Eugenio Testa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eugenio Testa, nome completo Eugenio Valentino Mario Ernesto Testa (Torino, 6 ottobre 1892Torino, 11 ottobre 1957), è stato un attore, regista e produttore cinematografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'attore Dante, calcò le scene accanto al padre, fin dalla tenera età. Fu prevalentemente attore teatrale in dialetto piemontese e capocomico, e nel 1919, assieme allo scrittore-caricaturista Giovanni Manca diede vita alla Compagnia Italiana di Rivista Satirica, a cui collaborarono i parolieri Ripp e Bel Amì, che ebbe molta fortuna.

Testa fu anche attore e regista cinematografico a partire dal 1913, quando esordì nel film Il cuore non invecchia prodotto dall'Itala Film. Lavorò anche presso altre case cunematografiche, come l'Ambrosio Film e la Genova Film. Proprio a Genova, Testa fondò nel 1914 una propria casa cinematografica denominata Eugenio Testa & C., che ebbe vita breve.

Nel 1920 fu alla regia de Il mostro di Frankenstein, primo film horror della storia del cinema italiano. Dopo la parentesi cinematografica, tornò al teatro e nel 1931 fondò una compagnia di teatro dialettale con Mario Casaleggio.

Nel 1940 si trasferì in Spagna, e a Barcellona diresse una grande compagnia di rivista. Nel paese iberico lavorò anche in ambito cinematografico a partire dagli anni cinquanta, e partecipò ad oltre una decina di film.

Tornò a Torino nel 1956, ove si spense l'anno dopo.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA. VV. - Enciclopedia dello Spettacolo vol. 8 - Roma, Le Maschere editore, ed. varie.
  • M. Scaglione - Storia del teatro piemontese: da Giovanni Toselli ai giorni nostri - Torino, Il Punto, 1998, ISBN 8886425538.
  • M. Scaglione - Attori sotto la Mole - Torino, Il Punto, 2001, ISBN 8886425864.
  • D. Seren Gay - Teatro popolare dialettale: indagine-enciclopedia sul teatro piemontese - Scarmagno, Priuli & Verlucca, 1977.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN64335106 · ISNI: (EN0000 0000 0244 8782