Eugenio Meloni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eugenio Meloni
Nazionalità Italia Italia
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto in alto
Record
Alto 2,21 m (2015-2017)
Alto 2,15 m (indoor - 2013-2014-2016)
Società Carabinieri
Carriera
Società
2003-2004non conosciuta Nuova Atletica Sestu
2009-600px Rosso e Azzurro2 with K.png CUS Cagliari
2015-Carabinieri
Palmarès
Europei under 23 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 luglio 2015

Eugenio Meloni (Cagliari, 28 agosto 1994) è un altista italiano, medaglia di bronzo agli Europei under 23 di Tallinn 2015 e titolato nei campionati italiani giovanili in tutte e 4 le categorie (promesse, juniores, allievi e cadetti).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi in una famiglia di "altisti", i primi titoli italiani giovanili e le due vittorie ai Giochi delle isole[modifica | modifica wikitesto]

Figlio d'arte con entrambi i genitori ex altisti (suo padre Andrea[1] col primato personale di 2,15 m, ha detenuto il record sardo insieme ad Ivan Spini[2] fino a che il figlio Eugenio l'ha migliorato agli assoluti di Bressanone 2012[3] e sua madre Tiziana Vecchio vanta un primato personale di 1,83 m[4]), ha mosso i primi passi nell'atletica con la Nuova Atletica Sestu nella categoria Esordienti[5] nel biennio 2003-2004 (titolo italiano ai campionati nazionali studenteschi[6]), allenato da Gianni Lai[5]; ha proseguito poi praticando anche il basket[5] con la Scuola Basket Cagliari e l'Antonianum Quartu Sant'Elena[6].

Assente ai campionati italiani cadetti nel 2008, primo titolo italiano giovanile nell'edizione del 2009.
Dopo non essere stato convocato nel 2009 per i Giochi delle isole tenutisi a Palma di Maiorca nelle Isole Baleari (Spagna)[5], vince poi entrambe le edizioni successive (le sue prime medaglie in una rassegna internazionale giovanile): a Ponta Delgada 2010 (vincendo con 2,06 m, prima volta di un suo primato personale stagionale oltre i due metri) nelle Isole Azzorre (Portogallo) ed a Palermo 2011 in Sicilia (Italia).

Nel 2010, bronzo ai nazionali allievi ed invece al coperto giunge in sesta posizione (col suo primato personale stagionale di 1,94 m) agli italiani allievi indoor.
Il 16 maggio del 2010 ad Oristano[4] ha gareggiato contro Ivan Spini, ex detentore con suo padre Andre (e suo rivale) del record sardo, vincendo con la misura di 2,01 m[7] e Spini terzo con 1,70 m[8].

Esordisce in Nazionale con la rappresentativa allievi in occasione dell'Incontro internazionale under 18 tra Francia, Italia e Slovenia a Chiuro (Italia), terminando al terzo posto.
Altre due presenze internazionali a livello giovanile nel 2010: quarta posizione ai Trials europei per i giochi olimpici giovanili a Mosca in Russia e quindicesimo posto alle Olimpiadi giovanili a Singapore nella città-stato asiatica.

Campione italiano allievi nel 2011, col nuovo personale di 2,10 m (assente invece ai campionati italiani allievi indoor).

Due le rassegne internazionali alle quali prende parte nello stesso anno: ai Mondiali allievi di Lilla in Francia non riesce a superare nessuna misura in fase di qualificazione; invece al Festival olimpico della gioventù europea in Turchia a Trebisonda finisce quarto.

2012-2015: gli altri titoli italiani giovanili, la medaglia di bronzo agli Europei under 23 e l'arruolamento nei Carabinieri[modifica | modifica wikitesto]

Assente nel 2012 sia ai campionati italiani juniores indoor che ai Mondiali juniores in Spagna a Barcellona.
Partecipa invece per la prima volta agli assoluti in occasione di Bressanone 2012 giungendo sesto (portando il personale all'aperto a 2,16 m); agli italiani juniores oltre che nel salto in alto (quarto), gareggia anche sui 100 m hs (quinto).

2013, titolo italiano juniores indoor (realizzando il suo attuale primato personale al coperto di 2,15 m) e vicecampione all'aperto (stessa misura di 2,09 m del campione Andrea Gallina, ma superata con un salto nullo rispetto al percorso netto del vincitore); agli assoluti finisce sesto agli indoor e quinto all'aperto.

