Fūjin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio di Mortal Kombat, vedi Fujin.
Rappresentazione di Fujin, XVII secolo

Fūjin (風神?) è una divinità giapponese, dio del vento. Divinità tra le più antiche dello Shintoismo, protegge i cieli da suo fratello Raijin, dio dei fulmini e dei tuoni. Corrisponde al buddista Futen.[1]

Ad Asakusa, insieme al fratello, è il protettore dell'ingresso (la Kaminari-mon) del tempio.[2]

Iconografia[modifica | modifica wikitesto]

Viene rappresentato con una grossa sacca piena di vento. Il colore del corpo è verde.[1]

Cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

I riferimenti a Fūjin nella cultura popolare sono numerosi:

  • Mortal Kombat, compare nel quarto episodio della serie
  • Pokémon, Tornadus è basato sull'iconografia di Fūjin
  • Il G.F. Pandemon di Final Fantasy VIII possiede un attacco ispirato all'"otre dei venti " di Fujin ed è assimilabile da un boss omonimo della divinità in questione.
  • Nel manga e anime World Trigger come Black Trigger a forma di spada di Jin.
  • Nel gioco per PC, telefono e tablet "Walking War Robots" é un robot pesante molto potente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Frédéric Louis, Japan encyclopedia, (ristampa) pag. 198, Harvard University Press, 2005, ISBN 978-0-674-01753-5.
  2. ^ Jack Ronald Hillier, Utamaro: colour prints and paintings , pag. 85, Phaidon Publishers, 1961.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]