Eurospin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurospin
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1993
Sede principaleSan Martino Buon Albergo
Persone chiaveIvan Odorizzi
SettoreGrande distribuzione organizzata
ProdottiAlimentari e generi di largo consumo
Fatturato4,7 miliardi di euro (2016)
Dipendenti7.000
Slogan«La spesa intelligente»
Sito web

EuroSpin Italia S.p.A. è un'azienda italiana della grande distribuzione organizzata di alimentari e generi di largo consumo del canale discount presente in Italia e Slovenia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1993 su iniziativa di quattro famiglie del Triveneto (Pozzi, Mion, Odorizzi, Barbon), inizialmente con punti vendita in franchising poi aprendone anche di proprietà[1], scegliendo di non commercializzare brand noti e conosciuti[2]. Nel 2004 sbarcò in Slovenia (insieme a Era d.d.) con Eurospin Eko d.o.o. aprendo 5 punti vendita[3][4].

Dal 2009 si occupa anche della vendita di viaggi con il marchio Eurospin Viaggi[5]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

EuroSpin Italia ha funzioni di holding e gestione delle attività strategiche di acquisto, assicurazione qualità, ricerca e sviluppo, formazione, logistica, marketing, merchandising, controllo di gestione, elaborazione dati, progettazione, espansione; della holding fanno parte cinque società italiane (Spesa Intelligente, Eurospin Tirrenica, Eurospin Lazio, Eurospin Puglia, Eurospin Sicilia) e la slovena Eurospin Eko[6].

EuroSpin Italia è controllata dalle quattro famiglie originarie, tutti socie paritarie tramite le loro società Migross, Dao, Shop e Vega[7].

Dati economici e finanziari[modifica | modifica wikitesto]

Raggiunge a fine 2016 1.081 supermercati su tutto il territorio italiano, ai quali se ne aggiungono 62 in Slovenia[8], per un totale di 4.7 miliardi di euro di fatturato, 307 milioni di Ebitda[9], 184 milioni di euro di utili con un patrimonio immobiliare pari a 997 milioni di euro e 7.000 dipendenti[10]. Nel settore discount, secondo il Corriere della Sera aveva nel 2016 una quota di mercato del 33%[11]. Prendendo, invece, la classifica nazionale di tutti gli operatori della GDO, si colloca in settima posizione, con il 5.1% di mercato[12].

Ha il costo del lavoro più basso di tutto il comparto ma il più elevato rapporto fatturato/addetto ed il secondo miglior risultato netto cumulato tra il 2011 ed i 2015 (dopo Esselunga)[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ gdonews.it
  2. ^ Ilmessaggero.it
  3. ^ plancameral.org
  4. ^ infomercatiesteri.it
  5. ^ Se ne è stimato un business di 16 milioni di euro nel 2012, si veda larena.it
  6. ^ repubblica.it
  7. ^ ilsole24ore.com
  8. ^ eurospin.it
  9. ^ gdonews.it
  10. ^ gdonews.it
  11. ^ corriere.it
  12. ^ Secondo i dati elaborati da Area Studi Mediobanca nel report I maggiori gruppi italiani (2011-2015) e internazionali (2014-2015) della Gdo alimentare, pubblicato nel 2016 (da cui è tratto il dato relativo alla quota di mercato nazionale del 5.1%), i ricavi di Eurospin sono passati dai 3.07 miliardi del 2013 ai 4.39 del 2015, con un incremento del 42.9%: una performance equivalente al concorrente Lidl che, nello stesso periodo, ha aumentato il fatturato del 43% (da 2.58 a 3.69).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]