Secondo posto all'Incontro internazionale juniores indoor tra Italia, Francia e Germania svoltosi in Italia ad Ancona; partecipa agli Europei juniores in Italia a Rieti terminando in 10ª posizione.

Nel 2014 gareggia ai Giochi del Mediterraneo under 23 in Francia ad Aubagne, finendo al quinto posto.

In ambito nazionale, diventa vicecampione italiano promesse indoor e bronzo all'aperto; quinto e settimo posto agli assoluti indoor (eguaglia con 2,15 m il suo primato personale al coperto) ed outdoor. Inoltre è arrivato quarto ai nazionali universitari (studia antropologia all'Università degli Studi di Bologna[9], dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico "Antonio Pacinotti" di Cagliari[10]).

Nel luglio del 2015, presentandosi col 17º accredito tra gli altisti iscritti[11], vince la medaglia di bronzo agli Europei under 23 di Tallinn in Estonia, realizzando il suo nuovo attuale primato personale all'aperto di 2,21 m.

Quattro medaglie vinte in cinque finali disputate nei vari campionati italiani: oro agli italiani promesse all'aperto ed argento indoor; settimo posto agli assoluti al coperto e bronzo agli assoluti di Torino (sua prima medaglia ai campionati italiani assoluti). È stato anche medaglia di bronzo ai campionati nazionali universitari di Fidenza.

La sua attuale guida tecnica è Giuliano Corradi[5], "creatore" a Modena, in seno all'Associazione Sportiva La Fratellanza 1874, di una scuola di salto in alto di altissimo livello[12] proprio dove si allena Eugenio Meloni[5].

Il 12 dicembre del 2015 è stato arruolato nel Centro Sportivo Carabinieri[13].

Il 6 febbraio del 2016 ha vinto ad Ancona il titolo italiano promesse indoor.

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Salto in alto[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2015 2,21 m Estonia Tallinn 11-7-2015
2014 2,17 m Italia Cagliari 29-6-2014
2013 2,16 m Italia Milano 28-7-2013
2012 2,16 m Italia Bressanone 8-7-2012
2011 2,10 m Italia Rieti 2-10-2011
2010 2,06 m Portogallo Ponta Delgada 29-5-2010
2009 1,97 m Italia Cagliari 25-10-2009

Salto in alto indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2016 2,15 m Italia Modena 23-1-2016
2015 2,14 m Italia Padova 14-2-2015
2014 2,15 m Italia Ancona 23-2-2014
2013 2,15 m Italia Ancona 23-2-2013
2011 1,95 m Italia Iglesias 29-1-2011
2010 1,94 m Italia Ancona 13-2-2010

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
2010 Trials europei per i giochi olimpici giovanili Russia Mosca Salto in alto 2,02 m [14]
Giochi delle isole Portogallo Ponta Delgada Salto in alto Oro Oro 2,06 m [15] Miglior prestazione personale stagionale
Olimpiadi giovanili Singapore Singapore Salto in alto 15º 1,85 m [14]
2011 Giochi delle isole Italia Palermo Salto in alto Oro Oro 2,03 m [7][16]
Mondiali allievi Francia Lilla Salto in alto Qualificazione nm [17]
Festival olimpico della gioventù europea Turchia Trebisonda Salto in alto 2,04 m [18]
2013 Europei juniores Italia Rieti Salto in alto 10º 2,10 m [19]
2014 Giochi del Mediterraneo under 23 Francia Aubagne Salto in alto 2,05 m [20]
2015 Europei under 23 Estonia Tallinn Salto in alto Bronzo Bronzo 2,21 m [21] Miglior prestazione personale
2017 Universiadi Taiwan Taipei Salto in alto 17º (q) 2,10 m
2019 Universiadi Italia Napoli Salto in alto 16º 2,10 m

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 volta campione promesse indoor di salto in alto (2016)
  • 1 volta campione promesse di salto in alto (2015)
  • 1 volta campione juniores indoor di salto in alto (2013)
  • 1 volta campione allievi di salto in alto (2011)
  • 1 volta campione cadetti di salto in alto (2009)
2009
2010
  • 6º ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), Salto in alto - 1,94 m[23] Miglior prestazione personale stagionale
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani allievi e allieve, (Rieti), Salto in alto - 2,02 m[24]
2011
  • Oro Oro ai Campionati italiani allievi e allieve, (Rieti), Salto in alto - 2,10 m[25] Miglior prestazione personale stagionale
2012
2013
2014
2015
2016
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse indoor, (Ancona), Salto in alto - 2,08 m[43]

