Ettore Panizza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ettore Panizza

Ettore Panizza, in spagnolo Héctor Panizza (Buenos Aires, 12 agosto 1875Milano, 27 novembre 1967), è stato un compositore e direttore d'orchestra argentino.

Nato in una famiglia di origine italiana, studiò dapprima con suo padre, violoncellista del Teatro Colón, e poi a Milano.

Panizza ha composto quattro opere, Il fidanzato del mare (1897 al Teatro Colón di Buenos Aires), Medioevo Latino (1900), Aurora (1908 al Teatro Colón di Buenos Aires con Titta Ruffo), il suo lavoro di maggior successo è stato l'aria del tenore "Alta en el cielo" (nella seconda versione spagnola divenne poi la canzone patriottica dei bambini dove a scuola la cantano come inno alla bandiera) e Bizancio (1939 al Teatro Colón di Buenos Aires).

Ha pubblicato la sua autobiografia Medio Siglo de Vida Musicale nel 1952. Inoltre fu il primo direttore d'orchestra a registrare su disco nel 1939 la versione italiana del Boris Godunov basato sull'orchestrazione di Rimski-Korsakov con Ezio Pinza nella parte principale.

Controllo di autorità VIAF: (EN12492389 · SBN: IT\ICCU\LO1V\075251 · ISNI: (EN0000 0001 2121 0697 · BNF: (FRcb13898218c (data)
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica