Eyalet di Ankara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eyalet di Ankara
Eyalet di Ankara – Bandiera
Ankara Eyalet, Ottoman Anatolia, 1861.png
Dati amministrativi
Nome completoEyalet-i Ankara
Lingue ufficialiturco ottomano
Lingue parlateturco ottomano, arabo
CapitaleAnkara
Dipendente daImpero ottomano
Politica
Forma di StatoEyalet
Forma di governoEyalet elettivo dell'Impero ottomano
Capo di StatoSultani ottomani
Nascita1827
Fine1864
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPenisola anatolica
Territorio originaleTurchia
Economia
Commerci conImpero ottomano
Religione e società
Religioni preminentiIslam
Religione di StatoIslam
Religioni minoritarieCristianesimo, Ebraismo
Evoluzione storica
Preceduto daFictitious Ottoman flag 2.svg Eyalet di Anatolia
Succeduto daImpero ottomano Vilayet di Ankara

L'eyalet di Ankara (in turco:Eyalet-i Ankara), noto anche col nome di eyalet di Bosok (in turco:Eyalet-i Bozok, era un eyalet dell'Impero ottomano. Esso aveva per capoluogo l'attuale capitale della Turchia, Ankara appunto.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

I sanjak dell'eyalet di Ankara a metà del XIX secolo erano:[1]

  1. sanjak di Kaisarieh (Cesarea)
  2. sanjak di Bosok (Yozgat)
  3. sanjak di Ankara (Ankara)
  4. sanjak di Kiangri (Cangara)

Note[modifica | modifica wikitesto]