Eusébio Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eusébio Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Paese Portogallo Portogallo
Luogo Lisbona
Impianto Estádio da Luz
Cadenza Annuale
Partecipanti 2
Formula Gara unica
Storia
Fondazione 2008
Numero edizioni 9
Detentore Torino
Record vittorie Benfica (3)
Eusébio da Silva Ferreira.jpg
Eusébio all'edizione del 2011, accanto al trofeo in palio.

L'Eusébio Cup è un incontro amichevole calcistico disputato annualmente nel mese di agosto dalla società calcistica del Benfica, sul proprio campo di gioco dell'Estádio da Luz, a Lisbona.[1] Il trofeo è intitolato all'ex giocatore Eusébio.

La prima edizione si è disputata nel 2008 tra Inter e Benfica, vinta dalla squadra milanese; l'ultima, nel 2016, ha visto la vittoria del Torino sui lusitani. La formazione padrona di casa ha conquistato il trofeo per tre volte sulle nove edizioni finora disputate.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

2008 Italia Inter Portogallo Benfica
2009 Portogallo Benfica Italia Milan
2010 Inghilterra Tottenham Portogallo Benfica
2011 Portogallo Benfica Inghilterra Arsenal
2012 Portogallo Benfica Spagna Real Madrid
2013 Brasile San Paolo Portogallo Benfica
2014 Paesi Bassi Ajax Portogallo Benfica
2015 Messico Monterrey Portogallo Benfica
2016 Italia Torino Portogallo Benfica

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

2008[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
15 agosto 2008, ore 20:45 CEST
Benfica 0 – 0 Inter Estádio da Luz (circa 50.000 spett.)
Arbitro Portogallo Bruno Paixão

2009[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
8 agosto 2009, ore 21:00 CEST
Benfica 1 – 1 Milan Estádio da Luz (circa 63.000 spett.)
Arbitro Portogallo João Ferreira

2010[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
3 agosto 2010, ore 19:45 CEST
Benfica 0 – 1 Tottenham Estádio da Luz (circa 30.000 spett.)
Arbitro Portogallo Pedro Proença

2011[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
6 agosto 2011, ore 19:45 CEST
Benfica 2 – 1 Arsenal Estádio da Luz (circa 40.000 spett.)
Arbitro Portogallo Duarte Gomes

2012[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
27 luglio 2012, ore 19:00 CEST
Benfica 5 – 2 Real Madrid Estádio da Luz (circa 35.000 spett.)
Arbitro Portogallo Bruno Paixão

2013[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
3 agosto 2013, ore 19:45 CEST
Benfica 0 – 2 San Paolo Estádio da Luz (circa 30.000 spett.)
Arbitro Portogallo Duarte Gomes

2014[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
26 luglio 2014, ore 19:45 UTC-1
Benfica 0 – 1 Ajax Estádio da Luz (circa 30.000 spett.)
Arbitro Portogallo Duarte Gomes

2015[modifica | modifica wikitesto]

Monterrey
2 agosto 2015, ore UTC-5
Benfica 0 – 3
referto
Monterrey Estadio BBVA Bancomer (51.000 spett.)
Arbitro Messico Francisco Chacón

2016[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
27 luglio 2016, ore UTC-1
Benfica 1 – 1 Torino Estádio da Luz (circa 46.000 spett.)
Arbitro Portogallo Fábio Veríssimo (Leiria)

Numero di vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Club
Vincitore
Finalista
Portogallo Benfica 3 6
Italia Inter 1 0
Inghilterra Tottenham 1 0
Brasile San Paolo 1 0
Paesi Bassi Ajax 1 0
Messico Monterrey 1 0
Italia Torino 1 0
Italia Milan 0 1
Inghilterra Arsenal 0 1
Spagna Real Madrid 0 1

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Portogallo Benfica 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016
Italia Inter 2008
Italia Milan 2009
Inghilterra Tottenham 2010
Inghilterra Arsenal 2011
Spagna Real Madrid 2012
Brasile San Paolo 2013
Paesi Bassi Ajax 2014
Messico Monterrey 2015
Italia Torino 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Solo nell'edizione 2015 il trofeo si è svolto lontano da Lisbona: si giocò a Monterrey, in Messico, per l'inaugurazione dell'Estadio BBVA Bancomer, cfr. (PT) Eusébio Cup no México, su slbenfica.pt, 23 giugno 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio