Esperia Cagliari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Società Sportiva Esperia Cagliari
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Granata.png Granata
Dati societari
Città Cagliari
Paese Italia Italia
Campionato Serie C Regionale
Fondazione 1948
Denominazione Esperia Cagliari
Luxory (1984-1985)
Sar.Vin. (1985-?)
Esperia
Presidente Giovanni Zucca
Allenatore Roberto Fioretto
Sito web www.esperiacagliari.com

La S.S. Esperia Cagliari è una società polisportiva sita nel capoluogo sardo. Venne fondata nel 1948 da un insegnante di educazione fisica, Mario Siddi. Il colore scelto fu il granata perché il fondatore della società simpatizzava per quello che all'epoca era denominato Grande Torino.[1] Nel 1952/53 Nel settore del Basket la società raggiunse la serie B e nel 1958/59 la Serie A.[1] Partecipa per lungo tempo ai campionati del terzo livello nazionale, sfiorando la promozione nell'allora serie A nei campionati 1985/86 e 1990/91 dove in entrambi i casi perde i Play-off.[1] Nel 1994 cede il titolo sportivo al Cagliari Basket[2] (che nel 1999/2000 parteciperà al campionato di B1) mantenendo però il settore giovanile. Nel 2000/01 la società ricostituisce una prima squadra e si iscrive in C regionale, venendo presto promossa in quella nazionale e sfiorando la serie B nel 2004/05.[1] Dopo alcune difficoltà finanziarie e varie fusioni con club dei dintorni cagliaritani attualmente schiera una squadra in C regionale e una in D regionale.

Oltre al basket, la società granata ha avuto grandi risultati anche nel mondo della pallanuoto, del nuoto e dell'atletica.

Tra gli atleti del nuoto spiccano i nomi di Nicola Pau e di Riccardo Marongiu, entrambi protagonisti in competizioni nazionali, con diversi successi nei campionati italiani.

Anche la pallanuoto vanta una lunga tradizione. Negli anni '80 ha risalito la classifica fino alla serie B, per poi militare in serie C fino al 2005, anno della nuova promozione. Attualmente la compagine granata milita nel campionato di serie C dopo che la squadra capitanata da Massimiliano Bonifacio, vincitrice del campionato edizione 2013, ha perso lo spareggio per la serie cadetta, sconfitta dallo Sturla (Genova).

La polisportiva vanta anche una prestigioso curriculum nel mondo dell'atletica leggera. La punta di diamante è stata Sandro Floris, poi passato alle Fiamme Azzurre e azzurro dal 1988 al 1996, velocista dei 200 metri, vincitore agli Europei Indoor (1990), bronzo ai Mondiali (1995), vincitore ai Giochi del Mediterraneo e tre volte in gara nei Giochi Olimpici.

Note[modifica | modifica wikitesto]