Etepe Kakoko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Etepe Kakoko
Nome Emmanuel Kakoko Etepé
Nazionalità Zaire Zaire
Altezza 175 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1985
Carriera
Squadre di club1
1970-1981 Motema Pembe Motema Pembe  ? (?)
1981-1982 Stoccarda Stoccarda 1 (0)
1982-1984 Saarbrucken Saarbrücken 49 (23)
1984-1985 Bor. Neunkirchen Bor. Neunkirchen 0 (0)
Nazionale
 ???? Zaire Zaire 51 (5+)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Egitto 1974
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emmanuel Kakoko Etepé (22 novembre 1950) è un ex calciatore della Repubblica Democratica del Congo, di ruolo attaccante.

Anche suo figlio Yannick è un calciatore e gioca nel Waldhof Mannheim.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per molti anni nel Motema Pembe vincendo vari titoli, nel 1981 decise di continuare la propria carriera in Germania e passò dal 1981 al 1985 tra lo Stoccarda, il Saarbrücken e il Borussia Neunkirchen.

Nel 1973, Kakoko arrivò quarto nella classifica del Calciatore africano dell'anno pubblicata da France Football.[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Insieme alla Nazionale di calcio della Repubblica Democratica del Congo vinse la Coppa delle Nazioni Africane del 1974. Partecipò anche, nello stesso anno, al Campionato mondiale di calcio.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Campionato di calcio della Repubblica Democratica del Congo: 2

Motema Pembe: 1974, 1978

Coppa della Repubblica Democratica del Congo: 1

Motema Pembe: 1974

Oberliga: 1

Saarbrucken: 1983

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Africa.svg Coppa d'Africa: 1

Egitto 1974

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pierrend, José Luis, African Player of the Year 1973, RSSSF, 14 febbraio 2000. URL consultato il 17 settembre 2011.
  2. ^ Mondiali calcio 1974: Le Rose dei convocati, Storiedicalcio. URL consultato l'11 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]