Esmeralda (film 1915)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esmeralda
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1915
Durata 40 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Genere drammatico
Regia James Kirkwood
Soggetto Frances Hodgson Burnett dal lavoro teatrale di William Gillette
Sceneggiatura Frances Marion
Casa di produzione Famous Players Film Company
Fotografia Emmett A. Williams
Interpreti e personaggi

Esmeralda è un film muto del 1915 diretto da James Kirkwood.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel terreno dei Rogers viene trovata una vena aurifera tanto ricca che potrebbe cambiare la vita della famiglia proprietaria. Ma, mentre padre e figlia non si dimostrano avidi, la signora Rogers ha sogni ambiziosi e progetta la sua entrata in società. David Hardy, il fidanzato di sua figlia Esmeralda, la convince a non vendere i terreni ma di darli in locazione. I profitti sono tanto alti che i Rogers possono trasferirsi in città.

Esmeralda, in città, viene spinta a frequentare dei giovanotti che le fanno la corte, ma lei pensa sempre a David. Tanto che sua madre, per distoglierla dal pensare al ragazzo, le racconta che questi è morto. Esmeralda, disperata, accetta la proposta del conte di Montessin. Quando David legge del matrimonio, si precipita in chiesa. Esmeralda, al vederlo, sviene.

La vena aurifera, intanto, si è esaurita. E i Rogers sono ridiventati poveri. Una nuova vena viene scoperta nei terreni di David: questi si offre di prendersi cura dei genitori di Esmeralda e, finalmente, ottiene il loro consenso al matrimonio.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Famous Players Film Company.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film - presentato da Daniel Frohman - uscì nelle sale cinematografiche USA il 6 settembre 1915.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema