Etsi Nos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Etsi Nos
Lettera enciclica
Stemma di Papa Leone XIII
Pontefice Papa Leone XIII
Data 15 febbraio 1882
Anno di pontificato IV
Traduzione del titolo Quantunque Noi
Argomenti trattati Difesa del Papato
Enciclica papale nº IX di LXXXVI
Enciclica precedente Licet Multa
Enciclica successiva Auspicato Concessum

Etsi nos è la nona enciclica di papa Leone XIII, scritta il 15 febbraio 1882.

Il Pontefice scrive ai vescovi italiani sulla necessità di difendere l'opera del Papato nella storia italiana; sull'iniquità delle nuove leggi italiane che offendono e combattono la Chiesa e la Fede; sulle colpe della massoneria.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]