Est Film Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Est Film Festival è un Festival cinematografico nato nel 2007 che si svolge a Montefiascone, in provincia di Viterbo.[1]

La durata è tradizionalmente di nove giorni, tra la fine di luglio e i primi di agosto, dal sabato alla domenica successiva, e l'ingresso è interamente gratuito.

Il festival si compone di tre sezioni competitive - dedicate a lungometraggi, cortometraggi e documentari - ed altre non competitive. La più prestigiosa è quella degli Incontri Speciali,[2] dedicata a grandi Autori del cinema nazionale ed internazionale.

Ospiti degli anni passati sono stati, tra gli altri, Carlo Verdone, Gigi Proietti, il Premio Oscar Giuseppe Tornatore, i vincitori a Cannes Nanni Moretti e Giuliano Montaldo, Marco Bellocchio, Pupi Avati, Paolo Virzì, Michele Placido, Gianni Amelio, Edoardo Leo, Pino Insegno, Laura Morante, Ascanio Celestini, Sergio Rubini, Walter Veltroni, Giorgio Diritti, Rocco Papaleo, Marco Giallini, Enrico Vanzina, Sabina Guzzanti, il Trio Medusa e i registi stranieri Abel Ferrara e Terry Gilliam.[3]

Sezioni[modifica | modifica wikitesto]

Competitive[modifica | modifica wikitesto]

  • Lungometraggi

La sezione più rappresentativa, dedicata ad opere prime e seconde di registi italiani emergenti. Tutte le proiezioni sono seguite da un incontro con il regista e l'eventuale cast. Il miglior lungometraggio vince l’Arco d'Oro e un premio economico di 2.000€. Nella stessa sezione, inoltre, vengono assegnati il Premio del Pubblico (un Arco d'Argento e un premio economico di 500 €) e il Premio per la Miglior Colonna Sonora Originale (500 €).[4]

  • Cortometraggi

La sezione più originale, che presenta, in una sola giornata o a vole in due pomeriggi, tutti i cortometraggi in concorso. Tutte le proiezioni sono seguite da un incontro con il regista e l'eventuale cast. Il vincitore si aggiudica l’Arco d'Argento e un premio economico di 500 €.[5]

  • Documentari

L'ultima sezione ad essere nata, nel 2009. Tutte le proiezioni sono seguite da un incontro con il regista e l'eventuale cast. Al miglior documentario va l’Arco d'Argento e un premio economico di 500 €.[6]

Non competitive[modifica | modifica wikitesto]

  • Incontri speciali

Incontri con grandi Star nazionali ed internazionali, seguiti da proiezioni speciali, che svelano intimamente il loro Cinema.

  • AperiCinema

La sezione più recente, nata nel 2014 in sostituzione del DopoFestival e presente solo in alcune edizioni, prevede incontri sul Lungolago con ospiti e registi, presentazioni di libri, dibattiti, il tutto accompagnato dal buon vino Est! Est!! Est!!!

  • Caffè Corto

Ogni giorno, da mattina a sera, è possibile rivedere i migliori cortometraggi delle passate edizioni e - dopo la giornata riservata al concorso - la selezione dell'anno in corso all'interno del Caffè di Piazza Vittorio Emanuele, che ospita inoltre l'evento di chiusura del festival: la proiezione a mezzanotte del cortometraggio vincitore.

  • Extra

Concerti di chiusura, mostre, film fuori concorso e cerimonie di premiazioni che si svolgono nell'arco del Festival.[7]

Premi e Albo d'Oro[8][modifica | modifica wikitesto]

Arco d'Oro - Miglior lungometraggio

Arco d'Argento - Miglior cortometraggio

Arco d'Argento - Miglior documentario

Arco d'Argento - Premio del Pubblico

Miglior colonna sonora originale

Arco di Platino

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Est Film Festival 2017 - Festival di Cinema. URL consultato il 02 agosto 2017.
  2. ^ Est Film Festival 2017 - Incontri speciali. URL consultato il 02 agosto 2017.
  3. ^ Est Film Festival 2017 - Archivio Ospiti di Est Film Festival. URL consultato il 02 agosto 2017.
  4. ^ Est Film Festival 2017 - Lungometraggi. URL consultato il 02 agosto 2017.
  5. ^ Est Film Festival 2017 - Cortometraggi. URL consultato il 02 agosto 2017.
  6. ^ Est Film Festival 2017 - Documentari. URL consultato il 02 agosto 2017.
  7. ^ Est Film Festival 2017 - Extra. URL consultato il 02 agosto 2017.
  8. ^ Est Film Festival 2017 - Archivio Vincitori Est Film Festival. URL consultato il 02 agosto 2017.