Eugenia di York

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eugenia
Princess Eugenie of York.jpg
Eugenia di York.
Principessa del Regno Unito
Stemma
Nome completo Eugenie Victoria Helena Mountbatten-Windsor [1]
Trattamento Altezza Reale
Nascita Portland Hospital, Londra, 23 marzo 1990 (27 anni)
Dinastia Windsor
Padre Andrea, duca di York
Madre Sarah Ferguson
Religione Anglicanesimo

Eugenia di York (Eugenie Victoria Helena Mountbatten-Windsor ; Londra, 23 marzo 1990) è la secondogenita del principe Andrea, duca di York e di Sarah Ferguson, quindi è nipote della regina Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo. Eugenia è la sorella minore di Beatrice ed è 8ª nella linea di successione al trono del Regno Unito.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Battezzata nella chiesa di St. Mary Magdalene a Sandringham, dal vescovo di Norwich, il 23 dicembre 1990, è stata la prima discendente reale ad essere stata battezzata in una chiesa aperta al pubblico. È stata chiamata come l'imperatrice Eugenia di Francia, intima amica della famiglia reale ai tempi della regina Vittoria.

I suoi genitori divorziarono nel 1996, quando Eugenia aveva soltanto sei anni.

Nel 2002, a 12 anni, le venne diagnosticata una forma di scoliosi e ha dovuto subire un intervento correttivo al Royal National Orthopaedic Hospital[2][3].

Educazione e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da piccola, Eugenia frequentò la Winkfield Montessori dal 1992 al 1993, e quindi la Upton House School di Windsor fino al 1995. Avendo ormai raggiunto i 5 anni di età, passò quindi a frequentare la Coworth Park School dal 1995 al 2001, per passare poi alla St George's School, Windsor Castle, vicina al Castello di Windsor fino al 2003. Nei successivi cinque anni, Eugenia frequentò il Marlborough College nel Wiltshire[4].

Nel 2012 si è laureta in storia dell'arte e letteratura inglese all'Università di Newcastle[5][6]. Inizialmente Eugenia fu rifiutata dall'Università di Newcastle, ma le fu poi offerto un posto quando l'ufficio delle ammissioni si rese conto del suo status di reale[7].

La principessa Eugenia di York (destra) con la sorella Beatrice al Trooping the Colour nel 2013.

Nel 2013 si è trasferita a New York, per un anno, per lavorare come manager alla Paddle8.

Nel 2015 ha iniziato a lavorare presso la galleria d'arte Hauser & Wirth a Londra come direttore associato[8].

Incarichi di corte[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, come primo incarico di corte accompagnò il padre a visitare il Royal National Orthopaedic Hospital e divenne patrono del Hospital's Redevelopment Appeal. Nel 2014, Eugenia ha inaugurato l'unità per bambini[9] e, in collaborazione con Daisy London Jewellery ha creato un braccialetto in edizione limitata per raccogliere fondi sempre per il Royal National Orthopaedic Hospital[10].

Nel gennaio 2013, Eugenia con sua sorella Beatrice hanno visitato Berlino ed Hannover per una serie di incarichi, tra cui rappresentare la regina alla riapertura del vecchio Hanoverian Royal Palace e del Schloss Herrenhausen, bombardati dalla Royal Air Force durante la seconda guerra mondiale[11].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

La principessa ha una relazione con Jack Stamp Brooksbank (1986) dal 2010[12][13].

Titoli, trattamento ed onoreficenze[modifica | modifica wikitesto]

Lo stendardo personale della principessa Eugenia di York.

Titoli e trattamento[modifica | modifica wikitesto]

Siccome nipote della sovrana del Regno Unito per la linea di discendenza maschile, ha ottenuto il titolo di principessa inglese Her Royal Highness, cioè "Sua Altezza Reale". Il suo nome per intero è S.A.R. Principessa Eugenie Victoria Helena di York.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II
— 2002
Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II
— 2012

