Ernest Chantre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernest Chantre (1895).

Ernest Chantre (Lione, 13 gennaio 1843Ecully, 24 novembre 1924) è stato un archeologo, antropologo e naturalista francese.

Nelle sue ricerche ha collaborato con Claudio Savoye e Jos Jullien, tutti appassionati del periodo della preistoria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1865 consegue la laurea in scienze naturali. Lavorerà presso il museo di scienze naturali di Lione dal 1871 al 1910 e ne diverrà direttore nel 1877. Dal 1873 al 1888 sarà editore della rivista Materiali per la storia primitiva e naturale dell'uomo (15 vol.). Dal 1873 al 1913 partecita a vari viaggi di studio in Grecia e Turchia (1873), Russia, Caucaso e Crimea (1879), Asia Minore (1881), Europa centrale (Italia, Austria 1883), Russo Armenia (1890) in Turchia asiatica (1892), Cappadocia e Cilicia (1893-1894), Egitto (1897 e 1905), Tripolitania (1907-1908), Tunisia ed Algeria (1908-1913). Dal 1981 al 1910 è responsabile di un corso di geologia e antropologia pratiche presso i laboratori e le sale del museo di Lione. Dal 1881 al 1908 è titolare della cattedra di Antropologia presso la Facoltà di Scienze di Lione. Nel 1883 è eletto delegato cantonale del cantone di Limonest. Dal 1892 al 1901 è titolare della cattedra di Etnologia presso la Facoltà di Belle Arti di Lione. Dal 1903 al 1908 è responsabile di un corso di antropologia presso la Scuola Municipale Superiore di Lione. Fu nominato ufficiale della Légion d'honneur e ufficiale dell'Istruzione pubblica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Mayet, Ernest Chantre, in Bull. bi-mens. Soc. linn. Lyon, vol. 4, nº 19, Lione, Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, 1925.
  • (FR) Le Roux, Le professeur Ernest Chantre, in Revue savoisienne, vol. 66, nº 1, Lione, Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, 1925.
  • (FR) comte F. Delaborde, Éloge funèbre de M. Ernest Chantre, in Comptes-rendus de l’Académie des inscriptions et belles-lettres (CRAI), Lione, Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, 1924.
  • (FR) S. Reinach, Éloge funèbre de M. Ernest Chantre, in Revue archéologique, nº 21, Lione, 1925.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27113208 · ISNI (EN0000 0001 2277 6940 · LCCN (ENno94007132 · GND (DE117651257 · BNF (FRcb12198207c (data) · WorldCat Identities (ENno94-007132