Esapedone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
posizione iniziale dell'esapedone
Posizione iniziale

L'esapedone (in inglese hexapawn) è un gioco inventato da Martin Gardner. Il gioco si svolge su una scacchiera su cui sono collocati sei pedoni, tre bianchi e tre neri.

Ogni pedone si muove seguendo le regole degli scacchi: può avanzare di una casella o catturare diagonalmente un pezzo avversario. Il gioco si vince raggiungendo la riga di partenza dell'avversario con un proprio pedone, catturando tutti i pedoni avversari, oppure quando l'avversario non può muovere al suo turno perché i propri pedoni sono bloccati; non è possibile la patta.

L'esapedone è un gioco matematicamente risolto: se entrambe le parti giocano al meglio, il secondo giocatore risulta sempre vincitore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica