Palazzo delle Scintille

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo delle Scintille
Ex Padiglione 3 della Fiera di Milano (1923), oggi parte di Citylife, veduta di tre quarti.jpg
Palazzo delle Scintille, oggi parte di CityLife
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàMilano
Coordinate45°28′38.74″N 9°09′32.42″E / 45.477428°N 9.159006°E45.477428; 9.159006
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Inaugurazioneaprile 1923
Altezza32 metri
Realizzazione
ArchitettoPaolo Vietti-Violi

Palazzo delle Scintille è un edificio di Milano che nel corso della sua storia ha svolto diverse funzioni, da palazzetto dello sport, a padiglione 3 della Fiera di Milano per poi essere incluso, previa ristrutturazione, nel complesso residenziale e commerciale CityLife.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato il primo palazzo dello sport della città di Milano, progettato da Paolo Vietti-Violi e inaugurato nell'aprile del 1923[3]. Nei pressi del padiglione furono edificati di lì a poco l'Ippodromo del galoppo di San Siro, il Lido di Milano e il Velodromo Vigorelli. Il 19 marzo 1933 vi fu allestito il primo incontro di pugilato in Italia con in palio un titolo mondiale, tra il detentore della corona dei pesi gallo, il panamense Panama Al Brown e l'italiano Domenico Bernasconi.

Nel 1935 fu convertito in padiglione della Fiera di Milano, evento legato al trasferimento di quest'ultima nel quartiere Portello, che avvenne a partire dal 1923, sullo stesso luogo dove si tenne l'Esposizione internazionale di Milano del 1906[4]. Nel 1946 ospitò la stagione estiva del Teatro alla Scala in fase di ricostruzione dopo il bombardamento del 1943.

Nel 2021 l'edificio è diventato il centro vaccinale più grande d'Italia per la somministrazione del vaccino anti COVID-19[5].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio nel punto più elevato della cupola ellittica costruita in vetro e metallo è alto 32 metri, con una pianta rettangolare[6] che può ospitare manifestazioni di vario tipo, esposizioni fieristiche e gare sportive. Può ospitare fino a 18 000 visitatori[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milano: dopo i restauri rinasce lo storico palazzo delle Scintille a CityLife, su ingenio-web.it. URL consultato il 27 aprile 2021.
  2. ^ (EN) 32570921, CityLife MAG • N. 3 • SET 2018, su Issuu. URL consultato il 31 maggio 2021.
  3. ^ Milano FAI Marathon, Padiglione 3, su milano.repubblica.it. URL consultato il 13 novembre 2017.
  4. ^ a b Ex-Padiglione 3 della Fiera di Milano, su turismo.milano.it. URL consultato il 27 aprile 2021.
  5. ^ Palazzo Scintille, ecco "il centro vaccinale più grande d'Italia", su ilgiorno.it. URL consultato il 27 aprile 2021.
  6. ^ Intervento di riconversione e recupero Ex Padiglione 3 della Fiera di Milano, su studionicolin.com. URL consultato il 13 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]