Ernst Heinrich Friedrich Meyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernst Heinrich Friedrich Meyer (Hannover, 1º gennaio 1791Königsberg, 7 agosto 1858) è stato un botanico e storico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Hannover, tenne delle conferenze a Gottinga e nel 1826 diventò professore di botanica presso l'Università di Königsberg, nonché direttore del orto botanico. La sua specialità botanica era la Juncaceae. La sua opera principale era formata da quattro-volumi intitolati Geschichte der Botanik ("Storia della Botanica", 1854-57).[1] Julius von Sachs disse di lui che era "non era un grande botanico", ma ha ammesso che "ha posseduto un intelletto intelligente e coltivato".[2]

Durante il suo tempo come tutore privato presso l'Università di Gottinga, dove conosce Goethe, che ha avuto una passione sorprendente per la botanica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Department of Systematic Botany, Albrecht von Haller Institute of Plant Sciences, Università Georg-August di Gottinga, Index Collectorum.
  2. ^ Julius Sachs, History of Botany (1530–1860) (Oxford: Clarendon Press, 1890), p. 161.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

E.Mey. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Ernst Heinrich Friedrich Meyer.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autorità VIAF: (EN2623808 · LCCN: (ENn86000348 · ISNI: (EN0000 0001 2118 0854 · GND: (DE104226773 · BNF: (FRcb13486578p (data) · BAV: ADV11937940