Eulalio Gutiérrez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eulalio Gutiérrez
Eulalio Gutierrez.jpg

Presidente del Messico per la Convenzione di Aguascalientes
Durata mandato 6 novembre 1914 –
16 gennaio 1915
Predecessore Francisco S. Carvajal
Successore Roque González Garza

Governatore di San Luis Potosí
Durata mandato 21 luglio 1914 –
18 ottobre 1914
Predecessore Pablo González Garza
Successore Herminio Álvarez

Dati generali
Partito politico Partito Liberale Messicano
Partito Nazionale Antirielezionista (1910-1913)
Professione Militare
Eulalio Gutiérrez
2 febbraio 1881 – 12 agosto 1939
Nato aRamos Arizpe
Morto aSaltillo
Dati militari
Paese servitoMessico Messico
Forza armataEsercito costituzionale messicano
Esercito messicano
Anni di servizio1910 - 1920
GradoGenerale di divisione
GuerreRivoluzione messicana
Ribellione escobarista
CampagneRivoluzione maderista
Ribellione di Agua Prieta
voci di militari presenti su Wikipedia

Eulalio Gutiérrez (Ramos Arizpe, 4 febbraio 1881Saltillo, 12 agosto 1939) è stato un politico e generale messicano, Presidente del Messico ad interim sostenuto dalla Convenzione di Aguascalientes dal 6 novembre 1914 al 16 gennaio 1915.

Gutiérrez era un generale rivoluzionario proveniente dallo stato di Coahuila che fu posto al potere come presidente di un governo democratico sostenuto dai generali Pancho Villa e Emiliano Zapata ma che tuttavia si rivelò perdente contro i Costituzionalisti di Venustiano Carranza. Consapevole di questo, Gutiérrez si dimise e fece pace con Carranza, ma fu lo stesso inviato in esilio negli Stati Uniti d'America e poté tornare nel 1920 grazie all'amnistia del generale Álvaro Obregón per partecipare alla Ribellione di Agua Prieta contro Carranza.

Dopo l'assassinio di Obregón nel 1928, Gutiérrez si rivoltò contro il governo unendosi alla Ribellione escobarista dell'anno seguente e per questo fu nuovamente esiliato negli Stati Uniti, a San Antonio. Poté tornare in Messico solo nel 1935.

Morì nel 1939 e fu tra i pochi protagonisti della Rivoluzione messicana a non essere assassinato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44205758 · LCCN (ENnr97026750 · WorldCat Identities (ENnr97-026750