Erigerio di Lobbes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Erigerio di Lobbes (... – Lobbes, 1007) è stato uno scrittore, monaco cristiano e abate belga di epoca medievale (X secolo).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Monaco a Liegi, fu legato d'amicizia col celebre erudito Notker Labeone. Divenne abate di Lobbes nel 990, svolgendovi pure gli uffici di maestro di arti liberali e di musica. Fece abbellire la chiesa abbaziale costruendovi anche un oratorio dedicato a san Benedetto da Norcia.

Fu autore di Gesta episcoporum Leodiensium (storia di Liegi dalla predicazione dei messaggeri apostolici mandati da San Pietro fino al 667) e di vari scritti agiografici (Vita S. Remacli, Vita S.Usmari, Vita Landoaldi).
Si occupò anche di problemi di matematica (Regulae numerorum super abbacum) e di cronologia, con una Epistola ad Hugonem de quibusdam quaestionibus (intorno alle differenze tra Beda e Dionigi il piccolo) e un perduto Dialogus de dissonantia de adventu Domini.

Morì nel 1007.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Théophile Lejeune, L'ancienne abbaye de Lobbes, vol. Annales, t. II, Mons, Cercle archéologique de Mons, 1859, pp. 55-56
Controllo di autoritàVIAF (EN5725477 · ISNI (EN0000 0000 7857 2771 · LCCN (ENn85375213 · GND (DE118703625 · CERL cnp00398492