Extranet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'extranet è una estensione di una LAN che permette anche a soggetti non operanti all'interno della suddetta rete di accedere a informazioni, servizi e consultare o immettere dati.

Solitamente l'utilizzo delle stesse non equivale alla sua raggiungibilità, ma sono previste forme di autenticazione utente e di sicurezza nello scambio dei dati.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le tecnologie solitamente più utilizzate per accedere a una extranet sono:

  • VPN - Viene creato un canale dedicato in cui le informazioni vengono trasportate in modo protetto, dopo una fase iniziale di riconoscimento dell'utilizzatore e negoziazione dei parametri di connessione. Richiede quindi un accesso a Internet da parte dell'utilizzatore, ma dopo l'instaurazione del canale privato saranno disponibili tutte le risorse presenti sulla extranet.
  • Web Access - L'accesso alla Extranet è pubblicato su Internet, dopo una fase iniziale di riconoscimento dell'utilizzatore le funzionalità della Extranet sono messe a disposizione tramite un'interfaccia Web. Richiede quindi un accesso a Internet da parte dell'utilizzatore, e che parte dell'infrastruttura ricevente sia esposta sulla rete pubblica, solitamente su DMZ e protetta da firewall.
  • Linea dedicata/Accesso diretto - Viene creato un canale dedicato in cui le informazioni vengono trasportate in modo protetto, si differenzia dal primo caso perché non richiede necessariamente l'accesso a Internet da parte dell'utilizzatore, e perché il canale dedicato viene costituito a un livello inferiore di quello del protocollo di trasporto.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete