Esch-sur-Sûre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Esch-sur-Sûre
comune
Esch-sur-Sûre
Esch-Sauer
Esch-Sauer
Esch-sur-Sûre – Stemma
Esch-sur-Sûre – Veduta
Localizzazione
StatoLussemburgo Lussemburgo
DistrettoDiekirch
CantoneWiltz
Amministrazione
SindacoGilles Kintzelé
Territorio
Coordinate49°55′N 5°56′E / 49.916667°N 5.933333°E49.916667; 5.933333 (Esch-sur-Sûre)Coordinate: 49°55′N 5°56′E / 49.916667°N 5.933333°E49.916667; 5.933333 (Esch-sur-Sûre)
Altitudine267 - 495 m s.l.m.
Superficie51,25 km²
Abitanti2 298 (1-1-2012)
Densità44,84 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Lussemburgo
Esch-sur-Sûre
Esch-sur-Sûre
Esch-sur-Sûre – Mappa
Sito istituzionale

Esch-sur-Sûre (lussemburghese e tedesco: Esch-Sauer) è un comune del Lussemburgo nord-occidentale. Si trova nel cantone di Wiltz, nel distretto di Diekirch.

Il 1º gennaio 2012 il comune di Esch-sur-Sûre si è fuso con i comune di Heiderscheid e Neunhausen[1]. A seguito della fusione il capoluogo è stato spostato ad Eschdorf. Il territorio è passato da 6,76 km² a 51,25 km².

Nel 2005, il villaggio di Esch-sur-Sûre, capoluogo fino al 2012, che si trova nella parte settentrionale del suo territorio, aveva una popolazione di 314 abitanti.

Il ponte sul Sauer

Il comune si trova sul fiume Sûre (o Sauer), a est e a valle del lago artificiale lago della Haute-Sûre. Il castello che domina il paese si trova su un promontorio che si affaccia su uno stretto meandro del fiume.

Il suffisso del nome lo distingue da Esch-sur-Alzette, che spesso viene chiamato solo Esch.

Nei dintorni della città è stata realizzata una diga che forma un bacino idroelettrico che si estende per dieci chilometri nella valle. La diga è stata costruita negli anni sessanta del XX secolo per dare una risposta al fabbisogno di acqua potabile del Paese.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Mémorial A, 2011, No. 110 (PDF), Service central de législation. URL consultato il 9-10-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237045470
Lussemburgo Portale Lussemburgo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lussemburgo