Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Eustachio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eustachio è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Eustacchio
  • Femminili: Eustachia, Eustacchia

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal nome greco Ευσταχιυς (Eustachus, Eustachys), latinizzato in Eustachius[1]. È composto da ευ (eu, cioè "bene") e da σταχιυς (stachys, ovvero "spiga"), e significa dunque "che produce buone spighe", "che produce buon raccolto"[2], quindi "fruttifero"[1]. Significato simile hanno i nomi Policarpo, Efrem e Fruttuoso.

Il nome si diffuse in Inghilterra, nella forma Eustace, grazie al culto verso sant'Eustachio Placido, patrono dei cacciatori, ma si è via via rarificato[1]. In Italia è tipico del Sud, soprattutto Puglia, Basilicata e Calabria.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Eustace[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Eustace, Behind the Name. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  2. ^ a b Eustachio, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  3. ^ a b c d e Santi e beati di nome Eustachio, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 15 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi