Ettore Prandini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ettore Prandini

Ettore Prandini (Leno, 27 luglio 1972) è un imprenditore italiano.

Imprenditore agricolo, è dal 2018 presidente di Coldiretti, la principale organizzazione agricola italiana con 1,6 milioni di associati.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in giurisprudenza è titolare di un'azienda agricola a Lonato del Garda. Nel corso degli anni Prandini ha ricoperto diversi ruoli all’interno della Coldiretti, tra cui quelli di presidente di Coldiretti Brescia e Coldiretti Lombardia.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/in_breve/2018/11/07/agricoltura-ettore-prandini-eletto-presidente-coldiretti_02106bc2-0821-4239-a3ee-bd04373d62fc.htmlTesto della nota.
  2. ^ Lingua predefinita del sito, Ettore Prandini, su Istituto Spallanzani. URL consultato il 28 settembre 2021.
  3. ^ Ettore Prandini eletto presidente Coldiretti - Terra & Gusto, su ANSA.it, 7 novembre 2018. URL consultato il 28 settembre 2021.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie