Etienne de Suisy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Etienne de Suisy
cardinale di Santa Romana Chiesa
Étienne de Suisy.jpg
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricopertiCardinale presbitero di San Ciriaco alle Terme Diocleziane
 
Creato cardinale15 dicembre 1305 da papa Clemente V
Deceduto10 dicembre 1311, Vienne
 

Etienne de Suisy (Suisy, ... – Vienne, 10 dicembre 1311) è stato un cardinale francese, detto il cardinale di Bruges.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Suisy, nei pressi di Laon, in Piccardia, fu garde des sceaux nel gennaio 1290, poi vice-cancelliere del re di Francia nel febbraio 1290 e cancellire dal 1302 al 1304. Arcidiacono di Bruges, nella diocesi di Tournai, fu noto come l'"arcidiacono delle Fiandre".

Fu eletto vescovo di Tournai nel 1300, ma non venne confermato. Prese parte all'Assemblea del Clero di Francia, che si tenne a Parigi nel 1302.

Fu creato cardinale presbitero da papa Clemente V con il titolo di San Ciriaco alle Terme Diocleziane nel concistoro del 15 dicembre 1305. In seguito fu priore di Ispagnac, nella diocesi di Mende, nel 1307 e quindi camerlengo del Sacro Collegio tra il 1310 e il 1311.

Morì il 10 dicembre 1311 a Vienne e fu sepolto nel chiostro dell'abbazia benedettina di San Giacomo a Laon.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) SUISY, Étienne de, su The Cardinals of the Holy Roman Church. URL consultato il 25 gennaio 2017.