Extension delle ciglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L’applicazione di extension delle ciglia è un trattamento estetico ideato per aumentare la lunghezza, la curvatura e il volume delle proprie ciglia naturali. Attualmente, il vero metodo di applicazione extension ciglia è “una ad una”. L’allungamento ciglia “una ad una” è differente dal metodo di applicazione di ciglia finte in generale, più generico, e che è strettamente associato con prodotti commerciali e con applicazioni occasionali più invasive (ciuffetti, strisce, etc.).

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel XX secolo, le prime rudimentali extension sembra furono create nel 1916 quando il famoso regista di Hollywood D.W.Griffin per il suo film “Intolerance” ebbe l’idea di presentare l’attrice protagonista Seena Owen, come la donna “dalle meravigliose ciglia che facessero splendere i suoi occhi più della vita stessa”. Le extensions furono realizzate da una creatrice di parrucche ed erano composte da capelli umani.

In seguito, l’utilizzo di extension ciglia da applicare (posticce) sulle ciglia naturali, fu oscurata con l’avvento commerciale delle tinture per ciglia, l’invenzione del mascara, pinze modellanti, piegaciglia, ed altri brevetti che si affermarono con il supporto di attrici hollywoodiane. Negli anni 60/70 quando il trucco sugli occhi era molto evidente e sovraccaricato, le ciglia posticce tornarono di moda: Realizzate con capelli naturali o materiali sintetici, erano molto richiesti dalle donne in tutti i saloni di bellezza e si applicavano a gruppi di ciglia, aderite con colla sulle palpebre.

Nel XXI secolo in Asia furono create le prime extensions come siamo abituati a conoscerle oggi. Originate in Giappone all'inizio del millennio, le extension ciglia diventarono molto popolari nel 2004 e 2005 perfezionandosi nei materiali e nella tecnica, sempre meno invasiva e aggressiva grazie al metodo one to one / volume. Parallelamente in Russia, Stati Uniti, Nord Europa si cominciarono ad affinare le tecniche

Metodi[modifica | modifica wikitesto]

Esistono differenti metodi di applicazione delle extension alle ciglia (ciglia singole posticce):

One to one[modifica | modifica wikitesto]

È il più conosciuto nel quale ad ogni singolo ciglio viene applicata una extension tramite colla anallergica testata, con lunghezze, spessori e curvature variabili.

Effetto volume[modifica | modifica wikitesto]

Viene aumentato il volume delle ciglia naturali e moltiplicata la densità applicando un ventaglio creato a mano (non pre-incollato in fabbrica) su ogni ciglio naturale. Spesso è composto da tre ciglia di spessore finissimo (detto anche 3D) e permette di intensificare il volume, mettendo in risalto le ciglia

Effetto extra volume 5D - 9D multidimensionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene aumentato il volume delle ciglia naturali e potenziata la densità applicando su ogni ciglia naturale un ventaglio creato a mano (non pre-incollato in fabbrica), formato da cinque o più ciglia di spessori ultra fini. Con questa tecnica si raggiungono effetti molto evidenti e fortemente visibili

Tipologie di ciglia per extension one to one[modifica | modifica wikitesto]

I vari tipi di Extension Ciglia disponibili differiscono dalle finte (a ciuffetto) in quanto sono applicate singolarmente (one to one) sopra ogni ciglio naturale

Curvature[modifica | modifica wikitesto]

Le ciglia da applicare possono avere le seguenti curvature: J, B, C e D (esistono anche altre curvature particolari come la U, la CC, la L, ed altre). Hanno differenti spessori e lunghezze dagli 0,04 mm ai 0,30 mm.

  • J-Curl: hanno una forma dritta simile a ciglia normali e sono utilizzate per creare un aspetto naturale.
  • B-Curl: per ciglia naturali con una leggera curvatura. Hanno una curvatura media, e vengono utilizzate per ridisegnare le ciglia dritte. Le Ciglia B-Curl sono concepite per imitare la forma delle ciglia curvate con un piegaciglia.
  • C-Curl: per ciglia naturali con una curvatura normale. Hanno una curvatura accentuata e flettono verso l’alto per un aspetto da bambola. Questa forma è la più popolare e utilizzata in quanto crea un aspetto fashion che è molto desiderato tra le clienti. Le ciglia C-Curl sono progettate per imitare la forma delle ciglia sottoposte a “permanente”. La C-Curl apre l’occhio con la sua virgola verso l’alto e si combina molto bene con la B Curl.
  • D-Curl: per ciglia naturali con una curvatura accentuata Hanno una curvatura estremamente accentuata. Le D-Curl vengono utilizzate quando si vuole conferire una grande apertura delle ciglia e intensificare al limite lo sguardo. Con questo tipo di extension il risultato sarà portato all’eccesso. Questi quattro diversi tipi di curvatura, possono essere applicati a quasi qualsiasi tipo di ciglia naturale, correggendo ciglia rade, eccessivamente dritte o chiare e poco spesse.
Spessori[modifica | modifica wikitesto]

Sono spessori utilizzati per creare effetti Volume. In virtù della loro estrema leggerezza vengono applicati più di due/tre volte su un'unica ciglia naturale. Sono principalmente concepiti per creare stili dall’effetto 3D in poi o per trattare le extension alle ciglia inferiori. Sono Ciglia ultra fini, solitamente di fibra in seta che possono essere applicate per dare volume a ciglia rade o poco consistenti.

  • 0,15 mm: queste ciglia hanno un diametro adatto da poter utilizzare con metodo classico “One to One” ed ottenere un effetto realistico. Danno grande risalto allo sguardo ed intensificano la profondità dell’occhio. Con questo tipo di spessore (bilanciato con lunghezza e curvatura appropriata), l’effetto naturale sarà molto evidente.
  • 0,18 mm: diametro intermedio tra effetto naturale ed effetto mascara
  • 0,20 mm: diametro adatto alla maggior parte delle ciglia naturali per creare un effetto mascara. Questo spessore scelto e assemblato con le giuste lunghezze e curvature regala un effetto volume molto importante e ben visibile che aumenta l’effetto la profondità dell’occhio.
  • 0,25 mm - 0,30 mm: questi diametri sono sconsigliati per la loro pesantezza. Possono comunque essere indossate per brevi periodi di tempo in cui il fattore “super glamour” è desiderato.
Lunghezze[modifica | modifica wikitesto]

Disponibili in 16 lunghezze, da 4 millimetri a 20 millimetri. Generalmente sono utilizzate quelle tra il 30 – 50% della lunghezza delle ciglia naturali, questo assicura che le ciglia naturali siano in grado di sostenere le extension in maniera corretta. Generalmente le lunghezze più utilizzate sono tra 8 e 13. Chiaramente ciglia più lunghe possono cadere prima delle ciglia più corte e possono anche ruotare, abbassarsi o girarsi, tutto a causa dell’eccessiva lunghezza in proporzione alla naturale ciglia.

Materiali Correlati[modifica | modifica wikitesto]

Solitamente le extensions sono di fibre sintetiche (simil seta, finto visone, etc.), ma ne esistono anche di vero visone per un effetto più opaco, ribelle e naturale.

Nelle metodologie 3D 5D-9D le extensions hanno un peso specifico minore rispetto alle ciglia del metodo One to One per non sovraccaricare le ciglia naturali. Indispensabile per la corretta applicazione delle extensions è l’adesivo (o colla) di tipo medicale solitamente usata in campo chirurgico per la sutura dei tessuti (doveroso è specificare che la colla non viene comunque mai a contatto con la rima palpebrale). I vari tipi di colla si differenziano principalmente per tenuta (lato cliente) e velocità di asciugatura (lato operatore).

Concepito per la pulizia delle ciglia prima dell’applicazione delle extensions, il primer toglie ogni residuo di trucco ma soprattutto sgrassa le ciglia naturali.

Per eliminare le extensions già applicate in un precedente impianto o per rimediare ad un incollaggio sbagliato si usa il remover che rimuove le extensions rispettando la struttura delle ciglia naturali. Essendo a base oleosa consente di sciogliere la colla liberando le ciglia dall’adesione di vecchie extension

Per la corretta applicazione di Primer e Remover si consigliano i microbrush, pennellini con testa in microfibra che evitano il gocciolamento.

Per isolare e proteggere le ciglia inferiori in modo da avere una migliore visione dell'arcata cigliare superiore si usano i patch (o pad) morbidi adesivi sagomati si con o senza gel lenitivo.

Indispensabili sono anche le varie pinzette concepite per separare e applicare le extensions. Generalmente le più usate sono quelle a punta curva utili a prelevare il nuovo ciglio dalla striscia e quelle a punta dritta utilizzate per aprire ed isolare le ciglia naturali su cui intervenire.

Infine ricordiamo l’uso di pietre giada piatte o degli anellini accessori in plastica da indossare sulle dita dove versare la colla e per facilitare il prelevamento e a migliorare la qualità di esecuzione grazie alla vicinanza al viso.

Per concludere, largo uso è affidato ai brush o pettinini / mini spazzole per le ciglia da usare durante e dopo il trattamento.

