Eva Schloss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elfriede Geiringer e Eva Schloss (1989)

Eva Geiringer Schloss, MBE[1] (Vienna, 11 maggio 1929), è una deportata e scrittrice ebrea austriaca, figlia adottiva di Otto Frank e, di conseguenza, sorellastra di Margot e Anna Frank[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poco dopo l'Anschluss nel 1938, la famiglia Geiringer, di origine ebraica, tentò di sfuggire alla persecuzione nazista trasferendosi dapprima in Belgio e quindi nei Paesi Bassi. Nel maggio del 1944 i componenti della famiglia, a causa di una delazione, vennero catturati dalla Gestapo e portati nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Suo padre e suo fratello non sopravvissero alla prigionia mentre lei e sua madre furono liberate dall'Armata rossa il 27 gennaio 1945. Ritornate ad Amsterdam Eva riprese la scuola e studiò storia dell'arte all'università di Amsterdam. Nel novembre del 1953 sua madre Elfriede (1905–1998) sposò Otto Frank, il padre di Anne e Margot Frank, che erano entrambe morte a Bergen-Belsen nel 1945.

Durante tutta la sua vita Eva Schloss fu molto attiva come testimone vivente dell'olocausto, tenendo conferenze e raccontando la sua esperienza soprattutto all'interno delle scuole [2] Per questo suo lavoro, la Northumbria University in Inghilterra le ha conferito un dottorato honoris causa nel 2001[3]

Eva Schloss è cofondatrice dell'Anne Frank Trust UK. Il drammaturgo James Still descrisse l'esperienza di persecuzione e prigionia di Eva Schloss nel testo And Then They Came for Me.

Schloss ha avuto tre figlie e vive attualmente a Londra con suo marito Zvi.[4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Sopravvissuta ad Auschwitz. La vera e drammatica storia della sorella di Anne Frank, Newton Compton, 2015.
  • After Auschwitz: A Story of Heartbreak and Survival by the Stepsister of Anne Frank, Hodder & Stoughton, 2014.
  • The Promise, Penguin Books Ltd, 2006.
  • Eva's Story, William B Eerdmans Publishing Co, 1999.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Eva Schloss, figlia adottiva di Otto Frank, riceve l'onorificenza di membro dell'Ordine dell'Impero Britannico, su sito dell'Anne Frank Foundation, 3 gennaio 2013.
  2. ^ Eva Schloss, Anne Frank Trust UK (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2011).
  3. ^ "Sopravvissuta ad Auschwitz riceve dottorato", BBC, 24 luglio 2001.
  4. ^ "I've been haunted by Anne Frank's memory for so long ", The Guardian, 6 aprile 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103147970 · ISNI (EN0000 0001 1080 0552 · LCCN (ENn88278168 · GND (DE119016990 · BNF (FRcb145321348 (data)