Exo (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Exo
Exo monster 160618 suwon.png
Gli Exo nel 2016. Da sinistra, in piedi: Byun Baek-hyun, Chen, Lay, Oh Se-hun, Park Chan-yeol, D.O. e Kai. Da sinistra, in ginocchio: Suho e Xiumin
Paese d'origineCorea del Sud Corea del Sud
Cina Cina
GenereK-pop
Elettropop
Rhythm and blues
Hip hop
Electronic dance music
Dance pop
Mandopop
J-pop
Periodo di attività musicale2012 – in attività
EtichettaSM Entertainment
Album pubblicati9
Studio7
Live3
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Gli Exo (엑소?, EksoLR; abbreviazione di "Exoplanet", reso graficamente come EXO) sono un gruppo musicale sudcoreano-cinese formatosi a Seul nel 2012.

Creati dall'agenzia SM Entertainment nel 2011, hanno debuttato nel 2012.[1] Il gruppo era inizialmente composto da dodici membri divisi in due sotto unità, Exo-K (Suho, Baek-hyun, Chan-yeol, D.O., Kai e Se-hun) ed Exo-M (Xiumin, Lay, Chen, Kris, Luhan e Tao), promuovendo gli stessi brani rispettivamente in coreano e in mandarino, fino all'uscita di Overdose nel 2014.[2] Dopo le battaglie legali del 2014-2015 che hanno visto l'uscita di Kris, Luhan e Tao dal gruppo, gli Exo hanno proseguito la loro carriera in nove.[3] La loro musica comprende un'ampia gamma di generi come pop, hip hop e R&B, oltre che generi legati alla EDM quali house, trap e synth pop.[1][4][5][6][7] Gli Exo pubblicano i loro album in coreano, mandarino e giapponese. Si sono classificati nella top 5 delle celebrità più influenti nella lista Forbes Korea Power Celebrity dal 2014 fino al 2018.[1]

Il loro quarto album The War (2017) è il loro album best-seller, con oltre 1,6 milioni di copie solo in Corea del Sud.[8] Dall'inizio del loro primo tour nel 2014, gli Exo hanno eseguito oltre 100 concerti su quattro tour, oltre a partecipare a tour in comune multipli.[9] Essi sono anche noti al di fuori del loro lavoro nella musica, per esempio per i loro contratti di sponsorizzazione con marche come Nature Republic e Samsung, e le loro attività filantropiche con "Smile for U", un progetto congiunto con la SM Entertainment e l'Unicef iniziato nel 2015.[10][11][12]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

2006-2011: formazione[modifica | modifica wikitesto]

Il leader degli Exo-K, Suho, fu il primo membro ad entrare nella SM Entertainment, dopo la riuscita di un'audizione nel 2006. L'anno dopo Kai vinse il Youth Best Contest della SM e fu messo sotto contratto.[13] I membri successivi a diventare apprendisti nel 2008 furono Park Chan-yeol, che aveva vinto il secondo posto allo Smart Model Contest, e Oh Se-hun, che aveva sostenuto quattro audizioni in due anni.[14] Nel 2010, D.O. superò i provini di canto.[15] L'ultimo membro degli Exo-K a diventare apprendista fu Byun Baek-hyun, che fu allenato per un anno circa prima del debutto. Degli Exo-M, il primo a diventare apprendista fu Kris Wu attraverso il provino globale in Canada nel 2008, dopo il quale si trasferì in Sud Corea per la formazione da idol. In quello stesso anno, Lay passò le audizioni a Changsha e si trasferì anche lui in Corea, mentre Xiumin vinse il secondo posto dopo essere andato al provino insieme ad un amico.[16] Nel 2010, fu la volta di Luhan, che, notato da un rappresentante della SM Town, passò l'audizione, mentre Tao fu scoperto tramite un talent show. Infine, l'ultimo membro a entrare negli Exo-M fu Chen, attraverso il casting del 2011.

Nel maggio del 2011, ad un seminario all'Università di Stanford, l'AD della SM Entertainment Lee Soo-man parlò di una strategia di debutto per una nuova boy-band che sarebbe stata divisa in due sotto-gruppi, i quali avrebbero promosso le stesse musiche simultaneamente in Corea del Sud e in Cina, rispettivamente in coreano e in cinese.[17] Dopo diverse modifiche ai membri,[18] nel dicembre del 2011 il gruppo fu definito e gli venne attribuito il nome di Exo, abbreviazione di "exoplanet".[19] Furono divisi in due sotto-gruppi, Exo-K ("K" sta per coreano) per la Corea del Sud ed Exo-M ("M" sta per mandarino) per la Cina. La prima performance televisiva della band fu all'annuale evento Gayo Daejun della SBS il 29 dicembre 2011.[20]

2012-2013: debutto e XOXO[modifica | modifica wikitesto]

Gli Exo al SM Town Live World Tour III a Singapore nel novembre 2012.

Gli Exo-K e gli Exo-M fecero il loro debutto con il singolo Mama l'8 aprile 2012, seguito poi dall'EP Mama che fu pubblicato il 9 aprile.[21] I due sotto-gruppi promossero i loro album separatamente; gli Exo-K si esibirono al programma musicale Inkigayo in Corea del Sud, mentre gli Exo-M in Cina ai Top Chinese Music Award lo stesso giorno.[22] L'album coreano arrivò al primo posto nella Gaon Album Chart[23] e all'ottavo posto nella Billboard World Albums Chart.[24] La versione cinese di Mama fu al secondo posto in Cina sulla Sina Album Chart e al primo posto sui siti di streaming cinesi. Prima del debutto, gli Exo pubblicarono due singoli prologo intitolati "What Is Love" e "History"; il primo raggiunse l'88º posto nella Gaon Digital Chart, mentre l'altro il 68º posto della Gaon Digital Chart e il sesto in Cina nella Sina Music Chart.[25] Gli Exo furono premiati come miglior nuovo gruppo asiatico agli Mnet Asian Music Award 2012 e come Newcomer (nuovo arrivato) ai Golden Disk Award. Inoltre, nel 2013 gli Exo-M ricevettero il premio di Gruppo più popolare ai Top Chinese Music Award.[26]

Gli Exo con la presidente della Corea del Sud, Park Geun-hye, in Cina il 28 giugno 2013.

Il primo album in studio del gruppo, XOXO fu pubblicato il 3 giugno 2013 in due versioni, una in coreano e una in mandarino.[27] Diversamente dall'EP Mama, per il quale gli Exo-K ed Exo-M avevano promosso separatamente, XOXO fu promosso insieme e principalmente in Corea.[28] Gli Exo registrarono l'apripista dell'album Wolf insieme, ma i restanti brani furono incisi separatamente.[29] La riedizione di XOXO, intitolata Growl, fu pubblicata il 5 agosto 2013 con tre brani in più. Il brano apripista Growl raggiunse il terzo posto sulla Korea K-Pop Hot 100 di Billboard[30] e al secondo posto della Gaon Digital Chart. Tutte le versioni di XOXO vendettero collettivamente oltre un milione di copie, il che rese gli Exo i primi artisti coreani a vendere oltre un milione di copie di un album in 12 anni, dal 2001.[31][32] Nel dicembre 2013, gli Exo pubblicarono il loro secondo EP, Miracles in December, contenente il brano omonimo.[33] Prima dell'uscita dell'EP, il gruppo promosse l'album attraverso il suo primo reality show Exo's Showtime, il quale esordì il 28 novembre 2013 sul canale MBC Every 1.[34] Gli Exo conclusero l'anno vincendo i premi Canzone dell'anno ai Melon Music Award per Growl,[35] Album dell'anno ai Golden Disk Award[36] e agli Mnet Asian Music Award[37] per XOXO, e Artista dell'anno ai Seoul Music Award.[38]

2014-2015: Overdose, primo tour e Exodus[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo EP Overdose fu pubblicato il 7 maggio 2014.[39] In origine l'uscita era programmata per il 21 aprile, però fu posticipata a causa del naufragio del Sewol il 16 aprile. Overdose fu promosso dagli Exo-K in Corea e dagli Exo-M in Cina. Il disco accumulò oltre 660.000 richieste di pre-ordini prima di essere pubblicato, rendendolo l'EP coreano più ordinato nella storia fino a quel momento.[40] Inoltre l'edizione coreana si posizionò al secondo posto della Bilboard World Albums Chart e al 129º posto della Billboard 200, rendendo gli Exo la boy-band coreana con la posizione più alta in tale classifica a quei tempi.[41][42] Overdose diventò l'album best-seller del 2014 in Corea del Sud, arrivò in vetta alle classifiche annuali e vinse il premio Album dell'anno agli Mnet Asian Music Award.[43]

Il 15 maggio 2014, la SM Entertainment confermò che Kris aveva fatto causa all'agenzia per terminare il suo contratto. Il cantante asserì di essere stato trattato più come un prodotto che come una persona, e di aver sofferto di problemi di salute, ingiusta distribuzione dei profitti e restrizione della libertà.[44][45] Il gruppo iniziò il loro primo tour Exo from Exoplanet 1: The Lost Planet il 24 maggio all'Olympic Gymnastics Arena.[46] I biglietti per il concerto furono venduti in 1,47 secondi, infrangendo il record di velocità per un concerto di un artista coreano.[46] Il 10 ottobre anche Luhan presentò una causa contro la SM Entertainment per annullare il suo contratto.[47][48] Citò come motivazioni dei problemi di salute e di aver ricevuto un trattamento diverso rispetto ai membri coreani del gruppo.[49]

Gli Exo agli Mnet Asian Music Award nel dicembre 2014.

Il 22 dicembre gli Exo pubblicarono il loro primo live album, Exology Chapter 1: The Lost Planet.[50] L'apripista "December 2014 (The Winter's Tale)" arrivò al primo posto nella Gaon Digital Chart, la loro prima hit in vetta alla classifica.[51] Alla fine del 2014, gli Exo diventarono gli artisti K-pop best-seller dell'anno in Giappone.[52]

Il 7 marzo 2015 gli Exo cominciarono il loro secondo tour, Exo Planet 2 - The Exo'luxion, con 70.000 spettatori durante cinque concerti all'Olympic Gymnastics Arena a Seul.[53] Pubblicarono il loro secondo album in studio Exodus il 30 marzo, sia in coreano che in mandarino.[54] I pre-ordini dell'album superarono le 500.000 copie in ventiquattr'ore, segnando un nuovo record.[55] L'apripista Call Me Baby era stato reso disponibile per il download digitale il 27 marzo,[56] mentre il suo video musicale fu pubblicato quattro giorni dopo; la versione coreana più tardi diventò il video musicale k-pop più visto nella prima metà del 2015.[57] L'album si posizionò al primo posto per quattro settimane consecutive nella Gaon Album Chart[58][59][60][61] e fu venduto oltre un milione di copie.[62] Exodus ricevette il premio Album dell'anno agli Mnet Asian Music Award, dando agli Exo la terza vittoria consecutiva. Nell'aprile 2015 Exodus raggiunse il 95º posto della Billboard 200, rendendo gli Exo gli artisti coreani con il miglior piazzamento in classifica fino a quel momento.[63][64] Entrarono anche nella Billboard Hot 100 canadese, posizionandosi al 98º posto, divenendo il primo gruppo K-pop e il secondo artista coreano in tale classifica.[65]

Tao fu assente durante le promozioni di Exodus a causa di una ferita e il 24 agosto diventò il terzo membro a presentare una causa contro la SM Entertainment per terminare il suo contratto.[66][67] Gli Exo pubblicarono la versione riconfezionata di Exodus, chiamata Love Me Right, il 3 giugno 2015, contenente tutte le tracce dell'originale e quattro inediti, tra cui il nuovo apripista "Love Me Right".[68] Durante l'assenza di Tao, il gruppo promosse la canzone con nove membri. La band diventò il primo artista a tenere un concerto in uno stadio con cupola in Sud Corea, con l'Exo - Love Concert in Dome al Gocheok Sky Dome di Seul.[69]

Il 4 novembre 2015, gli Exo pubblicarono il loro singolo giapponese di debutto, Love Me Right ~romantic universe~, il quale contiene la versione giapponese di Love Me Right e un inedito dal titolo Drop That. Il giorno dell'uscita vendette 147.000 copie e raggiunse la vetta della classifica Oricon, diventando il singolo d'esordio in Giappone più venduto da un artista coreano fino a quel momento.[70] Cinque giorni dopo, gli Exo pubblicarono un singolo speciale chiamato Lightsaber per promuovere il film Star Wars: Il risveglio della Forza in Corea del Sud. Il 10 dicembre pubblicarono il loro quarto EP Sing for You, contenente le due canzoni "Sing for You" e "Unfair". L'album infranse il record per le vendite più alte durante la prima settimana di un artista coreano, vendendo 267.900 copie. Inoltre "Unfair" diventò la prima canzone k-pop nella playlist "Migliori della settimana" di Apple Music, e perciò gli Exo furono i primi artisti coreani ad apparire sulla homepage della piattaforma.[71] Parte dei profitti dell'album furono donati alla campagna Smile for U dell'Unicef, per sostenere l'educazione musicale dei bambini in Asia.[72] Nel dicembre 2015, i leader dell'industria dell'intrattenimento sudcoreana posizionarono gli Exo al numero 7 nella top 10 dei leader della cultura pop del 2015, la posizione più alta raggiunta fino ad allora da un artista k-pop.[73]

2016-2017: Ex'Act, gli Exo-CBX, The War e successo internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gli Exo alla conferenza della pubblicazione di Ex'Act nel Giugno 2016.

Il terzo album in studio Ex'Act, insieme ai video degli apripista "Lucky One" e "Monster", furono pubblicati il 9 giugno 2016 sia in coreano che in mandarino.[74] I preordini superarono le 660.000 copie, rendendolo l'album k-pop più preordinato di sempre a quei tempi.[75] Più tardi il CD infranse il record delle vendite più alte durante la prima settimana di un album coreano, stabilito in precedenza dal loro EP Sing For You, vendendo 522,372 copie.[76] "Monster" arrivò al primo posto della classifica Billboard World Digital Songs e "Lucky one" al terzo.[77] La versione riconfezionata di Ex'Act intitolata Lotto fu pubblicata il 18 agosto 2016; contiene quattro inediti, incluso l'apripista con lo stesso nome dell'album,[78] che diventò il loro secondo primo posto nella classifica Billboard World Digital Songs e raggiunse il secondo posto nella Gaon Digital Chart.[79] La versione coreana e cinese dell'album raggiunsero rispettivamente il primo e il secondo posto nella Gaon Album Chart.[80][81] In due mesi Ex'Act riuscì a vendere oltre 1,17 milioni di copie, diventando il loro terzo album a distribuire oltre un milione di copie e valendo al gruppo il titolo di "venditori da 3 milioni".[82][83]

Il 21 luglio Kris e Luhan lasciarono ufficialmente il gruppo con la risoluzione delle rispettive dispute contrattuali con la SM Entertainment.[84] Il 22 luglio gli Exo si imbarcarono nel loro terzo tour, Exo Planet 3 - The Exo'rdium, con un record di sei concerti consecutivi all'Olympic Gymnastics Arena;[85] il tour sarebbe finito il 27 e il 28 maggio dell'anno seguente con due concerti al Seoul Olympic Stadium.[86] A giugno Lay dichiarò che si sarebbe dedicato momentaneamente alla sua carriera di attore,[87] e da quel momento fu assente dagli album e alle apparizioni in pubblico del gruppo. Il 31 ottobre Chen, Byun Baek-hyun e Xiumin debuttarono come prima sotto-unità ufficiale degli Exo, gli Exo-CBX.[88] Il 7 dicembre gli Exo pubblicarono il loro secondo singolo giapponese "Coming Over", il quale contiene tre originali.[89] Esso riuscì a raggiungere il secondo posto del Weekly Oricon Chart, vendendo oltre 158.000 copie e diventando il secondo album giapponese della band a ricevere la certificazione Platino dalla Recording Industry Association of Japan.[90] Il quinto EP For Life fu pubblicato il 19 dicembre,[91] che vendette 442.000 copie da lì alla fine dell'anno.[92]

Gli Exo al Dream Concert a giugno 2017.

A inizio 2017 vinsero per la quarta volta consecutiva Album dell'anno ai Golden Disc Award[93] e per la quinta agli Mnet Music Award;[94] furono inoltre Artisti dell'anno per la quarta volta di fila ai Seoul Music Award.[95] Il quarto album in studio The War venne pubblicato il 18 luglio 2017.[96] Esso raccolse 807.235 preordini, sorpassando nuovamente il record di 660.000 da loro imposto in precedenza con Ex'Act.[97] L'apripista "Ko Ko Bop" raggiuse il primo posto della classifica Melon Digital Chart, rendendo gli Exo il primo gruppo K-pop ad arrivare al numero uno dopo le modifiche implementate alla classifica il 27 febbraio 2017.[98] Dopo la pubblicazione l'album registrò le vendite più alte durante la prima settimana di qualsiasi album K-pop, vendendo 602.094 copie.[99] Esso debuttò all'87º posto della Billboard 200, al primo posto della Billboard World Albums Chart e figurò in molte altre classifiche nel mondo.[100][101][102] Il 29 agosto il Guinness dei primati edizione 2018 li nominò vincitori del maggior numero di "gran premi" agli Mnet Asian Music Awards.[103] Il 5 settembre viene pubblicata la versione riconfezionata di The War, chiamata The War: The Power of Music; essa contiene tre nuove canzoni, tra cui l'apripista "Power".[104] Il 14 settembre "Power" segnò la 100ª vittoria del gruppo ad un programma musicale sudcoreano.[105] Al 30 novembre le vendite coreane di The War raggiunsero le 1.592.792 copie, diventando così l'album più venduto degli Exo e valendo al gruppo il titolo di "Venditori da 4 milioni".[106]

Il 19 ottobre gli Exo annunciano il loro terzo tour mondiale, Exo Planet #4 - The Elyxion, che iniziò con tre concerti al Gocheok Sky Dome di Seul, dal 24 al 26 novembre 2017.[107] Il 6 dicembre venne pubblicata una versione breve del video musicale del singolo "Electric Kiss", primo estratto dall'album giapponese Countdown in uscita a gennaio.[108] Gli Exo annunciarono anche il loro sesto EP, Universe. Originariamente la pubblicazione era programmata per il 21 dicembre, ma venne rimandata al 26 dicembre a causa della morte di un compagno dell'agenzia, Jonghyun.[109]

2018-presente: olimpiadi invernali e Don't Mess Up My Tempo[modifica | modifica wikitesto]

Gli Exo con il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in, Ivanka Trump e CL alle Olimpiadi invernali 2018.

Il 16 gennaio 2018 "Power" divenne il primo brano K-pop esibito alla fontana del Burj Khalifa, a Dubai.[110] Avrebbe dovuto essere eseguito fino alla fine di gennaio, ma durò fino al 31 marzo.[111] Il loro primo album in giapponese Countdown uscì il 31 gennaio e apparve al primo posto della classifica settimanale Oricon, vendendo circa 89.000 copie. Ciò rese gli Exo la prima band non giapponese ad aver avuto sia il singolo che l'album d'esordio giapponese in vetta alla classifica settimanale Oricon.[112] Dieci giorni dopo la sua uscita, Countdown fu certificato Oro dalla Recording Industry Association of Japan.[113]

Verso l'inizio di febbraio, fu annunciato che gli Exo si sarebbero esibiti alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi invernali 2018 a Pyeongchang il 25 febbraio come rappresentanti del k-pop insieme a CL.[114] L'annuncio arrivò dopo che Baekhyun cantò l'inno nazionale alla cerimonia di apertura dell'assemblea generale del Comitato olimpico internazionale il 5 febbraio, e l'esibizione degli Exo al Concerto D-100 ai Giochi Olimpici Invernali prima dell'inizio delle gare.[114][115] La performance della band diffusa dai media attirò l'attenzione a livello globale e molti la elogiarono.[116][117][118][119][120] Nel marzo 2018, la Korean Mint Corporation annunciò che avrebbe creato delle medaglie commemorative ufficiali per gli Exo, onorando la band per il suo contributo alla diffusione globale della cultura coreana come rappresentanti del K-pop.[121] Le nove medaglie, una per ciascun membro, furono svelate il 18 aprile durante una cerimonia a Seul.[122]

Il quinto album in studio degli Exo, Don't Mess Up My Tempo, venne pubblicato il 2 novembre 2018[123] e fu inciso da tutti e nove i membri, divenendo il primo album del gruppo al completo da Lotto del 2016.[123] Don't Mess up My Tempo superò il milione di copie vendute dando al gruppo il riconoscimento di "venditori da cinque milioni". La versione riconfezionata del disco, Love Shot, uscì il 13 dicembre 2018.

Nel maggio 2019 i componenti del gruppo iniziarono il servizio di leva militare obbligatorio. Xiumin si arruolò il 7 maggio,[124] seguito da D.O. il 1º luglio.[125] A luglio debuttò la seconda sotto-unità degli Exo, gli Exo-SC, formata da Chanyeol e Sehun, che pubblicò l'EP What a Life il 22 del mese.[126] Il gruppo intanto cominciò il tour mondiale Exo Planet #5 - Exploration.

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Gli Exo sono considerati da molti una potenza vocale nel settore del K-pop; le tre voci principali D.O., Chen e Baekhyun hanno ricevuto diversi complimenti da figure chiave dell'industria e dai media.[127][128][129][130] A partire dal 2013, gli Exo hanno pubblicato EP speciali a tema invernale durante il mese di dicembre. Essi contengono ballate classiche ed emotive, che divergono dalle canzoni teatrali e allegre di solito presenti negli album in studio della band.[131][132][133] Billboard ha elogiato il brano "Universe" contenuto nel disco invernale omonimo del 2017, dicendo: "con voci elevate ed emotive, gentile cortesia dei membri degli Exo, Universe è una power ballad che mette in mostra i punti di forza del gruppo".[134]

Il gruppo ha lavorato spesso con produttori veterani coreani, americani ed inglesi, tra cui Kim Yeon-jung, Kwon Hyuk, LDN Noise, The Underdogs e MARZ Music.[135][136] Molte canzoni degli Exo, specialmente gli apripista, i quali presentano generi come l'hip hop, disco e funk con un tocco di pop elettronico, sono prodotti tenendo in particolare riguardo le esibizioni sul palco.[137] Il cantautore e produttore Harvey Mason Jr. commentò: "Ascoltiamo il loro materiale... e proviamo a fare un ulteriore passo in avanti. Proviamo e facciamo cose nuove e originali ma che suonano ancora come gli Exo... Sanno cantare, sanno ballare, hanno l'energia... È come un pittore che abbia a disposizione per dipingere tutti i colori."[137]

All'inizio della loro carriera, gli Exo sono stati descritti da Billboard come dotati di un sound "interamente ispirato al sound degli ultimi anni '90, primi anni '00... con ritmi più grandi, molti più hook e aggiunta di interruzioni rap e dance".[138][139] La band ha creato un sound più "maturo" e "scuro" nel 2016 con l'uscita del terzo album in studio Ex'Act, caratterizzato da un maggiore uso di musica dance elettronica e synth-pop.[140][141][142][143] Il loro quarto album in studio, The War, ha continuato ad utilizzare la musica dance elettronica, con l'aggiunta del genere trap.[137] Inoltre, The War è caratterizzato dall'apripista "Ko Ko Bop", ispirato al reggae. Sebbene non sia stata la prima traccia ispirata al reggae del K-pop, gli Exo sono stati lodati per aver ibridato anti-convenzionalmente i sound rilassati del reggae con quelli più pesanti dell'elettronica.[144][145]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex-membri
  • Kris Wu – leader (degli Exo-M), voce, rap (2012-2014)
  • Luhan – voce (2012-2014)
  • Huang Zitao – voce, rap (2012-2015)
Sottogruppi
  • Exo-K (Suho, Baek-hyun, Chan-yeol, D.O., Kai, Se-hun; 2012-2015)
  • Exo-M (Xiumin, Lay, Chen, Kris, Luhan, Tao; 2012-2015)
  • Exo-CBX (Chen, Baek-hyun, Xiumin; 2016-presente)
  • Exo-SC (Se-hun, Chan-yeol; 2019-presente)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Tournée[modifica | modifica wikitesto]

