Eugenio Maurizio di Savoia-Soissons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heraldic Crown of Spanish Count.svg
Eugenio Maurizio di Savoia-Soissons
Eugen Moritz von Soissons Pierre Mignard.jpg
Conte di Soissons
Stemma
In carica 1656 –
1673
Predecessore Tommaso di Savoia
Erede Luigi Tommaso di Savoia-Soissons
Successore Luigi Tommaso di Savoia-Soissons
Nascita Chambéry, 2 marzo 1635
Morte Unna, 6 giugno 1673
Dinastia Savoia-Carignano-Soissons
Padre Tommaso di Savoia
Madre Maria di Borbone
Consorte Olimpia Mancini
Figli Luigi


Filippo
Luigi Giulio
Emanuele Filiberto
Eugenio
Giovanna
Luisa
Francesca

Religione Cattolico

Eugenio Maurizio di Savoia-Carignano (Chambéry, 2 marzo 1635Unna, 6 giugno 1673) fu iniziatore del breve ramo Savoia-Soissons di Casa Savoia.

Principato di Carignano
Savoia
Armoiries Savoie-Carignan 1630.svg

Tommaso Francesco
Figli
Emanuele Filiberto
Figli
Vittorio Amedeo
Figli
Luigi Vittorio
Figli
Vittorio Amedeo II
Carlo Emanuele
Carlo Alberto
Figli
Modifica

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tommaso Francesco di Savoia e di Maria di Borbone-Soissons, dalla quale ricevette in eredità anche il titolo di Conte di Soissons, e padre del grande condottiero Eugenio di Savoia. Sposò a Parigi il 21 febbraio 1657 Olimpia Mancini (Roma, 1640 - Bruxelles, 9 ottobre 1708) nipote del cardinale Mazarino. Fu governatore del Borbonese e delle province di Champagne e Brie ed ambasciatore di Francia a Londra. Si distinse nell'esercito francese raggiungendo il grado di Luogotenente Generale (1672). Partecipò all'assedio di Dunkerque (1658), alla conquista di Douai e Oudenaarde (1667) ed alla campagna della Franca Contea contro la Spagna. Fu stroncato da una febbre (ma corse pure voce che fosse stato avvelenato[1]) nel giugno del 1673. Alla morte gli successe il figlio Luigi Tommaso.

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Dalla moglie Olimpia, Eugenio Maurizio ebbe otto figli:

  • Luigi Tommaso (1657-1702), Conte di Soissons
  • Filippo (1659-1693)
  • Luigi Giulio (1660-1683) [2]
  • Emanuele Filiberto (1662-1676)
  • Eugenio (1663-1736), condottiero al servizio dell'Austria
  • Giovanna (1665-1705)
  • Luisa Filiberta (1667-1726)
  • Francesca (1668-1671)

Luigi Tommaso ereditò il titolo comitale continuando così la discendenza dei Savoia-Carignano-Soissons.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Eugenio Maurizio di Savoia-Soissons Padre:
Tommaso Francesco di Savoia-Carignano
Nonno paterno:
Carlo Emanuele I di Savoia
Bisnonno paterno:
Emanuele Filiberto I di Savoia
Trisnonno paterno:
Carlo II di Savoia
Trisnonna paterna:
Beatrice d'Aviz
Bisnonna paterna:
Margherita di Valois
Trisnonno paterno:
Francesco I di Francia
Trisnonna paterna:
Claudia di Francia
Nonna paterna:
Caterina Michela d'Asburgo
Bisnonno paterno:
Filippo II di Spagna
Trisnonno paterno:
Carlo V d'Asburgo
Trisnonna paterna:
Isabella d'Aviz (1503-1539)
Bisnonna paterna:
Elisabetta di Valois
Trisnonno paterno:
Enrico II di Francia
Trisnonna paterna:
Caterina de' Medici
Madre:
Maria di Borbone-Soissons
Nonno materno:
Carlo di Borbone-Soissons
Bisnonno materno:
Luigi I di Borbone-Condé
Trisnonno materno:
Carlo IV di Borbone-Vendôme
Trisnonna materna:
Giovanna III di Navarra
Bisnonna materna:
Francesca d'Orléans-Longueville
Trisnonno materno:
Francesco d'Orléans-Longueville
Trisnonna materna:
Jacqueline de Rohan
Nonna materna:
Anna di Montafià
Bisnonno materno:
Luigi di Montafià
Trisnonno materno:
 ?
Trisnonna materna:
 ?
Bisnonna materna:
Giovanna di Coesme
Trisnonno materno:
Luigi di Coesmes
Trisnonna materna:
Anna di Pisseleu

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franz Herre, Eugenio di Savoia, Milano, Garzanti Editore, 2001. ISBN 88-11-69311-X, p. 15
  2. ^ Luigi Giuglio comandava un reggimento di dragoni austriaci e morì il 13 luglio 1683 a seguito delle ferite riportate combattendo contro i turchi a Petronel pochi giorni prima. Il 14 dicembre dello stesso anno il comando di quel reggimento, denominato Dragoni di Savoia, fu affidato al fratello Eugenio
Predecessore Conte di Savoia-Soissons Successore Armoiries Savoie-Carignan 1630.png
Tommaso Francesco 1656-1673 Luigi Tommaso
Controllo di autorità VIAF: (EN80350797 · GND: (DE1018056726