Eurogames (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurogames
Eurogames.jpg
PaeseItalia
Anno2019
Generegame show
Edizioni1
Puntate6
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreIlary Blasi
Alvin
Jury Chechi
RegiaLele Biscussi
ScenografiaMarco Calzavara
ProduttoreNonpanic
Rete televisivaCanale 5

Eurogames è stato un programma televisivo italiano andato in onda su Canale 5 dal 19 settembre al 24 ottobre 2019 con la conduzione di Ilary Blasi e la partecipazione di Alvin e di Jury Chechi nel ruolo di arbitro e giudice delle sfide. Era una versione rivisitata e rinnovata dei Giochi senza frontiere.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019, sono circolate voci su un possibile ritorno di Giochi senza frontiere. La notizia è stata confermata il 18 giugno 2019, durante la conferenza stampa annuale del gruppo televisivo francese France Télévisions, la cui versione sarà prodotta dalla Air Productions di Nagui e trasmessa su France 2.

Allo stesso tempo, Mediaset annuncia di voler creare la sua rivisitazione del format. Questa, col nome di Eurogames, trasmessa da Canale 5, viene condotta da Ilary Blasi e Alvin.[1] Questa prima ed unica edizione, realizzata in collaborazione tra Mediaset e la casa di produzione Nonpanic, consiste in sei puntate (cinque più la finale) registrate presso il parco divertimenti di Cinecittà World a Roma in cui è stato allestito il set di tutti i giochi per un totale di 8000 mq, e vede la partecipazione di vari concorrenti provenienti da sei nazioni: Germania, Grecia, Italia, Polonia, Russia e Spagna.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco consisteva in nove prove di abilità, dieci nella quarta puntata, che le nazioni dovevano affrontare per guadagnare punti. Di queste, sei erano dedicate alle nazioni partecipanti. Ciascuna di esse poteva utilizzare un Jolly nelle prove in cui si pensava di avere maggior possibilità di vincere: tale jolly raddoppiava il punteggio totalizzato dalla squadra. Inoltre, ogni nazione a turno partecipava al Fil rouge, una prova speciale da affrontare in maniera individuale al termine della quale i punti ottenuti si andavano a raddoppiare. Al termine della puntata si giocava la Sfida dei campioni, in cui ogni squadra sceglieva tre concorrenti che avrebbero dovuto sostenere una prova di forza (dovevano affrontare uno scivolo scalandolo solo con l'utilizzo di un'asta di metallo da incastrare nelle fessure delle strutture esterne, facendo forza con tutto il corpo ad eccezione dei piedi). L'ultimo gioco triplica il punteggio.

Conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Conduttori
Germania Germania Lukas Wandke
Grecia Grecia Themis Georgantas
Italia Italia Ilary Blasi e Alvin
Polonia Polonia Lukasz Gamrot
Russia Russia Katia Mironova
Spagna Spagna Lara Álvarez e Joaquín Prat

Dettaglio delle puntate[modifica | modifica wikitesto]

NAZIONI PARTECIPANTI: 6
Germania Germania (D) Grecia Grecia (GR) Italia Italia (I) Polonia Polonia (PL) Russia Russia (RU) Spagna Spagna (E)
Data Sede 1º classificato 2º classificato 3º classificato 4º classificato 5º classificato 6º classificato
1ª puntata 19 settembre Cinecittà World, Roma Germania Monaco di Baviera (70) Russia Soči (61) Polonia Varsavia (59) Italia Otranto (51) Spagna Aranda de Duero (45) Grecia Salonicco (36)
2ª puntata 26 settembre Russia San Pietroburgo (64) Italia Folgaria (55) Germania Amburgo (54) Polonia Białystok (47) Grecia Sparta (45) Spagna Ciudad Rodrigo (39)
3ª puntata 3 ottobre Germania Colonia (67) Russia Mosca (61) Polonia Poznań (52) Spagna Astorga (47) Italia Catania (40) Grecia Cicladi (35)
4ª puntata 10 ottobre Germania Norimberga (75) Italia San Felice Circeo (68) Polonia Gniezno (58) Russia Ekaterinburg (53) Spagna Monforte de Lemos (48) Grecia Atene (27)
5ª puntata 17 ottobre Spagna Jaca (59) Italia Parma (58) Grecia Creta (51) Russia Novosibirsk (47) Polonia Janów Lubelski (46) Germania Berlino (43)
Finale 24 ottobre Germania Monaco di Baviera (70) Grecia Creta (57) Russia San Pietroburgo (55) Italia San Felice Circeo (52) Spagna Jaca (48) Polonia Varsavia (37)

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Messa in onda Telespettatori Share
1 19 settembre 2019 3.068.000 16,00%[2]
2 26 settembre 2019 2.483.000 12,40%[3]
3 3 ottobre 2019 2.069.000 10,60%[4]
4 10 ottobre 2019 2.072.000 10,80%[5]
5 17 ottobre 2019 1.944.000 9,80%[6]
Finale 24 ottobre 2019 1.554.000 8,20%[7]
Media
2.198.000 11,30%

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione