Erik Mongrain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erik Mongrain
Erik Mongrain2.jpg
Erik Mongrain
NazionalitàCanada Canada
GenereJazz
New wave
New age
Periodo di attività musicale2001 – in attività
EtichettaProphase Music
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale
Erik Mongrain - Montreal (2006)
Erik Mongrain - Montreal (2006)

Erik Mongrain (Montréal, 12 aprile 1980) è un compositore e chitarrista canadese, famoso per lo stile acustico unico e per la tecnica di lap tapping a due mani sulla chitarra acustica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Erik Mongrain ha imparato a suonare la chitarra da autodidatta all'età di 14 anni. Nutriva molto interesse verso gli sport, ma questo fu ben presto soppiantato dalla passione per la chitarra e in poco tempo imparò a suonare a orecchio. Benché avesse cominciato con la chitarra elettrica, Mongrain sviluppò la passione per la chitarra classica e quella acustica ascoltando le opere di Johann Sebastian Bach. Appresa la lettura dello spartito, cominciò anche a comporre musica.

Mongrain trasse ispirazione nel primo periodo dai Metallica, Jimi Hendrix e Kurt Cobain. A 18 anni l'ascolto delle opere del chitarrista Don Ross lo portò ad esclamare: Si è trattato di una rivelazione per me. Ho finalmente trovato la mia nicchia.[1] Mongrain fu profondamente influenzato anche dalla musica di Michael Hedges. Cominciò a sperimentare una nuova tecnica chiamata lap tapping, con cui il musicista mantiene in grembo la chitarra e pizzica le corde all'altezza della stanghetta trasversale con entrambe le mani.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Erik Mongrain si esibisce in concerti dal vivo negli Stati Uniti, in Canada e in Inghilterra. La sua carriera comincia con piccoli numeri da strada, che continua a tenere sia in strada che in metropolitana, così come partecipa a concerti dal vivo e trasmissioni televisive. La musica di Mongrain sarà oggetto di un documentario realizzato da Lance Trumbull per l'Everest Peace Project. L'artista è stato di recente pubblicato sulla copertina di Guild Magazine. Di lui hanno scritto Le Journal de Montréal e il Journal Espagnol Granada:

« Chi visita Granada [...] scopre musicisti alquanto dotati, alcuni davvero brillanti, che rendono la città una vera delizia [...] Erik Mongrain, 21 anni, è uno di questi [...] Il giovane interprete non suona secondo la vecchia maniera, ma ha studiato chitarra classica da autodidatta. »

Mongrain ha realizzato il primo album full-lenght, Fates, nel dicembre 2006, pubblicandolo sul suo sito web come raccolta di brani acquistabili o scaricabili individualmente. Il CD è stato realizzato nel giugno 2007 (maggio in Giappone). È stato invitato alla première del «World Music Heritage», presentato dai Gontiti sulla rete televisiva giapponese NHK, la cui messa in onda è cominciata nel maggio 2007.

Nell'estate del 2008 Mongrain è partito per un tour europeo che ha toccato Francia, Belgio, Germania e Gran Bretagna. Si è esibito anche nella sua provincia, il Québec, in un paio di concerti, durante i quali la compagnia iVideoTune ha girato quattro videoclip.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Media[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN317274380 · ISNI (EN0000 0003 7287 720X
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica