Ermenegildo Negri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ermenegildo Negri
Ermenegildo Negri.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Squadre di club1
1922-1923Libertas Palermo? (?)
1923-1927Palermo17 (13)
1928-1932Palermo37 (12)
1932-1934Termitana? (?)
1939-1940Palermo1 (1)
Carriera da allenatore
1938-1940Palermo
????Bagheria
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ermenegildo Negri (Novara, 9 marzo 1900[1] – ...) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per otto stagioni con la maglia del Palermo in un periodo che va dal 1923 al 1932, diventandone poi allenatore. Curioso l'episodio del 1940: nell'ultima giornata del campionato di Serie B a Sanremo contro la Sanremese, avendo il Palermo solo dieci giocatori disponibili per la partita, è proprio Negri, ormai quarantenne, a scendere in campo per difendere i colori della propria squadra segnando il gol del Palermo nella partita persa per 2-1.

Durante la sua carriera ha giocato anche con la Termitana;[2] successivamente è stato l'allenatore del Bagheria.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Agenda Barlassina 1939-1940, p. 96.
  2. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella prossima stagione, da «Il Littoriale», 7 agosto 1934, pp. 4-5
  3. ^ DOSSIER COPPA ITALIA DILETTANTI: Scopriamo le 19 protagoniste Lnd.it