Etotama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Etotama
えとたま
Generecommedia, fantasy
Manga
TestiTakashi Hoshi, Tōru Zekū
DisegniHiroma Hino
EditoreASCII Media Works
RivistaDengeki Daioh
Targetshōnen
1ª edizionegennaio 2014 – gennaio 2016
Tankōbon3 (completa)
Serie TV anime
RegiaFumitoshi Oizaki, Takamitsu Hirakawa
Composizione serieDeko Akao
StudioShirogumi, Encourage Films
ReteTokyo MX, SUN, BS11, AT-X
1ª TV9 aprile – 25 giugno 2015
Episodi12 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata)

Etotama (えとたま?) è una serie televisiva anime coprodotta dagli studi Shirogumi ed Encourage Films, trasmessa in Giappone tra il 9 aprile e il 25 giugno 2015. Un adattamento manga è stato serializzato sulla rivista Dengeki Daioh della ASCII Media Works tra il 2014 e il 2016.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ruota attorno a Nyaa-tan, il gatto dell'astrologia cinese che vuole diventare un membro dello zodiaco. Molto semplice e affetta da perdite di memoria, Nyaa-tan un giorno incontra Takeru Amato, un liceale che vive da solo ad Akihabara e che si offre di ospitarla a casa sua finché non raggiungerà il suo obiettivo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Nya-tan e Takeru Amato
Nyaa-tan (にゃ〜たん?)
Doppiata da: Rie Murakawa
Takeru Amato (天戸 タケル Amato Takeru?)
Doppiato da: Hiro Shimono
Chū-tan (チュウたん?)
Doppiata da: Sayaka Ōhara
Moo-tan (モ~たん?)
Doppiata da: Eriko Matsui
Shima-tan (シマたん?)
Doppiata da: Yuiko Tatsumi
Usa-tan (ウサたん?)
Doppiata da: Yūka Aisaka
Dora-tan (ドラたん?)
Doppiata da: Maaya Uchida
Shaa-tan (シャアたん?)
Doppiata da: Hitomi Nabatame
Uma-tan (ウマたん?)
Doppiata da: Ari Ozawa
Mei-tan (メイたん?)
Doppiata da: Mai Fuchigami
Kii-tan (キーたん?)
Doppiata da: Megumi Toda
Piyo-tan (ピヨたん?)
Doppiata da: Mikoi Sasaki
Inu-tan (イヌたん?)
Doppiata da: Mariko Honda
Uri-tan (ウリたん?)
Doppiata da: Yumiri Hanamori

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

L'adattamento manga, scritto da Takashi Hoshi e Tōru Zekū e disegnato da Hiroma Hino, è stato serializzato sul Dengeki Daioh della ASCII Media Works tra i numeri di gennaio 2014[1] e gennaio 2016[2]. I vari capitoli sono stati raccolti in tre volumi tankōbon, che sono stati pubblicati tra il 27 novembre 2014[3] e il 27 gennaio 2016[4].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
Giapponese
127 novembre 2014[3]ISBN 978-4-04-866838-5
227 aprile 2015[5]ISBN 978-4-04-865085-4
327 gennaio 2016[4]ISBN 978-4-04-865645-0

Anime[modifica | modifica wikitesto]

La serie televisiva anime, prodotta dalla Shirogumi e dalla Encourage Films, è andata in onda sulle televisioni giapponesi dal 9 aprile al 25 giugno 2015[6]. La regia è a cura di Fumitoshi Oizaki e Takamitsu Hirakawa, mentre il soggetto è stato scritto da Deko Akao[7]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Retry Rendezvous (リトライ☆ランデヴー Ritorai Randevū?) di Rie Murakawa e blue moment delle Soruraru BOB (un gruppo formato da diverse doppiatrici della serie)[8]. In Italia[9] e nel resto del mondo, ad eccezione dell'Asia, gli episodi sono stati trasmessi in streaming, in contemporanea col Giappone, da Crunchyroll[10].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1L'esuberante ragazza gatto
「猫娘揚々」 - Neko yōyō
9 aprile 2015[11]
2Lo strano e passionale amore del Bue
「愛縁奇牛」 - Aien ki gyū
16 aprile 2015[12]
3Cuore spericolato
「亥突猛心」 - Chototsu mōshin
23 aprile 2015[13]
4Occhi da coniglio, orecchie da coniglio
「兎目兎耳」 - Tomoku toji
30 aprile 2015[14]
5Il nutrimento rinforzante della Pecora
「滋羊強壮」 - Jiyō kyōsō
7 maggio 2015[15]
6Le tre risate dello schema della Tigre
「虎計三笑」 - Kokei sanshō
14 maggio 2015[16]
7Un destino lungo e serpentino
「縁縁長蛇」 - En en chōda
21 maggio 2015[17]
8Un cavaliere forte come mille gatti
「一騎当猫」 - Ikkitō nyan
28 maggio 2015[18]
9La bellezza dei fiori, dei passi di uccello e della luna
「花鳥歩月」 - Kachō fugetsu
4 giugno 2015[19]
10Eterna pervertita
「永久変態」 - Eikyū hentai
11 giugno 2015[20]
11Scambio gatto/topo
「猫鼠異道」 - Byōso idō
18 giugno 2015[21]
12Eto in piena fioritura
「干支繚乱」 - Eto ryōran
25 giugno 2015[22]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shirogumi's Etotama Original Anime Casts Eriko Matsui, Ari Ozawa, Yumiri Hanamori, Anime News Network, 12 novembre 2014. URL consultato il 28 dicembre 2013.
  2. ^ (EN) Etotama's Manga Adaptation Approaches Climax, Anime News Network. URL consultato il 1º novembre 2015.
  3. ^ a b (JA) えとたま!(1), ASCII Media Works. URL consultato il 19 febbraio 2015.
  4. ^ a b (JA) えとたま(3), ASCII Media Works. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  5. ^ (JA) えとたま(2), ASCII Media Works. URL consultato il 1º novembre 2015.
  6. ^ (JA) オンエアー, Shirogumi. URL consultato il 4 marzo 2015.
  7. ^ (JA) スタッフ・キャスト, Shirogumi. URL consultato il 19 febbraio 2015.
  8. ^ (EN) Cast Performs Etotama Anime's Theme Songs, Anime News Network, 11 febbraio 2015. URL consultato il 18 febbraio 2015.
  9. ^ Giappone: gli Anime della prossima stagione - Primavera 2015, AnimeClick.it, 27 marzo 2015. URL consultato il 15 aprile 2015.
  10. ^ (EN) Crunchyroll to Stream Etotama TV Anime, Anime News Network, 2 aprile 2015. URL consultato il 3 aprile 2015.
  11. ^ (JA) 第壱話『猫娘揚々(ねこようよう)』, Shirogumi. URL consultato il 9 aprile 2015.
  12. ^ (JA) 第弐話『愛縁奇牛(あいえんきぎゅう)』, Shirogumi. URL consultato il 17 aprile 2015.
  13. ^ (JA) 第参話『亥突猛心(ちょとつもうしん)』, Shirogumi. URL consultato il 23 aprile 2015.
  14. ^ (JA) 第肆話『兎目兎耳(ともくとじ)』, Shirogumi. URL consultato il 30 aprile 2015.
  15. ^ (JA) 第伍話『滋羊強壮(じようきょうそう)』, Shirogumi. URL consultato il 7 maggio 2015.
  16. ^ (JA) 第陸話『虎計三笑(こけいさんしょう)』, Shirogumi. URL consultato il 15 maggio 2015.
  17. ^ (JA) 第漆話『縁縁長蛇(えんえんちょうだ)』, Shirogumi. URL consultato il 21 maggio 2015.
  18. ^ (JA) 第捌話『一騎当猫(いっきとうにゃん)』, Shirogumi. URL consultato il 29 maggio 2015.
  19. ^ (JA) 第玖話『花鳥歩月(かちょうふげつ)』, Shirogumi. URL consultato il 4 giugno 2015.
  20. ^ (JA) 第拾話『永久変態(えいきゅうへんたい)』, Shirogumi. URL consultato l'11 giugno 2015.
  21. ^ (JA) 第拾壱話『猫鼠異道(びょうそいどう)』, Shirogumi. URL consultato il 19 giugno 2015.
  22. ^ (JA) 第拾弐話『干支繚乱(えとりょうらん)』, Shirogumi. URL consultato il 3 luglio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga