Euthymios Koulourīs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Euthymios Koulourīs
Efthýmis Kouloúris (2019-08-31) p1 (cropped).jpg
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 184 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Tolosa
Carriera
Giovanili
PAOK
Squadre di club1
2014-2015PAOK14 (1)[1]
2015-2016Anorthosis13 (5)[2]
2016-2018PAOK26 (7)[3]
2018-2019Atromītos28 (19)
2019-Tolosa13 (4)
Nazionale
2012-2013Grecia Grecia U-178 (3)
2014Grecia Grecia U-184 (1)
2013-2015Grecia Grecia U-1922 (4)
2016-Grecia Grecia U-2117 (7)
2018-Grecia Grecia15 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2019

Euthymios Koulourīs (in greco Ευθύμιος Κουλούρης; Skydra, 6 marzo 1996) è un calciatore greco, attaccante del Tolosa e della nazionale Under-21 greca, di cui è il capitano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un attaccante mobile, abile nella costruzione del gioco e dotato di buona tecnica individuale; è molto bravo nel fornire assist ai compagni di squadra. È stato paragonato al connazionale Giōrgos Samaras.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordi e debutto nel PAOK[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili del PAOK, con cui vince il campionato greco Under-17 di massima divisione, realizzando il gol decisivo. Un anno dopo va a segno con la formazione Under-20 del club tessalonicese, battendo il record di Stefanos Athanasiadis, e vince un altro campionato nazionale. Dopo aver segnato 25 reti, è promosso in prima squadra. Esordisce con la prima squadra del PAOK il 13 febbraio 2014, all'età di 17 anni e 11 mesi, contro l'Apollon Smyrnis in Coppa di Grecia, in cui realizza due gol. Debutta in Souper Ligka Ellada sempre nella stagione 2013-2014, contro l'Asteras Tripolīs.

Prestito all'Anorthosis[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2015 si trasferisce all'Anorthosis, club cipriota, in prestito annuale. Il 28 ottobre 2015 realizza 6 reti nella sfida vinta 9-0 contro l'Elpida Xylofagou in Coppa di Cipro, andando in gol anche su calcio di rigore. Il primo gol in campionato lo segna il 1º novembre contro il Pafos FC, nella partita vinta per 2-1 in trasferta. Termina l'annata con 6 gol in campionato e 13 in totale.

Biennio al PAOK[modifica | modifica wikitesto]

Rientrato al PAOK, segna una doppietta il 19 settembre 2016 nella sfida di campionato vinta per 2-1 in casa dell'Asteras Tripolis. Totalizza in stagione 32 presenze e 6 reti, mentre il bilancio della stagione seguente è di 21 presenze e 5 gol.

Prestito all'Atromitos[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 luglio 2018 è ceduto in prestito annuale all'Atromītos, altro club della massima serie greca. Esordisce nel secondo turno di Europa League contro la Dinamo Brest, andando in gol nella gara persa per 4-3 in trasferta dai greci. Debutta in campionato con l'Atromitos il 25 agosto, dando ai suoi la vittoria per 2-1 sul campo del Panaitōlikos. Il 25 settembre arrivano anche i primi gol in Coppa di Grecia, nella gara persa per 1-2 in casa contro il PAS Giannina. Nel corso dell'annata salta le partite tra Atromitos e PAOK, secondo un accordo stretto con il club tessalonicese. Tra i numerosi gol stagionali dell'attaccante si segnala la tripletta realizzata il 9 gennaio 2019 contro l'Apollōn Smyrnīs, che proietta l'Atromitos nei quarti di finale di Coppa di Grecia. Il 17 aprile 2019, giunto a quota 24 reti stagionali, si afferma come l'attaccante greco più prolifico in patria degli ultimi 17 anni (dopo Demis Nikolaidis, autore di 24 reti nella stagione 2001-2002). Chiude la stagione con 19 reti in 28 presenze in massima serie, laureandosi capocannoniere: è la prima volta che un giocatore dell'Atromitos riesce nell'impresa.

Tolosa[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2019 si trasferisce al Tolosa per 3,2 milioni di euro più bonus, firmando un contratto quadriennale. Esordisce in Ligue 1 il 10 agosto seguente, contro il Brest, andando in gol all'89º minuto di gioco, dando ai suoi il definitivo pari (1-1). Il 31 agosto segna il primo gol casalingo, nella vittoria per 2-0 contro l'Amiens.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato per la Grecia Under-17 e la Grecia Under-18, approda nella nazionale Under-21 greca nel 2016 e ne diventa il capitano.

Il 23 marzo 2018 debutta con la nazionale maggiore ellenica nella sfida persa per 1-0 in casa contro la Svizzera.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Grecia PAOK Salonicco SL 4+5[5] 1 CG 2 2 UCL+UEL - - - - - 11 3
2014-2015 SL 10+4[5] 0 CG 1 0 UEL 0 0 - - - 15 0
lug.-ago. 2015 SL 0 0 CG - - UEL 4[6] 0 - - - 4 0
ago. 2015-2016 Cipro Anorthosis AK 13+8[7] 5+1[7] CC 4 7 - - - - - - 25 13
2016-2017 Grecia PAOK Salonicco SL 16+3[5] 5 CG 7 1 UCL+UEL 2[6]+4 0 - - - 32 6
2017-2018 SL 10 2 CG 5 1 UEL 1[6] 0 - - - 16 3
Totale PAOK Salonicco 52 8 15 4 11 0 - - 78 12
2018-2019 Atromitos SL 20 15 CG
Totale carriera 85+8 28+1 19 11 11 0 - - 123 40

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Grecia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-3-2018 Atene Grecia Grecia 0 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
15-5-2018 Siviglia Arabia Saudita Arabia Saudita 2 – 0 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
8-9-2018 Tallinn Estonia Estonia 0 – 1 Grecia Grecia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 90+2’ 90+2’
15-10-2018 Helsinki Finlandia Finlandia 2 – 0 Grecia Grecia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 73’ 73’
15-11-2018 Atene Grecia Grecia 1 – 0 Finlandia Finlandia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 69’ 69’
23-3-2019 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 0 – 2 Grecia Grecia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 83’ 83’
26-3-2019 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 – 2 Grecia Grecia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 80’ 80’
30-5-2019 Antalya Turchia Turchia 2 – 1 Grecia Grecia Amichevole -
11-6-2019 Amarousio Grecia Grecia 2 – 3 Armenia Armenia Qual. Euro 2020 -
5-9-2019 Tampere Finlandia Finlandia 1 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2020 - Uscita al 60’ 60’
8-9-2019 Amarousio Grecia Grecia 1 – 1 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Euro 2020 -
12-10-2019 Roma Italia Italia 2 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 27’ 27’ Uscita al 67’ 67’
15-10-2019 Atene Grecia Grecia 2 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2020 - Ingresso al 70’ 70’ Ammonizione al 90+2’ 90+2’
15-11-2019 Erevan Armenia Armenia 0 – 1 Grecia Grecia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 74’ 74’
18-11-2019 Amarousio Grecia Grecia 2 – 1 Finlandia Finlandia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 64’ 64’
Totale Presenze 15 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

PAOK: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 23 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 21 (6) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto.
  3. ^ 29 (7) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ Un talento al giorno, Efthymios Koulouris: l'attaccante moderno tuttomercatoweb.com
  5. ^ a b c Play-off.
  6. ^ a b c Nei turni preliminari.
  7. ^ a b Poule Scudetto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]