Durata del Trattamento[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il primo impianto l’effetto uniforme delle extensions è garantito per circa 3 / 4 settimane. Con la ciclica caduta delle nostre ciglia si perdono anche le ciglia sintetiche applicate e potrebbe notarsi una asimmetria o il crearsi di piccoli vuoti. Per garantire quindi un aspetto uniforme delle extensions si consigliano delle sedute di riempimento (detto anche ritocco o Refill) ogni 3-4 settimane.

Altri fattori possono incidere e far variare la durata delle extensions quali medicinali assunti, caratteristiche ormonali, errori nell’utilizzo di alcuni cosmetici a base oleosa, l’azione di sfregatura involontaria sull’occhio, ecc. Le extensions mal eseguite possono fare male alle ciglia vere e farle cadere più velocemente. Si parla sempre di appesantire le ciglia, ma si può realizzare un trattamento di extensions ed ottenere l’effetto desiderato senza appesantire le ciglia e quindi senza farle cadere rovinandole.

Per ovviare maggiormente a questo rischio è possibile usare metodi di applicazione che tengano conto della leggerezza della nuova ciglia da applicare ed anche usare metodi avanzati e nuove tecniche. Fondamentale è anche l’uso di prodotti certificati e totalmente anallergici.

Differenze tra Extension e altri metodi di allungamento ciglia[modifica | modifica wikitesto]

Ciglia intere con adesivo[modifica | modifica wikitesto]

Molto diffuse commercialmente e semplici da indossare. La produzione di ciglia finte con adesivo è pensata principalmente per applicazioni occasionali come ad esempio feste, cerimonie ed eventi. L’aspetto rimane molto artificiale, uniforme e glamour ma la durata è chiaramente limitata.

Ciuffetti[modifica | modifica wikitesto]

Abbastanza veloci da applicare e di vari tipi e lunghezze. Le ciglia finte a mazzetto possono essere auto-applicate da sé stessi utilizzando uno specchio e un po’ di pazienza. Creano un effetto abbastanza naturale ma vistoso meno uniforme e pettinato. Sia le ciglia finte a striscia che a ciuffetti hanno molti inconvenienti nell’applicazione poiché, attaccandosi fra più ciglia insieme, possono “tirare” e danneggiare con il tempo le proprie ciglia fino a farle cadere.

Extension One to One[modifica | modifica wikitesto]

È il metodo più evoluto e delicato dove vengono applicate singolarmente su ogni ciglia naturale. Consentono di creare volume e possono avere un aspetto molto naturale e non artefatto. Intervenendo su ogni singolo ciglio, si ha la possibilità di bilanciare spessori, curvature e lunghezze. Si può decidere se allungare, infoltire la parte centrale o dare più risalto alla codina laterale ad esempio oltre che modulare gli effetti miscelando quantità e tipo di ciglia. Molto avanzata è la tecnica Extension ciglia Volume 3D, 4D, 5D - 12D ecc. dove si potenzia il volume delle ciglia creando dei ventagli ultra leggeri di ciglia finte ben bilanciati e leggeri. Inoltre si può intervenire nella colorazione e sulle ciglia inferiori. L’extension con tecnica one to one ha il vantaggio di rispettare l’intero ciclo di crescita di ogni singola ciglia naturale evitando di danneggiare le propriei. Non provoca controindicazioni dovute al tiraggio di più ciglia incollate insieme o addirittura che pungono toccando la palpebra. Con l’extension ciglia pelo per pelo si ottiene un aspetto sempre ordinato rimanendo per così dire sempre truccate e sistemate fin dal mattino, al lavoro, al mare, in piscina, ovunque.

Controindicazioni[modifica | modifica wikitesto]

L’applicazione Extension ciglia una ad una ha il grande vantaggio di rispettare il ciclo di vita naturale delle ciglia non ostacolandone l’evoluzione. Un corretto trattamento di Extension ciglia non incide sulla regolare e sana crescita delle ciglia. Per evitare controindicazioni[1]e lasciare che la nuova ciglia cresca sana e forte durante e dopo il trattamento, è prioritario che l’applicazione sia eseguita tenendo conto dei seguenti fattori:

- La nuova ciglia (o estensione) applicata sia leggera, ossia di spessore adeguato rispetto alla struttura della ciglia naturale, non appesantendo il bulbo pilifero.

- La ciglia applicata sia alla giusta distanza dalla palpebra (non attaccata).

- La ciglia applicata sia calcolata e di lunghezza proporzionata alla forma e al tipo di ciglia naturali.

- Applicare una Colla adesiva testata, non aggressiva e di lunga durata.

- Non appiccicare anche solo 2 ciglia insieme, durante il trattamento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Controindicazioni Extension ciglia, evitare effetti collaterali, in Extension Ciglia Roma | Corso Extension Ciglia Roma | Allungamento ciglia Roma, 9 gennaio 2015. URL consultato il 3 febbraio 2017.