Extreme Adventures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Extreme Adventures è una serie di libri d'avventura per ragazzi dello scrittore neozelandese Justin D'Ath

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le trame dei libri si concentrano sulle avventure di Sam Fox un ragazzo di quattordici anni che per una serie di "incidenti" si ritrova coinvolto in avventure in vari luoghi e alle prese con animali feroci e persone senza scrupoli. In ogni libro Sam riesce a cavarsela grazie al suo sangua freddo, alle sue idee e ai consigli che suo fratello maggiore, Nathan gli dava sempre quando era piccolo.

I libri[modifica | modifica wikitesto]

  1. Coccodrillo attacco fulmineo
  2. Squalo esca pericolosa
  3. Anaconda agguato nel buio
  4. Grizzly trappola mortale
  5. Leopardo caccia all'uomo
  6. La coda dello scorpione
  7. L'orca assassina
  8. Il morso del ragno
  9. Guai con la tigre
  10. la montagna delle scimmie

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Famiglia Fox[modifica | modifica wikitesto]

Sam Fox: È il protagonista della serie. Un ragazzo astuto e intelligente con una grande conoscenza sul mondo animale, dote che spesso gli salverà la vita. Ha quattordici anni e pare frequenti una scuola dove studia le leve. Pratica karate ( è cintura arancione) ma usa sempre la lotta come ultima risorsa; sa anche pilotare navi e barche.

Nathan Fox: È il fratello maggiore di Sam. Fa la guida turistica per una compagnia che organizza viaggi-avventura nell'entroterra australiano. È una persona molto ammirata da Sam che spesso nelcorso dei libri si salva grazie ai preziosi consigli dati da lui in passato. Fisicamente appare solo ne "La coda dello scorpione" dove resta vittima di un grave incidente, anche se alla fine viene salvato da Sam.

Jordan e Harry: Sono i fratellini di Sam di cinque anni. Sono identici, al tal punto che Sam spesso li confonde. Adorano le avventure ed Harry spesso si autodefinisce "Capitan Amazing". Appaiono tutti e due nel libro "Il morso del ragno", mentre Harry appare anche ne "L'orca assassina" e Jordan viene invece citato.

Signora Fox: È la madre di Sam, Nathan, Jordan e Harry; nei libri viene spesso citata: in "Anaconda agguato nel buio" viene definita come molto protettiva, mentre in "Squalo esca pericolosa" Sam pensa che l'avrebbe ucciso per aver perso le scarpe e le stampelle. Appare in "Grizzly trappola mortale" dove è il "capobranco" del gruppo di boyscout "Didgeridoo". Resta ferita alla testa e al braccio in seguito all'incidente col pullman ma alla fine viene mandata all'ospedale dove si riprende.

Nissa: È la cugina di due anni di Sam. Viene rapita da un ladro insieme a Sam in " Coccodrillo attacco fulmineo" e salvata da Sam che alla fine la riporta da sua madre.

Zia Erin: È la zia di Sam. Appare insieme alla figlia Nissa in "Coccodrillo attacco fulmineo" dove gli vengono rapiti la figlia e il nipote. Dirige un supermercato.

Zio Shaun: È lo zio naturalista di Sam, che combatte per la salvaguardia della foresta pluviale.Compare in "Anaconda agguato nel buio"

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Aiutanti[modifica | modifica wikitesto]

Nathan McDonald: È un rapinatore di 23 anni apparso in "Coccodrillo attacco fulmineo" dopo aver perso il lavoro rapina il negozio della zia di Sam e poi lo prende in ostaggio insieme alla cugina Nissa. Pensando di essere inseguito dalla polizia guida come un pazzo finché non fa finire la macchina nel fiume Crocodile Bridge, e si procura una grossa botta in testa. Alla fine tuttavia riesce a salvarsi e ad avvertire i soccorsi, e Sam pensa che in fondo non era poi un "uomo cattivo"

Michiko, "Michi" Takai: È l'attrice giapponese di tredici anni preferita di Sam. Appare in "Squalo esca pericolosa" dove viene sbalzata in mare aperto da un'onda anomala insieme a Sam. Poiché i suoi capelli sono stati tagliati cortissimi per il suo ultimo film (interpretava un ruolo maschile) per tutta la durata del libro viene scambiata da Sam per un maschio. È cintura nera di karate, infatti stenderà dei spacciatori di uccelli e arriverà pari a combattere con un pitbull. Viene citata ne "L'orca assassina"

Gabriel:. È un indios di otto anni (l'unico che parla la lingua di Sam) che vive nella foresta amazzonica, e in "Anaconda agguato nel buio" aiuta il ragazzo, cercando insieme a suo padre di convincere gli abitanti del proprio villaggio che non ha cattive intenzioni. Si dimostra molto interessato al gameboy che i due cercatori d'oro gli offrono, ma in seguito questi lo prendono in ostaggio. Dopo aver rischiato di finire in pasto ai piragna, viene salvato da Sam che lo riporta dagli indios.

Caesar: Il barcaiolo brasiliano, di Shaun e Sam. Dopo la scomparsa di questu'ultimo va alla sua ricerca insieme a Shaun, riuscendoci, in seguito ad aver udito alcuni spari causati da lui.

EJ e Sally: Sono due lupetti del gruppo boyscout capitanati da Sam e sua madre. Dopo l'incidente del pullman (causto da un alce) i due bambini aiutano Sam a cercare i soccorsi. EJ conosce l'America meglio degli altri (infatti ci vive) ed è molto pessimista, mentre Sally è agile ad arrampicarsi sugli alberi. Compaiono in "Grizzly trappola mortale".

Signor Johnson: Il padre di EJ, nonché guidatore del pullman su cui viaggia il gruppo "Didgeridoo". Resta ferito alla gamba in seguito all'incidente , ma alla fine del libro viene detto che sta meglio.

Ragazzo Selvaggio: Un ragazzo completamente vestito con delle pelli che pare viva con un branco di lupi. EJ sostiene che sia un bambino rapito dal Bigfoot.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura