Eurispes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurispes
Istituto di Studi Politici, Economici e Sociali
Eurispes.jpg
Tiposocietà per azioni
Fondazione1982[1]
FondatoreGian Maria Fara[2]
Sito web

L'Eurispes (dal 1982 al 1993 chiamato Ispes) è un ente privato italiano che si occupa di studi politici, economici e sociali, ed operante nel campo della ricerca politica, economica, sociale e della formazione.

Il suo attuale presidente è Gian Maria Fara, sociologo e docente a contratto presso università italiane. Il segretario generale è Marco Ricceri, storico dell'Unione europea, esperto di politiche sociali e del lavoro.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

L'Istituto realizza studi e ricerche per conto di imprese, enti pubblici e privati, istituzioni nazionali ed internazionali. Nello stesso tempo, promuove e finanzia autonomamente indagini su temi di interesse sociale, attività culturali, iniziative editoriali.

Tra le attività proposte dall’istituto vi è la presentazione di un nuovo paniere, differente da quello dell'Istituto nazionale di statistica. Il paniere prende come punto di riferimento una famiglia media italiana con 2 figli, cercando di rappresentarne lo stile di vita. La differenza con il paniere ufficiale della rilevazione dei prezzi dell'ISTAT, che considera la spesa media della famiglia come risulta dalle statistiche ufficiali, è quella di escludere dalla rilevazione alcuni beni e servizi che la famiglia media acquista ed utilizza di rado (es. noleggio di automobili, trasporto aereo, imbarcazioni, luna park, alberghi) e nella considerazione, superiore al loro effettivo peso nel paniere medio, delle spese relative alle locazioni, al mutuo della prima abitazione ed ai beni anelastici (generi alimentari, trasporti, servizi, abbigliamento e prodotti per la casa).

Il Rapporto Italia[modifica | modifica wikitesto]

L'Eurispes pubblica ogni anno dal 1987 il Rapporto Italia, un'analisi sullo stato della politica, dell'economia e della società italiana. Ogni volume è introdotto dalle considerazioni generali del Presidente ed è suddiviso in sei dicotomie ognuna delle quali è caratterizzata da dieci schede tematiche.

Rapporti con l'ISTAT[modifica | modifica wikitesto]

L'Eurispes nel 2002 ha criticato la capacità di rilevazione dei dati sul territorio da parte dell'Istituto nazionale di statistica, individuando, nel passaggio dalla lira all'euro, un'inflazione all'8%, prezzi alimentari aumentati tra il 2001 e il 2002 del 29 per cento con 14 milioni di famiglie disagiate.

Ricerche e pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso dei decenni l'Istituto ha prodotto ricerche, rapporti e pubblicazioni.

1991[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1991
  • L’atteggiamento degli Italiani nei confronti dell’immigrazione extracomunitaria
  • L’Italia vista dagli altri. Osservatorio permanente sulla stampa estera
  • Disagio della terza età e politica sociale: il caso dell’assistenza domiciliare a Roma
  • I soggetti deboli nella Regione Lazio: la domanda e l’offerta di assistenza sociale per anziani e portatori di handicap
  • L’Italia vista dagli altri
  • La foresta incendiata
  • Occupazione e disoccupazione giovanile: il Regno unito agli inizi degli anni ’90
  • Ricominciamo a giocare!
  • Soggetti, voci, informazioni: La telefonia sociale di fronte al disagio e al diritto alla comunicazione
  • To become homeless can happen to anybody
  • Tutti i numeri della balena

1992[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1992
  • Per capirci qualcosa. Gli Italiani tra riforme elettorali e riforme istituzionali
  • Il mercato della Psiche
  • Dai “muschilli” ai “baby-Killer”. Indagine sulla criminalità minorile
  • La criminalità in Italia
  • Finché la barca va. Un rapporto dell’Eurispes sulla nautica da diporto in Italia
  • Il potere al femminile. Rapporto Eurispes sulle elite di potere delle donne in Italia
  • Il linguaggio della Mafia
  • La violenza sulle donne. Storie di violenza quotidiana raccolte dal Telefono Rosa

1993[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Europa
  • Etica ed economia: il ruolo delle banche
  • Il costo dell’informazione politica in Italia
  • Libro bianco sulla nautica da diporto in Italia
  • Osservatorio Permanente sulla Stampa Estera
  • Rapporto internazionale sulla destra skinhead
  • Terzo rapporto sulla condizione degli anziani in Italia

1994[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1994
  • Che cosa vogliono i romani da Rutelli?
  • Dentro la Lega. Come nasce, come cresce, come comunica
  • Dolus bonus. La pubblicità tra servizio e violenza
  • Etica e impresa. Gli imprenditori di fronte alla “centesimus annus“
  • I giovani e i lavori domestici
  • I giovani tra sogni e bisogni
  • I soldi falsi. Dai falsari alle imprese falsarie
  • Il senso della follia
  • L’incorreggibile, il profittatore, l’adattabile, l’impegnato, il catartico: il voto e le cinque Italie di Mani pulite
  • La famiglia di fronte all’anziano, specchio del nostro destino
  • Consumatore, come ti difendo! Le associazioni dei consumatori in Italia
  • L’autotrasporto merci. Il bisonte malato
  • L’internazionalismo mafioso. Il mercato mondiale del crimine e i flussi finanziari occulti
  • Pubblica Amministrazione e poteri locali in Italia i casi di Milano, Roma e Palermo
  • Rapporto sugli omicidi in famiglia primo semestre
  • Servizio militare? Sì grazie. Servizio Militare? No grazie.
  • Voci. False dicerie e calunnie su prodotti e marchi
  • Ultrà. Le sottoculture giovanili negli stadi d’Europa

1995[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1995
  • Storie di casa nostra: arrivano le ”famigliastre”. La famiglia italiana tra convivenze, riconvivenze e nuovi matrimoni
  • Anni da spendere. Gli anziani di fronte al risparmio e agli investimenti
  • La fabbrica della speranza. Il calcio giovanile in Italia tra illusione e sfruttamento
  • La Cassa Depositi e Prestiti: un istituto da privatizzare
  • Osservatorio sulle fragilità sociali
  • Storie di straordinaria follia in Emilia Romagna. La banda della Uno bianca e le “interferenze comunicative“ della Falange armata

1996[modifica | modifica wikitesto]

1997[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1997
  • A caccia di voti. Gli italiani e i referendum del 15 giugno
  • Atteggiamento e vissuto dei Militari italiani impegnati nella operazione umanitaria “Alba”
  • Percezione e atteggiamento dell’opinione pubblica nei confronti delle Forze Armate
  • Immagine e ruolo sociale della Guardia di Finanza
  • Dai fatti alle parole: per una nuova dialettica del fenomeno venatorio
  • Le attese del pubblico televisivo nei confronti della pubblicità

1998[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1998
  • Cacciatori. Alla ricerca dell’identità perduta
  • Gli effetti delle politiche di intervento a favore delle regioni meridionali

1999[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 1999
  • 1989 – 1998: L’Italia in copertina
  • Affari di contrabbando
  • Dacci oggi la nostra ansia, quotidiano. Analisi dei titoli ansiogeni pubblicati nei quotidiani italiani
  • Il male minore
  • Il malessere del Nord
  • La scuola: Anatomia di una Rivoluzione
  • Lamiere contorte. Gli incidenti stradali in Italia
  • Indagine conoscitiva sulla evoluzione e sulle prospettive di ampliamento del mercato delle telecomunicazioni
  • Zooitaly. Riflessioni intorno al rapporto Uomo-Animali

2000[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 2000
  • 1º Maggio festa del lavoro
  • Eurispes: quattro istantanee per l’8 marzo
  • Fuori dall’alcol. Indagine sugli alcolisti in recupero
  • La Comunità del Cetona: Rapporto 2000

2001[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 2001
  • Cinque istantanee per la Calabria
  • Droga: tra indifferenza ed istituzionalizzazione
  • I providers e i diritti dei minori
  • Il Cacciatore tra Federalismo e Ambientalismo
  • Occupazione e fabbisogni formativi in Liguria
  • Qualcosa di cui sparlare. Opinioni e atteggiamenti dei ragazzi e della ragazze italiani sul “Grande Fratello”
  • Verso il futuro… Primo convegno sullo sviluppo e l’occupazione nella Provincia di Roma

2002[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 2002
  • Borsa: fuori dal tunnel. Rapporto quadrimestrale sull’andamento delle Borse
  • Borsa: la fine di un miraggio?
  • Rai Jeckill e Rai Hyde. Un’analisi delle contraddizioni che assediano la televisione pubblica italiana
  • Cara scuola
  • Fondazioni: capitalismo dal volto umano o capitalismo assistito?
  • Dietro la cattedra: il mondo della scuola visto dai docenti
  • New worker: tra precarietà, superlavoro e stress
  • L’oro in nero: un’indagine Eurispes sul sommerso in Italia
  • Previdenza precaria
  • Quattro ritratti per l’8 marzo

2003[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 2003
  • Dieci anni di caccia sui quotidiani nazionali (1992-2002)
  • Le Borse aspettano la pace. Rapporto quadrimestrale sull’andamento delle Borse
  • Le Borse risalgono. Rapporto quadrimestrale sull’andamento delle Borse
  • Salgono, ma con fatica. Rapporto quadrimestrale sull’andamento delle Borse
  • Aperto per ferie. Indagine Eurispes sul mercato del sesso a pagamento
  • Chiaroscuri dell’8 Marzo
  • Atteggiamento e sensibilità dei medici di famiglia sul tema della donazione del sangue
  • Fine dell’effetto euro. Indagine statistica dell’Eurispes sui prezzi dei prodotti alimentari
  • Evoluzione e tendenze del mercato dei buoni pasto in Italia
  • Gli orari degli infortuni sul lavoro
  • Caro… cibo: indagine statistica dell’Eurispes sui prezzi dei prodotti alimentari
  • Gli Italiani e i gay: il diritto alla differenza
  • Osservatorio sui Delitti di Coppia e Familiari (1º Gennaio-30 Aprile)
  • Osservatorio sui Delitti di Coppia e Familiari (1º Maggio-31 Agosto)

2004[modifica | modifica wikitesto]

2005[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

2008[modifica | modifica wikitesto]

  • Rapporto Italia 2008
  • Nostra Eccellenza, 100 casi di successo del sistema Italia
  • Rapporto Nazionale sulla Condizione dell'Infanzia e dell'Adolescenza
  • Rapporto sulla Mobilità in Italia
  • Indagine sul processo penale
  • Indagine sulle Politiche Abitative nella Regione Lazio
  • Infortuni sul lavoro: peggio della guerra
  • Povero lavoratore: l'inflazione ha prosciugato i salari
  • Borse, è iniziata la discesa?

2009[modifica | modifica wikitesto]

2010[modifica | modifica wikitesto]

2011[modifica | modifica wikitesto]

2012[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia, su eurispes.eu. URL consultato il 23 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2018).
  2. ^ Gian Maria Fara, su eurispes.eu. URL consultato il 23 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2018).
  3. ^ I primi 100 giorni di Barack Obama 2009, su Eurispes. URL consultato il 24 settembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN153458472