Estoril Open 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Estoril Open 2009
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 2 maggio - 10 maggio
Edizione 20a
Superficie Terra rossa
Campioni
Singolare maschile
Spagna Albert Montañés
Singolare femminile
Belgio Yanina Wickmayer
Doppio maschile
Stati Uniti Eric Butorac / Stati Uniti Scott Lipsky
Doppio femminile
Stati Uniti Raquel Kops-Jones / Stati Uniti Abigail Spears
Left arrow.svg 2008 2010 Right arrow.svg
Nikolaj Davydenko all'Estoril Open 2009
il vincitore del torneo Albert Montañés

L'Estoril Open 2009 è stata la 20ª edizione del torneo. Esso faceva parte dell'ATP World Tour 250 series nell'ambito dell'ATP World Tour 2009 e della International nell'ambito del WTA Tour 2009. È stato un evento a cui hanno preso parte sia gli uomini che le donne e si è giocato sulla terra rossa dell'Estádio Nacional a Oeiras in Portogallo, dal 2 al 10 maggio 2009.

Partecipanti ATP[modifica | modifica wikitesto]

Teste di serie[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori Nazionalità Ranking* Testa di serie
Gilles Simon Francia Francia 7 1
Nikolaj Davydenko Russia Russia 11 2
David Ferrer Spagna Spagna 14 3
James Blake Stati Uniti Stati Uniti 16 4
David Nalbandian Argentina Argentina 18 5
Mardy Fish Stati Uniti Stati Uniti 28 6
Albert Montañés Spagna Spagna 33 7
Florent Serra Francia Francia 48 8
  • Teste di serie basate sul ranking al 27 aprile 2009

Altri partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori che hanno ricevuto una Wild card:

Giocatori passati dalle qualificazioni:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Qualificazioni singolare maschile.

Partecipanti WTA[modifica | modifica wikitesto]

Teste di serie[modifica | modifica wikitesto]

Giocatrice Nazionalità Ranking* Testa di serie
Iveta Benešová Rep. Ceca Repubblica Ceca 29 1
Marija Kirilenko Russia Russia 38 2
Sorana Cîrstea Romania Romania 40 3
Sabine Lisicki Germania Germania 42 4
Petra Kvitová Rep. Ceca Repubblica Ceca 48 5
Ekaterina Makarova Russia Russia 51 6
Shahar Peer Israele Israele 53 7
Anna-Lena Grönefeld Germania Germania 57 8
  • Teste di serie basate sul ranking al 27 aprile 2009

Altri partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatrici che hanno ricevuto una Wild card:

Giocatrici passate dalle qualificazioni:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Qualificazioni singolare femminile.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Singolare maschile.

Spagna Albert Montañés ha battuto in finale Stati Uniti James Blake, 5–7, 7–6(6), 6–0

Singolare femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Singolare femminile.

Belgio Yanina Wickmayer ha battuto in finale Russia Ekaterina Makarova, 7–5, 6–2

Doppio maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Doppio maschile.

Stati Uniti Eric Butorac / Stati Uniti Scott Lipsky hanno battuto in finale Rep. Ceca Martin Damm / Svezia Robert Lindstedt, 6–3, 6–2

Doppio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Estoril Open 2009 - Doppio femminile.

Stati Uniti Raquel Kops-Jones / Stati Uniti Abigail Spears hanno battuto in finale Canada Sharon Fichman / Ungheria Katalin Marosi, 2–6, 6–3, [10–5]

Montepremi e Punti[modifica | modifica wikitesto]

Turno Singolare maschile Doppio maschile Singolare femminile Doppio femminile
Montepremi () Punti Montepremi () Punti Montepremi () Punti Montepremi () Punti
Vincitore 74,300 40 26,500 40 19,150 280 5,645 280
Finalista 43,700 28 15,600 28 10,325 200 3,045 200
Semifinalista 25,700 18 9,150 18 5,560 130 1,640 130
Quarti 15,120 10 5,150 10 2,995 70 879 70
Ottavi 8,900 3 1,700 1 1,610 30 472 1
Sedicesimi 5,230 0 - - 865 1 - -

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su en.portugalopen.pt. URL consultato il 21 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2013).