Estadio Olímpico Patria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Estadio Olímpico Patria
Informazioni
Stato Bolivia Bolivia
Ubicazione Sucre
Inaugurazione 1992
Struttura Ovale
Copertura Parziale
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 105 x 68 m
Uso e beneficiari
Calcio Univ. Sucre
Ind. Petrolero[1]
Stormer's[1]
Capienza
Posti a sedere 32 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 19°01′56.36″S 65°15′28.48″W / 19.032322°S 65.257912°W-19.032322; -65.257912

L'Estadio Olímpico Patria è uno stadio calcistico di Sucre, in Bolivia, con una capacità massima di 32.000 persone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quarto stadio della Bolivia per capienza, l'Olímpico Patria fu inaugurato nel 1992; andò a sostituire l'Estadio Sucre, che dal 1977[2] fino al 1991[3] (nonché per i primi mesi dello stesso 1992) aveva ospitato le gare interne delle società di Sucre che militavano nella Liga del Fútbol Profesional Boliviano. L'impianto fu selezionato per la Copa América 1997: fu teatro della partita inaugurale del gruppo B tra Perù e Uruguay.[4] Ospitò altre tre incontri, tra cui il quarto di finale tra Perù e Argentina.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Solo per incontri di massima serie.
  2. ^ (ES) Stormer's - Oriente Petrolero, LFPB.com.bo. URL consultato il 6 settembre 2011.
  3. ^ (ES) Independiente Petrolero - San José, LFPB.com.bo. URL consultato il 6 settembre 2011.
  4. ^ a b (EN) Copa América 1997, RSSSF. URL consultato il 26 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]