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2010
  • Bronzo Bronzo nell'Incontro internazionale under 18 Francia-Italia-Slovenia, (Italia Chiuro), Salto in alto - 2,02 m[14]
2013
  • Argento Argento nell'Incontro internazionale under 20 indoor Italia-Francia-Germania, (Italia Ancona), Salto in alto - 2,14 m[19]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo di Andrea Meloni su FIDAL.it
  2. ^ Profilo di Ivan Spini su FIDAL.it
  3. ^ Roberto Spezzigu, Campionati italiani, Meloni toglie al papà il primato dell’alto, LaNuovaSardegna.it, 9 luglio 2012
  4. ^ a b Piero Mannironi, Eugenio Meloni, il talento che ha sfidato il passato nel nome del padre Andrea, LaNuovaSardegna.it, 7 giugno 2010
  5. ^ a b c d e f Gianluca Zuddas, E dopo il bronzo europei, l'intervista a QA: ecco Eugenio Meloni!, AtleticaLive.it, 13 luglio 2015
  6. ^ a b Eugenio Meloni dal parquet al salto in alto, BasketSardegna.it, 12 luglio 2015
  7. ^ a b Eugenio Meloni - Risultati - Salto in alto, FIDAL.it
  8. ^ Ivan Spini - Risultati - Salto in alto, FIDAL.it
  9. ^ Sassari Raduno Settore Salti con Eugenio Meloni. Il Commento di Roberto Spezzigu Archiviato il 2 febbraio 2017 in Internet Archive., FIDALSardegna.it, 2 agosto 2015
  10. ^ Liceo Scientifico "A. Pacinotti" Cagliari - Consuntivo dell'attività sportiva, Liceo-Pacinotti.it, 11 giugno 2011
  11. ^ (EN) European Athletics U23 Championships - Final Entries Men - High Jump U23 Men, European-Athletics.org
  12. ^ Gino Esposito, Giuliano Corradi: un maestro del salto in alto - Intervista di Luigi Esposito Archiviato il 21 luglio 2012 in Internet Archive., FIDALEmiliaRomagna.it, 16 febbraio 2008
  13. ^ Quattro arruolati nei Carabinieri, FIDAL.it, 12 dicembre 2015
  14. ^ a b c Azzurri 2010 - Allievi - Meloni Eugenio, FIDAL.it
  15. ^ La Sardegna chiude i Giochi con altre quattro medaglie[collegamento interrotto], FIDALSardegna.it, 30 maggio 2010
  16. ^ Guido Lai, La Sardegna al secondo posto ai Giochi delle Isole 2011[collegamento interrotto], FIDALSardegna.it, 29 maggio
  17. ^ (EN) Athlete profile Eugenio Meloni - Honours, IAAF.org
  18. ^ (CS) EYOF 2015 - European Youth Olympic Festival - U18 - Men - High jump, Atletika.cz
  19. ^ a b Azzurri 2013 - Juniores Uomini - Meloni Eugenio, FIDAL.it
  20. ^ A.G., Del Buono impresa d'oro ad Aubagne, FIDAL.it, 15 giugno 2014
  21. ^ Azzurri 2015 - Promesse Uomini - Meloni Eugenio, FIDAL.it
  22. ^ Campionati italiani individuali e per regioni cadetti e cadette 2009 - Alto cadetti, FIDAL.it
  23. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2010 - Salto in alto allievi, FIDAL.it
  24. ^ Campionati italiani individuali su pista allievi-allieve 2010 - Salto in alto allievi, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani individuali su pista allievi-allieve 2011 - Salto in alto allievi, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2012 - 110 hs juniores u, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2012 - Alto juniores u, FIDAL.it
  28. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - Alto uomini, FIDAL.it
  29. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2013 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  30. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores 2013 - Salto in alto juniores uomini, FIDAL.it
  31. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2013 - Salto in alto juniores uomini, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse indoor 2014 - Salto in alto promesse uomini, FIDAL.it
  34. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2014 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  35. ^ Campionati nazionali universitari 2014 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2014 - Salto in alto promesse uomini, FIDAL.it
  37. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  38. ^ Alessio Giovannini, Del Buono super 4:08.87, FIDAL.it, 7 febbraio 2015
  39. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2015 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  40. ^ Campionati italiani universitari 2015 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  41. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2015 - Salto in alto promesse u, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - Salto in alto uomini, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse indoor 2016 - Salto in alto promesse uomini, FIDAL.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]