Evgenij Mochorev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Evgenij Mochorev (Leningrado, 1967) è un fotografo russo. È diventato fotografo professionista nel 1986. Due anni dopo entra a far parte del noto club fotografico "Zerkalo" o "Mirror" dove ha conosciuto Alexey Titarenko e altri fotografi che lo hanno influenzato.[1]

Ha partecipato a più di 40 eventi, sia in Russia che all'estero, tra cui il Ballet Royal: Arithmetic of the Ideal, una collaborazione tra Mokhorev e il Balletto Mariinskij,[2]

Le sue fotografie, scattate sempre in bianco e nero spesso ritraggono soggetti nudi in pose artistiche. I suoi lavori sono esposti in diversi paesi, tra cui gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DA) Lenler Jens, Sådan Fanger Man En Russisk Sjæl, in Politiken, 31 gennaio 2010.
    «It is the intensity that he captures. The Russian soul.».
  2. ^ (RU) Andrei Vorobei, Culture: Museums of modern art, in St. Petersburg Times, 29 settembre 2006. URL consultato il 16 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Gallerie:

Controllo di autoritàVIAF (EN182864435 · ISNI (EN0000 0003 5623 8299 · GND (DE1014549256 · WorldCat Identities (ENviaf-182864435