Da protagonista[modifica | modifica wikitesto]

  • Exo from Exoplanet #1 - The Lost Planet (2014)
  • Exo Planet #2 - The Exo'luxion (2015-2016)
  • Exo Planet #3 - The Exo'rdium (2016–2017)
  • Exo Planet #4 - The Elyxion (2017–2018)
  • Exo Planet #5 - Exploration (2019)

In comune[modifica | modifica wikitesto]

  • Sm Town Live World Tour III (2012–2013)
  • Sm Town Live World Tour IV (2014–2015)
  • SM Town Live World Tour V (2016)
  • SM Town Live World Tour VI (2017–2018)

Per sostegno[modifica | modifica wikitesto]

  • Super Junior - Super Show 4 (solo gli Exo-M) (2012)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti degli Exo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Dazed, Meeting the K-Pop band who are bigger than One Direction, in Dazed, 12 luglio 2016. URL consultato il 17 settembre 2018.
  2. ^ EXO Keeps Their Astounding Momentum Going With 'Overdose', in Billboard. URL consultato il 17 settembre 2018.
  3. ^ (KO) 루한 절친 “루한 소송? 건강악화·가족에 대한 그리움”…SM 공식입장과 달라, in 종합일간지 : 신문/웹/모바일 등 멀티 채널로 국내외 실시간 뉴스와 수준 높은 정보를 제공. URL consultato il 17 settembre 2018.
  4. ^ (EN) Ruth Jiang, EXO Effortlessly Evolve on 'The War': Album Review, su PopCrush. URL consultato il 14 settembre 2019.
  5. ^ Eyelike: EXO shows diversity on new EP, su koreaherald.com.
  6. ^ How EXO's 'The War' Came Together: A Song-By-Song Breakdown With the Band, Its Producers & More, su Billboard. URL consultato il 14 settembre 2019.
  7. ^ EXO And CL Poised To Represent K-Pop At Pyeongchang 2018 Olympics Closing Ceremony, su forbes.com.
  8. ^ (EN) EXO's The War becomes band's best selling album shifting 1.6 million copies, in Metro, 11 dicembre 2017. URL consultato il 17 settembre 2018.
  9. ^ (KO) [엑's 이슈] "엑소 파워 시동"…잠실서 또 신기록 세울까, 30 marzo 2017. URL consultato il 17 settembre 2018.
  10. ^ (KO) 태연·엑소, 네이처리퍼블릭 모델로 발탁, in 아시아경제, 29 agosto 2013. URL consultato il 17 settembre 2018.
  11. ^ Kaloyan C., K-Pop band EXO to adorn a special edition Smart Cover for the Galaxy S8, more to come in the future, in Phone Arena. URL consultato il 17 settembre 2018.
  12. ^ (KO) 엑소, 겨울 스페셜 앨범 10일 발매…수익금 'SMile for U' 캠페인에 기부, su 네이트뉴스. URL consultato il 17 settembre 2018.
  13. ^ 외계소년 EXO-K, 매력탐구대백과사전-수호, 카이, 디오편(인터뷰②), su inews24. URL consultato il 17 settembre 2018.
  14. ^ (KO) 엑소 세훈 "길거리에서 떡볶이 먹다가 SM 매니저에 캐스팅"- 스타뉴스, in 스타뉴스, 10 dicembre 2015. URL consultato il 17 settembre 2018.
  15. ^ EXO-K 사용설명서② 디오·카이·세훈 편 - 오마이스타, su star.ohmynews.com, 28 luglio 2013. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2013).
  16. ^ (KO) OSEN, '인생술집' 시우민x최강창민x마크, 훈남들의 으른+꿀잼 수다[종합], 16 marzo 2018. URL consultato il 17 settembre 2018.
  17. ^ (KO) 네이트 뉴스, su news.nate.com. URL consultato il 17 settembre 2018.
  18. ^ (KO) 이수만 SM엔터테인먼트 회장 문화산업 비법은?… 소녀시대 '노예계약' 논란에 입 열어. URL consultato il 20 settembre 2018.
  19. ^ (EN) Keb Cuevas, Beginner's guide: Why EXO is out of this world, su Rappler. URL consultato il 15 settembre 2019.
  20. ^ 꽁꽁 감춰뒀던 SM 소속 신예그룹 EXO ‘SBS 가요대전’ 통해 공개, su newsen.com.
  21. ^ The First Mini Album Title Song 'MAMA' of Exo-K and Exo-M will be Released Worldwide on the 8th at 00:00!, su facebook.com.
  22. ^ EXO-K and EXO-M will Make Their Debut on April 8th both in Korea and China !, su www.facebook.com. URL consultato il 17 settembre 2018.
  23. ^ :: 가온차트와 함께하세요 ::, su archive.is, 19 febbraio 2013. URL consultato il 20 settembre 2018.
  24. ^ World Music: Top World Albums Chart, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  25. ^ 新歌飙升榜, su rank.music.sina.com.cn. URL consultato il 20 settembre 2018.
  26. ^ The Korea Herald, EXO wins twice at Chinese music awards, 8 dicembre 2013. URL consultato il 20 settembre 2018.
  27. ^ EXO to release first complete album around the world today, su BNTNews UK. URL consultato il 20 settembre 2018.
  28. ^ EXO sees roaring success with ‘Wolf’, su Korea JoongAng Daily. URL consultato il 20 settembre 2018.
  29. ^ EXO to visit Super Junior's Kiss the Radio, su BNTNews UK. URL consultato il 20 settembre 2018.
  30. ^ Crayon Pop Ride Viral Wave to No. 1 on K-Pop Hot 100, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  31. ^ Exo reaches a sales record, su Korea JoongAng Daily. URL consultato il 20 settembre 2018.
  32. ^ 엑소, 음반판매량 100만장 돌파..."12년 만의 쾌거", su 오마이스타, 27 dicembre 2013. URL consultato il 17 settembre 2018.
  33. ^ EXO Gifts Fans With Intense Winter Ballad, 'Miracles in December', in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  34. ^ EXO'S 쇼-타임, su mbcplus.com, 2 settembre 2017. URL consultato il 20 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2017).
  35. ^ koreaportal, EXO Wins Five Awards; Sets Record As The First Group To Win Three Daesangs At '2016 MelOn Music Awards', in koreaportal, 21 novembre 2016. URL consultato il 20 settembre 2018.
  36. ^ The 27th Goldendisk Awards in kuala lumpur, su kpopwave.joinsmsn.com, 6 febbraio 2013. URL consultato il 20 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2013).
  37. ^ (KO) MAMA 2013 Winners, su web.archive.org. URL consultato il 20 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2013).
  38. ^ (KO) 헤럴드 POP, [서가대]엑소, 4연속 대상 大기록..방탄 '4관왕'-트와이스 '3관왕'(종합), 19 gennaio 2017. URL consultato il 20 settembre 2018.
  39. ^ (EN) EXO confirms release date of “Overdose” for the 7th, in EXO will be releasing their second mini album “Overdose” on May 7.Along with the album release, the group will release all the tracks of the album thr... URL consultato il 20 settembre 2018.
  40. ^ (EN) UK Jung, EXO Has 660,000 Copies of its New Album Pre-Ordered, su www.kpopbehind.com. URL consultato il 20 settembre 2018.
  41. ^ EXO-K's 'Overdose' EP Enters Billboard 200, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  42. ^ World Music: Top World Albums Chart, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  43. ^ 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2018.
  44. ^ (KO) 엑소 멤버 크리스, SM 상대 전속계약 무효 소송(종합), Yonhap.
  45. ^ The Korea Herald, EXO-M’s Kris wants out, files suit against SM, 15 maggio 2014. URL consultato il 20 settembre 2018.
  46. ^ a b EXO、単独コンサートのチケットが1.47秒で完売に - MUSIC - 韓流・韓国芸能ニュースはKstyle, su Kstyle. URL consultato il 20 settembre 2018.
  47. ^ Luhan plans to leave Exo, su Korea JoongAng Daily. URL consultato il 20 settembre 2018.
  48. ^ The Korea Herald, EXO Luhan sues S.M. to end exclusive contract, 10 ottobre 2014. URL consultato il 20 settembre 2018.
  49. ^ (KO) 루한 절친 "루한 소송? 건강악화·가족에 대한 그리움"...SM 공식입장과 달라, Asia Today.
  50. ^ (KO) OSEN, 엑소, 오는 22일 첫 단독콘서트 실황 앨범 발매..신곡 수록, 17 dicembre 2014. URL consultato il 20 settembre 2018.
  51. ^ (EN) EXO finally hits #1 on Gaon's digital music chart! - Syndicasian, in Syndicasian, 2 gennaio 2015. URL consultato il 20 settembre 2018.
  52. ^ (EN) EXO named 2014′s bestselling K-pop artist in Japan; releases ‘secret photos’ on fansite and launches ‘A Miracle in December’ event, in Venture Capital Post, 2 dicembre 2014. URL consultato il 20 settembre 2018.
  53. ^ (EN) EXO still on a high, in NST (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2018).
  54. ^ Ilin Mathew, EXO Reveals Release Date, Track List of Upcoming Album 'EXODUS', in International Business Times, India Edition. URL consultato il 20 settembre 2018.
  55. ^ (KO) 이은정, 엑소, 2집 첫 주문량 50만장 돌파…대기록 달성할까, in 연합뉴스, 1º aprile 2015. URL consultato il 20 settembre 2018.
  56. ^ (EN) K-pop superband EXO releases title track ‘Call Me Baby’, su www.koreatimesus.com. URL consultato il 20 settembre 2018.
  57. ^ (KO) 엑소, '콜 미 베이비' M/V.. 2015 상반기 가장 많이 본 K팝 영상. URL consultato il 20 settembre 2018.
  58. ^ Gaon 2015 week 15, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 16 settembre 2019.
  59. ^ Gaon 2015 week 16, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 16 settembre 2019.
  60. ^ Gaon 2015 week 17, su web.archive.org, 23 aprile 2015. URL consultato il 16 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2015).
  61. ^ Gaon 2015 week 18, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 16 settembre 2019.
  62. ^ (EN) EXO′s Second Album Becomes Million Seller | Mwave, su www.mwave.me. URL consultato il 20 settembre 2018.
  63. ^ 엑소, 美 '빌보드 200' 기록도 경신. 한국 남자 가수 사상 최고인 90위, su sports.chosun.com. URL consultato il 20 settembre 2018.
  64. ^ EXO's 'Exodus' Album Earns Biggest Sales Week Ever for a K-Pop Act, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  65. ^ EXO's 'Call Me Baby' Lands on Canadian Hot 100, in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  66. ^ 黃子韜父親要兒子與SM解約 因身心俱受傷_娛樂頻道_新浪網-北美, su dailynews.sina.com. URL consultato il 20 settembre 2018.
  67. ^ (KO) 엑소 이탈 타오, 오늘(24일) SM 상대로 전속계약 소송 제기, su tvdaily.asiae.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2018.
  68. ^ Ilin Mathew, EXO Reveals Release Date of Repackaged Album 'Love Me Right', in International Business Times, India Edition. URL consultato il 20 settembre 2018.
  69. ^ (EN) EXO to Hold Dome Concert in Korea for First Time Ever | Mwave, su www.mwave.me. URL consultato il 20 settembre 2018.
  70. ^ (EN) EXO Breaks Records in Japan Becoming Best Selling K Pop Act, su www.koogle.tv. URL consultato il 20 settembre 2018.
  71. ^ (EN) EXO Continues Winning Streak on iTunes Charts Across the Globe!, su www.koogle.tv. URL consultato il 20 settembre 2018.
  72. ^ EXO to Donate Partial Proceeds of Upcoming New Album to UNICEF, su BNTNews UK. URL consultato il 20 settembre 2018.
  73. ^ (KO) [대중문화 파워리더 빅30 ④] 1위~10위…나영석, 예능PD 최초 첫 빅5. URL consultato il 20 settembre 2018.
  74. ^ EXO Further Prove Why They're a Boy Band Force With 'Monster' & 'Lucky One' Videos: Watch - Fuse, su www.fuse.tv. URL consultato il 20 settembre 2018.
  75. ^ '컴백' 엑소, 정규3집 선주문 66만장 돌파..사상 최다, in Naver.
  76. ^ (KO) “엑소, 엑소를 넘었다” 정규 3집 앨범 ‘이그잭트’, 발매 3일만의 역대 초동 1위 기록, in 종합일간지 : 신문/웹/모바일 등 멀티 채널로 국내외 실시간 뉴스와 수준 높은 정보를 제공. URL consultato il 20 settembre 2018.
  77. ^ EXO Earns First No. 1 on World Digital Songs With 'Monster', in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  78. ^ (EN) Music Times, EXO Releases Music Video for Their Newest Single 'Lotto', in Music Times, 19 agosto 2016. URL consultato il 20 settembre 2018.
  79. ^ EXO Scores Second No. 1 on World Digital Songs With 'Lotto', in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  80. ^ 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2018.
  81. ^ 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2018.
  82. ^ SMTOWN_EN, [Vyrl] SMTOWN_EN : #EXO becomes the triple million seller. The 3rd album sells over 1 mil. URL consultato il 20 settembre 2018.
  83. ^ (KO) 이은정, 엑소, 정규 3집 100만장 돌파…트리플 밀리언셀러 새기록, in 연합뉴스, 18 agosto 2016. URL consultato il 17 settembre 2018.
  84. ^ (KO) SM "크리스·루한과 소송 종결…2022년까지 전속계약 유지"(공식입장 전문), su 네이트뉴스. URL consultato il 20 settembre 2018.
  85. ^ (KO) 시우민·찬열·세훈, 엑소 첫 유닛될까…미발표곡 '같이해' 첫선. URL consultato il 20 settembre 2018.
  86. ^ 엑소, 잠실 올림픽주경기장에서 앙코르 콘서트 개최 :: THE STAR, su thestar.chosun.com. URL consultato il 20 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2018).
  87. ^ (KO) [단독] 엑소, 레이 제외한 8인조로 7월 컴백. URL consultato il 20 settembre 2018.
  88. ^ (KO) '유희열의 스케치북' 엑소 첸백시, 회사에 먼저 유닛 제안 ‘기특’, su TV리포트. URL consultato il 17 settembre 2018.
  89. ^ (JA) 株式会社ローソンエンタテインメント, EXO 日本オリジナル楽曲による第2弾シングル『Coming Over』|Coming Over|HMV&BOOKS online, su www.hmv.co.jp. URL consultato il 20 settembre 2018.
  90. ^ 一般社団法人 日本レコード協会, su www.riaj.or.jp. URL consultato il 20 settembre 2018.
  91. ^ (KO) 엑소, 19일 0시 겨울 스페셜 'For Life' 음원 공개. URL consultato il 20 settembre 2018.
  92. ^ 국내 대표 음악 차트 가온차트!, su www.gaonchart.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2018.
  93. ^ (KO) '골든디스크' 엑소, 4년 연속 대상…"2017년 준비 중, 기대해달라"(종합), in 뉴스핌. URL consultato il 17 settembre 2018.
  94. ^ (KO) [2017 MAMA] '기억해 아름다웠던 우릴'…엑소, 5년 연속 대상 수상 대기록, [2017 MAMA] '기억해 아름다웠던 우릴'…엑소, 5년 연속 대상 수상 대기록, in 서울경제, 2 dicembre 2017. URL consultato il 17 settembre 2018.
  95. ^ (KO) 헤럴드 POP, [서가대]엑소, 4연속 대상 大기록..방탄 '4관왕'-트와이스 '3관왕'(종합), 19 gennaio 2017. URL consultato il 17 settembre 2018.
  96. ^ EXO to return with ‘The War’ on July 18. URL consultato il 20 settembre 2018.
  97. ^ (KO) 엑소 '더 워', 선주문량 80만장 돌파‥앨범 사상 최다 수치. URL consultato il 20 settembre 2018.
  98. ^ (KO) 멜론 멈추게 한 엑소의 힘... ‘코코밥’ 대박 히트 조짐, in 한국스포츠경제, 18 luglio 2017. URL consultato il 20 settembre 2018.
  99. ^ [뮤직톡톡] 엑소, 엑소의 벽 넘었다…역대 초동 기록 경신, in Naver.
  100. ^ EXO Soar to New High on Billboard 200 With 'The War', in Billboard. URL consultato il 17 settembre 2018.
  101. ^ koreaportal, EXO's 'Ko Ko Bop' Tops 155 iTunes Charts Worldwide, in koreaportal, 26 luglio 2017. URL consultato il 20 settembre 2018.
  102. ^ (EN) Official Album Downloads Chart Top 100 | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 20 settembre 2018.
  103. ^ (EN) Most "daesang" ("grand prize") awards won at the Mnet Asian Music Awards, in Guinness World Records. URL consultato il 20 settembre 2018.
  104. ^ (EN) Music Times, EXO Returns With 'The Power of Music' & Released More Teaser Images: Album Releases On Sept 5, in Music Times, 5 settembre 2017. URL consultato il 20 settembre 2018.
  105. ^ (KO) 엑소, 국내 음악 방송 통산 100회 1위 기록... 신곡 ‘Power’, ‘엠카운트다운’도 1위 ::. URL consultato il 20 settembre 2018.
  106. ^ (KO) NOW, in NOW. URL consultato il 20 settembre 2018.
  107. ^ (KO) 엑소, 11월 고척스카이돔서 4번째 단독콘서트 개최 확정 [공식입장]. URL consultato il 20 settembre 2018.
  108. ^ (EN) Devon Abelman, 9 Beauty Looks From This K-Pop Music Video That Are Straight-Up Inspirational, in Allure. URL consultato il 20 settembre 2018.
  109. ^ EXO Delivers Up Winter Album 'Universe', in Billboard. URL consultato il 20 settembre 2018.
  110. ^ (KO) [스타캐스트] 파워 엑부심! EXO in 두바이! (feat. 분수쇼). URL consultato il 20 settembre 2018.
  111. ^ (EN) Extended Power: Exo's hit song to play at the Dubai Fountain until March 31, in The National. URL consultato il 20 settembre 2018.
  112. ^ (KO) [Oh! 재팬] 엑소, 日 첫 싱글→정규앨범도 오리콘 주간차트 1위.."해외 최초". URL consultato il 20 settembre 2018.
  113. ^ 一般社団法人 日本レコード協会, su www.riaj.or.jp. URL consultato il 20 settembre 2018.
  114. ^ a b Korean Singers, K-Pop Acts Get Drawn Into Pyeongchang 2018 Winter Olympics: EXO, CL to Perform At Closing Ceremony, in Billboard. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  115. ^ (EN) PyeongChang Olympics | Next Winter Games in Korea, in International Olympic Committee, 18 ottobre 2018. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  116. ^ (EN) Martin Belam, EXO: K-pop boyband thrills Winter Olympics closing ceremony, in The Guardian, 24 febbraio 2018. URL consultato il 19 settembre 2019.
  117. ^ (EN) K-Pop Fans Went Crazy Over the Olympics Closing Ceremony, su Time. URL consultato il 19 settembre 2019.
  118. ^ Watch EXO and CL Perform at the 2018 Winter Olympics Closing Ceremonies, su Spin, 26 febbraio 2018. URL consultato il 19 settembre 2019.
  119. ^ (EN) This K-Pop Group Performed A Real Jam For The Olympics Closing Ceremony, su Elite Daily. URL consultato il 19 settembre 2019.
  120. ^ (EN) Meet the nine Exo members – Xiumin, Suho, Lay, Baekhyun, Chen and co, su Metro, 17 maggio 2018. URL consultato il 19 settembre 2019.
  121. ^ [공식] 엑소 공식 메달 나온다…K팝스타 기념메달 1호, su entertain.naver.com.
  122. ^ (KO) [엑's HD] 엑소 수호-백현-카이 '기념 주화가 나왔어요', 18 aprile 2018. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  123. ^ a b (KO) 엑소, 11월 2일 컴백 확정…화려한 귀환 예고 [공식입장]. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  124. ^ (KO) 엑소 시우민, 5월 7일 현역 입대 '엑소 첫주자'(공식입장), su 다음 연예, 20190409150936. URL consultato il 31 luglio 2019.
  125. ^ (KO) [단독] 엑소 디오(도경수), 7월 1일 육군 현역 자원입대, su 다음 연예, 20190530103832. URL consultato il 31 luglio 2019.
  126. ^ (KO) "엑소 新 유닛 출격"…세훈&찬열, 7월 22일 'What a life' 발매 [공식입장], su n.news.naver.com. URL consultato il 31 luglio 2019.
  127. ^ (KO) '인가' 엑소, 퍼포먼스-가창력 모두 갖춘 '대세' 아이돌. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  128. ^ (KO) ‘복면가왕’ 엑소 첸, 놀라운 가창력 폭발… “엑소 아닌 목소리로 평가받고 싶었다”. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  129. ^ (KO) '불후2' 엑소 백현-첸 '진정 난 몰랐네' 애절+가창력 폭발. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  130. ^ (KO) '가요대전' 엑소 첸-백현, 故김광석-故김현식 '폭발적인 가창력' 입증한 헌정 무대. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  131. ^ (KO) [TV팝] 엑소, 무한 선물 투척 "혹시 크리스마스인가요". URL consultato il 20 ottobre 2018.
  132. ^ (KO) "루한+레이, 투입"…엑소, 5인조 겨울송 활동. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  133. ^ (KO) '뮤직뱅크' 엑소, 겨울 남친의 정석 '싱포유'. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  134. ^ EXO Delivers Up Winter Album 'Universe', in Billboard. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  135. ^ (KO) 엑소, 컴백과 동시에 국내외 음악차트 1위 석권…적수 없는 위엄. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  136. ^ http://entertain.naver.com/read?oid=213&aid=0000947904, in http://entertain.naver.com/read?oid=213&aid=0000947904.
  137. ^ a b c (EN) How EXO's 'The War' Came Together: A Song-By-Song Breakdown With the Band, Its Producers & More, su www.billboard.com. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  138. ^ EXO Get Back to Boy Band Basics on 'Call Me Baby', in Billboard. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  139. ^ EXO's 'Exodus' Charges Into a New Era of Boy Bands: Track-by-Track Review, in Billboard. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  140. ^ EXO Earns First No. 1 on World Digital Songs With 'Monster', in Billboard. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  141. ^ (KO) 엑소, 역대급 음악·퍼포먼스로 컴백…4년 연속 대상 안을까 (종합) - OBS경인TV. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  142. ^ (EN) Review: EX’ACT by EXO - Star2.com, in Star2.com, 13 luglio 2016. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  143. ^ http://entertain.naver.com/read?oid=438&aid=0000010041, su entertain.naver.com.
  144. ^ (KO) 낯선 길로 전진하는 엑소, '코코밥'의 무국적성을 사랑해. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  145. ^ (KO) 수지 "원더걸스 Why So Lonely 무한반복" 열혈 응원…'역시 JYP라디오'. URL consultato il 20 ottobre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66149616528603750725 · ISNI (EN0000 0004 6010 1479 · WorldCat Identities (EN66149616528603750725
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica