F1 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
F1 2001
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 2, Xbox
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows e PlayStation 2:
Giappone 10 ottobre 2001
Flags of Canada and the United States.svg 9 ottobre 2001
Zona PAL 5 ottobre 2001
Xbox:
Flags of Canada and the United States.svg 15 novembre 2001
Zona PAL 16 novembre 2001
GenereFormula 1
OrigineStati Uniti
SviluppoElectronic Arts, EA Sports
PubblicazioneEA Sports, CTO
Modalità di giocoGiocatore singolo e 2 giocatori
Periferiche di inputJoystick (PlayStation 2); tastiera (Microsoft Windows)
SupportoCD-ROM
Preceduto daF1 2000

F1 2001 è un videogioco di gare automobilistiche per PlayStation 2, Microsoft Windows e Xbox, sviluppato e pubblicato dalla EA Sports per la prima, sviluppato dalla Electronic Arts e pubblicato dalla CTO per i secondi. Il gioco è basato sulla stagione 2001 di Formula 1. Sono presenti tutti i piloti e tutti i circuiti in tutte le versioni.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Gara veloce; 4 giri
  • 1 giocatore; 4,8,16 giri,metà gara, gara completa
  • Multigiocatore.gara

Microsoft Windows[modifica | modifica wikitesto]

  • Gara veloce;
  • Test;
  • Campionato;
  • Scuola guida;
  • LAN.

Xbox[modifica | modifica wikitesto]

  • Gara veloce;
  • Campionato;
  • Multigocatore.

Monoposto e piloti[modifica | modifica wikitesto]

Scuderia # Pilota
Italia Ferrari 1 Germania Michael Schumacher
2 Brasile Rubens Barrichello
Regno Unito McLaren-Mercedes 3 Finlandia Mika Häkkinen
4 Regno Unito David Coulthard
Regno Unito Williams-BMW 5 Germania Ralf Schumacher
6 Colombia Juan Pablo Montoya
Italia Benetton-Renault 7 Italia Giancarlo Fisichella
8 Regno Unito Jenson Button
Regno Unito BAR-Honda 9 Francia Olivier Panis
10 Canada Jacques Villeneuve
Irlanda Jordan-Honda 11 Germania Heinz-Harald Frentzen
12 Italia Jarno Trulli
Regno Unito Arrows-Asiatech 14 Paesi Bassi Jos Verstappen
15 Brasile Enrique Bernoldi
Svizzera Sauber-Petronas 16 Germania Nick Heidfeld
17 Finlandia Kimi Räikkönen
Regno Unito Jaguar-Ford 18 Regno Unito Eddie Irvine
19 Brasile Luciano Burti
Italia Minardi-European 20 Brasile Tarso Marques
21 Spagna Fernando Alonso
Italia Prost-Acer 22 Francia Jean Alesi
23 Argentina Gastón Mazzacane

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi