Eroe nazionale dell'Armenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Eroe Nazionale dell'Armenia)
Jump to navigation Jump to search
Eroe nazionale dell'Armenia
Հայաստանի ազգային հերոս
Fatherland Armenia.svg
Armenia
Armenia
IstituzioneErevan, 1º aprile 1994
Precedenza
Ordine più alto-
Ordine più bassoOrdine della gloria
Ribbon bar of Order of Fatherland.png
Nastro dell'ordine

Il titolo di eroe nazionale dell'Armenia è il più alto titolo onorifico dell'Armenia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'onorificenza è stata istituita il 1º aprile 1994 ed è stata assegnata per la prima volta il 28 luglio 1994.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo è assegnato ai cittadini:

  • per la difesa del paese e per il aver rafforzato lo Stato di diritto e per il contributo nel creare valori significativi nazionali.
Documento di attestazione

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nastro è per un terzo arancione, un terzo blu e un terzo rosso.

Insigniti[1][modifica | modifica wikitesto]

  1. Sua Santità Vazgen I (28 luglio 1994) - Catholicos d'Armenia e di tutti gli armeni
  2. Viktor Amazaspovič Ambarcumjan (11 ottobre 1994) - Astronomo e astrofisico
  3. Alex Manoogian (14 ottobre 1994) - Imprenditore e filantropo
  4. Jivan Zavenovich Abrahamyan (20 settembre 1996, postumo) - Combattente, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  5. Vitya Voroshevich Ayvazyan (20 settembre 1996, postumo) - Combattente, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  6. Moses Gorgisyan (20 settembre 1996, postumo) - Attivista e politico del Movimento Karabakh, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  7. Tatul Krpeyan (20 settembre 1996, postumo) - Combattente, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  8. Mont'ē Melk'onean (20 settembre 1996, postumo) - Partigiano, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  9. Geghaznik Mikaelian (20 settembre 1996, postumo) - Combattente, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  10. Yuri Poghossian (20 settembre 1996, postumo) - Combattente, ucciso nella guerra del Nagorno Karabakh
  11. Karen Demirchyan (27 dicembre 1999, postumo) - Politico, già presidente dell'Assemblea Nazionale, ucciso in parlamento [2]
  12. Vazgen Sargsyan (27 dicembre 1999, postumo) - Politico, ucciso in parlamento
  13. Charles Aznavour (27 maggio 2004) - Cantautore, attore e diplomatico
  14. Kirk Kerkorian (27 maggio 2004) - Aviatore e imprenditore
  15. Nikolaj Ivanovič Ryžkov (6 dicembre 2008) - Politico
  16. Hovhannes Chekijyan (30 dicembre 2017) - Direttore d'orchestra e direttore artistico del coro accademico statale armeno
  17. Eduardo Eurnekian (21 settembre 2017) - Imprenditore

Note[modifica | modifica wikitesto]