Espen Ruud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Espen Ruud
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 184 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Odd
Carriera
Squadre di club1
2001-2002Odd Grenland0 (0)
2002Pors Grenland? (?)
2003-2008Odd Grenland86 (16)[1]
2008-2015Odense197 (19)
2015-Odd57 (9)
Nazionale
2002Norvegia Norvegia U-184 (0)
2003Norvegia Norvegia U-196 (2)
2004-2006Norvegia Norvegia U-2113 (1)
2009-2014Norvegia Norvegia35 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 dicembre 2016

Espen Ruud (Porsgrunn, 26 febbraio 1984) è un calciatore norvegese, difensore dell'Odd.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Odd Grenland e parentesi al Pors Grenland[modifica | modifica wikitesto]

Ruud è stato aggregato alla prima squadra dell'Odd Grenland nel 2001, ma non è stato utilizzato in quella stagione e neppure in quella successiva. È stato così ceduto in prestito al Pors Grenland a metà del 2002.[2] È tornato all'Odd Grenland a fine stagione e ha potuto esordire nell'Eliteserien in data 21 settembre 2003, sostituendo Brede Bomhoff nella vittoria per 3-0 sull'Aalesund.[3] Ha realizzato la prima rete nella massima divisione norvegese in occasione del pareggio per 2-2 contro il Brann, datato 23 ottobre 2005.[4] Nel campionato 2006, ha contribuito alla salvezza dell'Odd Grenland, che è arrivata attraverso le qualificazioni all'Eliteserien; anche l'anno successivo, la squadra è stata costretta a questi spareggi, ma in questo caso hanno avuto la meglio gli avversari del Bodø/Glimt, la cui vittoria ha condannato l'Odd Grenland alla retrocessione. Ruud è rimasto inizialmente in forza al club, fino alla sessione estiva del calciomercato.

Il trasferimento all'Odense[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso del 2008, è stato ingaggiato dai danesi dell'Odense. Ha debuttato nella Superligaen in data 6 agosto, sostituendo Henrik Hansen nel successo per 3-1 sul Nordsjælland.[5] Ha realizzato la prima rete l'8 novembre successivo, nella vittoria 1-2 sul campo dell'Esbjerg.[6] Al termine del campionato 2010-2011, è stato votato dai tifosi dell'Odense come miglior giocatore della squadra.[7] Il 27 maggio 2011, ha rinnovato il contratto che lo legava all'Odense per altre tre stagioni.[8] Al termine di questo periodo, si è ritrovato svincolato. Il 15 settembre 2014 ha trovato un accordo con l'Odense e ha firmato un nuovo contratto col club, tornando in squadra a poco meno di tre mesi dall'addio.[9]

Il ritorno all'Odd[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 novembre 2014, l'Odd ha annunciato sul proprio sito d'aver raggiunto un accordo con Ruud, che ha firmato un contratto quinquennale che sarebbe stato valido a partire dalla riapertura del calciomercato in data 1º gennaio 2015.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ruud ha disputato 13 partite per la Norvegia Under-21, mettendo a segno una rete.[2] Ha esordito il 17 gennaio 2004, quando è stato titolare nella vittoria per 2-3 contro la Danimarca Under-21.[11] Ha siglato l'unica marcatura in data 25 gennaio 2006, nel pareggio per 1-1 contro la Turchia Under-21.[12]

Ruud è stato poi convocato dalla Nazionale maggiore per le qualificazioni al campionato d'Europa 2008, contro Malta e Ungheria,[13] ma nell'occasione non è sceso in campo. Ha debuttato il 14 novembre 2009, sostituendo Per Ciljan Skjelbred nell'amichevole vinta per 0-1 contro la Svizzera.[14] Il 6 settembre 2010, durante un allenamento con la Norvegia, è stato protagonista di uno scontro di gioco con John Arne Riise: durante un contrasto aereo, quest'ultimo ha riportato una commozione cerebrale che lo ha tenuto lontano dai campi per qualche settimana.[15] Ha realizzato la prima rete il 29 febbraio 2012, nella vittoria per 0-3 contro l'Irlanda del Nord.[16] Il 12 ottobre successivo, in occasione di un'altra sfida contro la Svizzera, ha giocato la 25a partita in Nazionale: per questo, gli è stato conferito il Gullklokka.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 dicembre 2016.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Norvegia Odd Grenland ES 0 0 CN 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-ago. 2002 ES 0 0 CN 0 0 - - - - - - 0 0
ago.-dic. 2002 Norvegia Pors Grenland 2D  ?  ? CN - - - - - - - -  ?  ?
2003 Norvegia Odd Grenland ES 2 0 CN 0 0 - - - - - - 2 0
2004 ES 9 0 CN 1 1 CU 2[18] 0 - - - 12 1
2005 ES 21 1 CN 5 0 - - - - - - 26 1
2006 ES 24+2 5+0 CN 1 0 - - - - - - 27 5
2007 ES 23+2 8+0 CN 5 1 - - - - - - 30 9
gen.-lug. 2008 1D 7 2 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2008-2009 Danimarca Odense SL 31 4 CD  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2009-2010 SL 32 1 CD 3 0 UEL 4[18] 0 - - - 39 1
2010-2011 SL 32 6 CD 1 0 UEL 9[19] 0 - - - 42 6
2011-2012 SL 31 3 CD  ?  ? UCL+UEL 4+6[20] 1+0 - - -  ?  ?
2012-2013 SL 32 3 CD 2 0 - - - - - - 34 3
2013-2014 SL 29 2 CD 1 0 - - - - - - 30 2
set. 2014-2015 SL 10 0 CD 0 0 - - - - - - 10 0
Totale Odense 197 19  ?  ? 23 1 - -  ?  ?
2015 Norvegia Odd ES 28 4 CN 4 1 UEL 7[18] 1 - - - 39 6
2016 ES 29 5 CN 3 0 UEL 4[18] 1 - - - 36 6
2017 ES 0 0 CN 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Odd 143+4 25+0  ?  ? 13 2 - -  ?  ?
Totale  ?  ?  ?  ? 36 3 - -  ?  ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14/11/2009 Ginevra Svizzera Svizzera 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
03/03/2010 Žilina Slovacchia Slovacchia 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
11/08/2010 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
03/09/2010 Reykjavík Islanda Islanda 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2012 -
07/09/2010 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2012 -
08/10/2010 Larnaca Cipro Cipro 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2012 -
12/10/2010 Zagabria Croazia Croazia 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
09/02/2011 Faro Polonia Polonia 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
26/03/2011 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2012 -
07/06/2011 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole -
10/08/2011 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
02/09/2011 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2012 -
06/09/2011 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2012 -
11/10/2011 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 1 Cipro Cipro Qual. Euro 2012 -
12/11/2011 Cardiff Galles Galles 4 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
15/01/2012 Bangkok Danimarca Danimarca 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
18/01/2012 Bangkok Thailandia Thailandia 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
21/01/2012 Bangkok Corea del Sud Corea del Sud 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
29/02/2012 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole 1
26/05/2012 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
02/06/2012 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole -
15/08/2012 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 3 Grecia Grecia Amichevole -
07/09/2012 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
11/09/2012 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 -
12/10/2012 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
16/10/2012 Larnaca Cipro Cipro 1 – 3 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
08/01/2013 Città del Capo Sudafrica Sudafrica 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
12/01/2013 Ndola Zambia Zambia 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
07/06/2013 Tirana Albania Albania 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
11/06/2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Macedonia Macedonia Amichevole -
14/08/2013 Solna Svezia Svezia 4 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
06/09/2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 -
10/09/2013 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
15/01/2014 Abu Dhabi Moldavia Moldavia 1 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
18/01/2014 Abu Dhabi Polonia Polonia 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
Totale Presenze 35 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 90 (16) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ a b (NO) Espen Ruud, fotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2013).
  3. ^ (NO) Odd 3 - 0 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  4. ^ (NO) Brann 2 - 2 Odd, altomfotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  5. ^ (NO) OB 3 - 1 Nordsjælland, altomfotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  6. ^ (NO) Esbjerg 1 - 2 OB, altomfotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  7. ^ (DA) Morten Wamsler, Espen Ruud er årets spiller, ob.dk. URL consultato il 21 maggio 2013.
  8. ^ (DA) Morten Wamsler, OB og Espen Ruud forlænger, ob.dk. URL consultato il 9 luglio 2014.
  9. ^ (DA) Maria-Teresa Faurhøj, Espen Ruud tilbage til OB, ob.dk. URL consultato il 15 settembre 2014.
  10. ^ (NO) Morten Tollefsen, Espen Ruud klar for Odd, odd.no. URL consultato il 25 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  11. ^ (NO) Danmark - Norge 2 - 3[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  12. ^ (NO) Tyrkia - Norge 1 - 1[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  13. ^ (NO) Gorm S. Andresen, Ruud med i landslagstroppen, dagbladet.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  14. ^ (NO) Sveits - Norge 0 - 1[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  15. ^ Alfredo Garofalo, Riise, commozione cerebrale. Il medico: "Alcune settimane per vederlo in campo", vocegiallorossa.it. URL consultato il 21 maggio 2013.
  16. ^ (NO) Nord-Irland - Norge 0 - 3[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  17. ^ (NO) Ruud fikk gullklokka, nettavisen.no. URL consultato il 21 maggio 2013.
  18. ^ a b c d Presenze nei turni preliminari.
  19. ^ Quattro presenze nei turni preliminari.
  20. ^ Tutte le presenze in Champions League nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]