Ernest Faber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernest Faber
PSV Eindhoven, Teamcamp Bad Erlach, July 2014 (044).jpg
Faber nel 2014
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Termine carriera 2004 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1990-1991N.E.C.30 (0)
1991-1992Sparta Rotterdam32 (0)
1992-1993PSV23 (0)
1994Groningen11 (0)
1994-2004PSV139 (6)
Nazionale
1998Paesi Bassi Paesi Bassi1 (0)
Carriera da allenatore
2005-2006PSVGiovanili
2006-2007EindhovenAssistente
2007EindhovenAd interim
2007-2008EindhovenAssistente
2008Eindhoven
2008-2010PSVU-19
2010-2012Eindhoven
2011-2012Paesi Bassi Paesi BassiAssistente
2012-2015PSVAssistente
2015-2016N.E.C.
2016-2018Groningen
2019-2020PSV
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 marzo 2020

Ernest Anthonius Jacobus Faber (Geldrop, 27 agosto 1971) è un ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo olandese, di ruolo difensore, direttore del settore giovanile del PSV.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel PSV, nel cui settore giovanile entrò all'età di 13 anni, ha esordito nel N.E.C. nel 1990. Ha poi vestito le maglie di Sparta Rotterdam, PSV, Groningen e, per altre 12 stagioni, del PSV, vincendo quattro titoli di Eredivisie, una Coppa dei Paesi Bassi e quattro Supercoppe dei Paesi Bassi. A causa dei frequenti infortuni, si ritirò dall'attività agonistica a soli 32 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta una presenza nella nazionale olandese, nel 1998.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro ha lavorato come vice-allenatore e allenatore nel settore giovanile del PSV e dell'Eindhoven. Dal 2011 dal 2012 ha anche svolto il ruolo di assistente del commissario tecnico della nazionale olandese. Tornato nel vivaio del PSV nel marzo 2012, dal 4 giugno 2015 al maggio 2016 ha guidato il N.E.C. in Eredivisie. Nel 2016 ha assunto la guida del Groningen, che ha allenato per un biennio prima di diventare responsabile del settore giovanile del PSV.

Il 16 dicembre 2019 è stato nominato allenatore ad interim della prima squadra del PSV al posto di Mark van Bommel, prendendo la squadra al quarto posto in Eredivisie, a 10 punti dalla vetta.[1] Due giorni dopo, al debutto, ha vinto per 2-1 dopo i tempi supplementari sul campo del GVVV nel secondo turno di Coppa d'Olanda, sebbene la squadra di Eindhoven sia poi stata eliminata agli ottavi di finale dal NAC Breda, squadra di seconda serie. In campionato ha esordito vincendo contro il PEC Zwolle (4-1). L'11 marzo 2020 è stato annunciato che dalla stagione 2020-2021 Faber sarà rimpiazzato da Roger Schmidt e tornerà al ruolo di responsabile del settore giovanile del club. In campionato si ferma al quarto posto vista la sospensione causa COVID-19.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

PSV: 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003
PSV: 1995-1996
PSV: 1992, 1996, 1997, 1998, 2000, 2001, 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]