Hungaroring 1 2019
Francia Circuito di Digione 1 2018
Spagna Circuito di Jerez de la Frontera 1 2018

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Prima del campionato francese di Formula 4[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione
Formula Campus by Renault and Elf
1993 Francia Sébastien Philippe
1994 Francia Franck Montagny
1995 Francia Renaud Malinconi
1996 Francia Philippe Bénoliel
1997 Spagna Marcel Costa
1998 Regno Unito Westley Barber
1999 Regno Unito Adam Jones
2000 Francia Stéphane Morat
2001 Francia Bruce Lorgeré-Roux
2002 Francia Loïc Duval
2003 Francia Laurent Groppi
2004 Francia Jacky Ferré
2005 Francia Jean Karl Vernay
2006 Francia Kévin Estre
2007 Francia Jean-Éric Vergne
Formul'Academy Euro Series
2008 Francia Arthur Pic
2009 Belgio Benjamin Bailly
F4 Eurocup 1.6
2010 Belgio Stoffel Vandoorne

French F4 Championship[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione
2011 Francia Matthieu Vaxivière
2012 Francia Alexandre Baron
2013 Francia Anthoine Hubert
2014 Danimarca Lasse Sørensen
2015 Francia Valentin Moineault
2016 Cina Ye Yifei
2017 Francia Arthur Rougier

Campionato francese di Formula 4[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2018 la serie segue i regolamenti FIA Formula 4

Stagione Campione
2018 Brasile Caio Collet
2019 Francia Hadrien David
2020 Giappone Ayumu Iwasa
2021 Francia Esteban Masson

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La F4 francese parte, su www.italiaracing.net, 30 marzo 2018. URL consultato l'8 aprile 2021.
  2. ^ Nella stagione 2020 si è corso tre volte

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]