Eugenio Giovanni Francesco di Savoia-Soissons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Heraldic Crown of Spanish Count.svg
Eugenio Giovanni Francesco di Savoia-Soissons
Conte di Savoia-Soissons
Stemma
In carica 28 dicembre 1729 –
23 novembre 1734
Predecessore Emanuele Tommaso
Successore Titolo estinto
Trattamento Sua altezza
Altri titoli Principe di Savoia
Nascita Vienna, 23 settembre 1714
Morte Mannheim, 23 novembre 1734
Dinastia Savoia-Soissons
Padre Emanuele Tommaso di Savoia-Soissons
Madre Maria Teresa del Liechtenstein
Religione cattolicesimo

Eugenio Giovanni Francesco di Savoia-Soissons (Vienna, 23 settembre 1714Mannheim, 23 novembre 1734) IV Conte di Soissons.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'epigrafe sulla tomba di Eugenio Giovanni Francesco di Savoia-Soissons

Figlio di Emanuele Tommaso e di Maria Teresa del Liechtenstein, alla morte del padre nel 1729 gli succedette nei titoli di conte di Soissons e duca di Troppau (quest'ultimo ottenuto ex uxor).

Nel 1729, il re di Sardegna gli concesse il titolo di cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata, la più alta onorificenza sabauda.

Nel 1730 divenne colonnello del reggimento dei corazzieri "Jung-Savoie" (più tardi l'8º reggimento di dragoni "Conte Montecuccoli").

Nel 1731, come suo padre, Eugenio Giovanni Francesco venne nominato cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro dall'Imperatore.

Il 10 novembre 1734, a Massa Carrara, sposò per procura la principessa Maria Teresa Cybo-Malaspina (1725–1790), duchessa di Massa e principessa di Carrara. Eugenio Giovanni Francesco morì ad ogni modo tredici giorni dopo a causa di una febbre tifoidea che lo colse alle 03:20 del 23 novembre 1734, mentre si trovava a Mannheim ed il matrimonio venne annullato sulla base del fatto che non era mai stato consumato e nemmeno finalizzato nelle sue forme notarili, oltre a risultare ora svantaggioso in quanto i Savoia avrebbero potuto avanzare delle pretese pur in assenza di un'unione comprovata. Maria Teresa successivamente sposerà Ercole III d'Este, duca di Modena.

Eugenio Giovanni Francesco venne sepolto nella chiesa di San Sebastiano a Mannheim e per l'occasione, Johann Franz Capellini von Wickenburg dettò l'epigrafe per la sua tomba, che riportò poi nel suo Thesaurus Palatini.

Eugenio Giovanni Francesco, alla sua morte non lasciò eredi, cosicché con lui si estinse il ramo Savoia-Soissons di Casa Savoia. Il titolo di "duca di Troppau" invece tornò a sua madre la quale, alla sua morte nel 1772, lo passò a suo nipote il principe Francesco Giuseppe I del Liechtenstein.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro
Cavaliere dell'Ordine supremo della Santissima Annunziata - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine supremo della Santissima Annunziata

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Eugenio Giovanni Francesco di Savoia-Soissons Padre:
Emanuele Tommaso di Savoia-Soissons
Nonno paterno:
Luigi Tommaso di Savoia-Soissons
Bisnonno paterno:
Eugenio Maurizio di Savoia-Soissons
Trisnonno paterno:
Tommaso Francesco di Savoia-Carignano
Trisnonna paterna:
Maria di Borbone-Soissons
Bisnonna paterna:
Olimpia Mancini
Trisnonno paterno:
Lorenzo Mancini
Trisnonna paterna:
Girolama Mazzarini
Nonna paterna:
Uranie de La Cropte
Bisnonno paterno:
François Paul de La Cropte
Trisnonno paterno:
Charles de La Cropte
Trisnonna paterna:
Isabeau d'Auzaneau
Bisnonna paterna:
Charlotte Martel
Trisnonno paterno:
Gédéon Martel
Trisnonna paterna:
Élisabeth de La Mothe-Fouqué
Madre:
Maria Teresa del Liechtenstein
Nonno materno:
Giovanni Adamo Andrea del Liechtenstein
Bisnonno materno:
Carlo Eusebio del Liechtenstein
Trisnonno materno:
Carlo I del Liechtenstein
Trisnonna materna:
Anna Maria Šemberová di Boskovic e Černá Hora
Bisnonna materna:
Giovanna Beatrice di Dietrichstein-Nikolsburg
Trisnonno materno:
Massimiliano di Dietrichstein-Nikolsburg
Trisnonna materna:
Anna Maria del Liechtenstein
Nonna materna:
Edmonda di Dietrichstein-Nikolsburg
Bisnonno materno:
Ferdinando Giuseppe di Dietrichstein-Nikolsburg
Trisnonno materno:
assimiliano di Dietrichstein-Nikolsburg
Trisnonna materna:
Anna Maria del Liechtenstein
Bisnonna materna:
Maria Elisabetta di Eggenberg
Trisnonno materno:
Giovanni Antonio I di Eggenberg
Trisnonna materna:
Maria Anna di Brandeburgo-Bayreuth

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andreas Lazarus von Imhof: Neu-Eröffneter Historien-Saal: Das ist kurtze, deutliche und unpartheyische Beschreibung der Allgemeinen Welt- und Kirchen-Geschichten, 6. Teil, S. 55, Basel, 1746; (Digitalscan)
  • Genealogisches Staats-Handbuch, 67. Jahrgang, S. 266, Frankfurt am Main, 1839; (Digitalscan)