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Eugenia di York Padre:
Andrea, duca di York
Nonno paterno:
Filippo di Edimburgo
Bisnonno paterno:
Andrea di Grecia
Trisnonno paterno:
Giorgio I di Grecia
Trisnonna paterna:
Olga Konstantinovna di Russia
Bisnonna paterna:
Alice di Battenberg
Trisnonno paterno:
Luigi di Battenberg
Trisnonna paterna:
Vittoria d'Assia-Darmstadt
Nonna paterna:
Elisabetta II del Regno Unito
Bisnonno paterno:
Giorgio VI del Regno Unito
Trisnonno paterno:
Giorgio V del Regno Unito
Trisnonna paterna:
Mary di Teck
Bisnonna paterna:
Elizabeth Bowes-Lyon
Trisnonno paterno:
Lord Claude Bowes-Lyon
Trisnonna paterna:
Lady Cecilia Cavendish-Bentinck
Madre:
Sarah Ferguson
Nonno materno:
Ronald Ferguson
Bisnonno materno:
Andrew Ferguson
Trisnonno materno:
Algernon Ferguson
Trisnonna materna:
Hon. Margaret Brand
Bisnonna materna:
Lady Marian Montagu Douglas Scott
Trisnonno materno:
Lord Andrew Montagu Douglas Scott
Trisnonna materna:
Marie Josephine Agnes Edwards
Nonna materna:
Susan Wright
Bisnonno materno:
FitzHerbert Wright
Trisnonno materno:
Henry FitzHerbert Wright
Trisnonna materna:
Muriel Fletcher
Bisnonna materna:
Hon. Doreen Wingfield
Trisnonno materno:
Mervyn Wingfield, VIII Visconte Powerscourt
Trisnonna materna:
Sybil Pleydell-Bouverie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come tutti membri della famiglia reale che godono del trattamento di Altezza Reale, Eugenia formalmente non ha un cognome; nel caso in cui ne serva uno, questo può essere "York", "Mountbatten-Windsor" oppure "Windsor".
  2. ^ (EN) Princess Eugenie's story - The Royal National Orthopaedic Hospital Charity, su www.rnohcharity.org. URL consultato il 18 settembre 2017.
  3. ^ (EN) Eugenie faces spinal surgery, in Mail Online. URL consultato il 18 settembre 2017.
  4. ^ (EN) Princess Eugenie gets top grades in her A-levels, in Mail Online, 15 agosto 2008. URL consultato il 18 settembre 2017.
  5. ^ (EN) Eugen-ious! Degree joy for princess as she earns 2:1 from Newcastle University, in Mail Online, 3 luglio 2012. URL consultato il 18 settembre 2017.
  6. ^ (EN) Richard Palmer, Princess Eugenie BA (Hons) celebrates getting a degree in English, in Express.co.uk, 03 luglio 2012. URL consultato il 18 settembre 2017.
  7. ^ (EN) Camilla Turner, Princess Eugenie 'was rejected by university and only given a place when they realised she was royal', in The Telegraph, 17 luglio 2017. URL consultato il 18 settembre 2017.
  8. ^ (EN) First day for Princess Eugenie at London art gallery, in Mail Online, 19 luglio 2015. URL consultato il 18 settembre 2017.
  9. ^ (EN) Jane Mathews, Princess Eugenie re-opens unit at hospital which treated her as a child, in Express.co.uk, 02 aprile 2014. URL consultato il 18 settembre 2017.
  10. ^ (EN) Charitably Chic! Princess Eugenie Collaborates On Jewelry Line, in Us Weekly, 9 luglio 2014. URL consultato il 18 settembre 2017.
  11. ^ (EN) Richard Palmer, Princesses Beatrice and Eugenie to go on first overseas engagement, in Express.co.uk, 14 gennaio 2013. URL consultato il 18 settembre 2017.
  12. ^ Nozze in vista per la principessa Eugenie. URL consultato il 18 settembre 2017.
  13. ^ (EN) Reiss Smith, Who is Princess Eugenie’s boyfriend? Is Eugenie engaged to Jack Brooksbank?, in Express.co.uk, 13 febbraio 2017. URL consultato il 18 settembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Linea di successione al trono britannico Successore Royal Coat of Arms of the United Kingdom.svg
Beatrice di York 8ª posizione Edoardo, conte di Wessex
Predecessore Precedenza nella parìa del Regno Unito (Ladies) Successore Flag of the United Kingdom.svg
Principessa Beatrice di York S.A.R. principessa Eugenia di York Lady Louise Windsor
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie