Ermanno Alemanno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ermanno Alemanno
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Astorga
 
Nominato vescovo1266
Deceduto1272
 

Ermanno Alemanno (in latino Hermannus Alemannus, in spagnolo Hermán el Alemán; Germania, ... – 1272) è stato un traduttore e vescovo cattolico tedesco medievale, vissuto in Spagna. Tradusse varie opere filosofiche arabe in latino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poco si sa della sua vita: nato in Germania, dove ricevette probabilmente una buona educazione, si trasferì in Spagna, a Toledo, verso il 1240[1], dove lavorò alla Scuola di traduttori di Toledo fino al 1256 circa.

Ermanno deve essere quasi certamente identificato con l'Hermannus che fu vescovo di Astorga nel León dal 1266 fino alla sua morte nel 1272.

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Le sue traduzioni sono state identificate attraverso i prologhi e i colophon nei manoscritti sopravvissuti, tre dei quali sono datati. Ermanno tradusse:

  • la Retorica, che comprende il testo quasi completo di Aristotele, comprensivo di parti del commentario medio di Averroè e di brevi frammenti di Avicenna e di Alfarabi;
  • la parte introduttiva del commento di Alfarabi alla Retorica aristotelica (Didascalia in Rhetoricam Aristotelis ex glosa Alpharabii, che sarà data alle stampe nel XV secolo)[2])
  • Il commentario medio di Averroè all'Etica Nicomachea (datata 3 giugno, 1240);
  • un'epitome araba dell'Etica Nicomachea nota come Summa Alexandrinorum (1243 o 1244)[3];
  • il commentario medio di Averroè alla Poetica di Aristotele (datata 7 marzo, 1256), noto nel medioevo con il nome di Poetria.[4]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • The Cambridge History of Later Medieval Philosophy : From the Rediscovery of Aristotle to the Disintegration of Scholasticism, 1100-1600, editors: Norman Kretzmann, Anthony Kenny, Jan Pinborg; associate editor: Eleonore Stump. Cambridge [Cambridgeshire] ; New York : Cambridge University Press, c1982. pp. 59–60.
  • Pérez González, Maurilio. Herman el Alemán, traductor de la Escuela de Toledo: Estado de la cuestión. Minerva: Revista de filología clásica, ISSN 0213-9634. Volum 6 (1992), pàgines 269-284. (ES)
  • Fidora, A. and Akasoy, A.A. Hermannus alemannus und die alia traslatio der Nikomachischen Ethik. Bulletin de philosophie médiévale, ISSN 0068-4023. Volum 44 (2002), pàgines 79-94. (DE)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pérez González, pagina 279.
  2. ^ Pérez González, pagine 273-274.
  3. ^ La filosofia e le sue storie: L'Antichità e il Medioevo, Umberto Eco, Riccardo Fedriga, Giuseppe Laterza & Figli, 2014, [1]
  4. ^ Fidora e Akasoy, pagina 82.
Controllo di autoritàVIAF (EN190503719 · ISNI (EN0000 0003 5514 1807 · LCCN (ENnr94042010 · GND (DE119240092 · BNF (FRcb123695253 (data) · BAV ADV12473098 · CERL cnp00404898 · WorldCat Identities (ENnr94-042010