Erich Topp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erich Topp
Bundesarchiv Bild 101II-MW-3705-35, Erich Topp auf U-552.jpg
Erich Topp al comando dell'U-Boot U-552
2 luglio 1914 – 26 dicembre 2005
Nato a Hannover, Germania
Morto a Süßen, Germania
Cause della morte cause naturali
Dati militari
Paese servito Germania Germania
bandiera Germania Ovest
Forza armata War Ensign of Germany (1938-1945).svg Kriegsmarine
Naval Ensign of Germany.svg Bundesmarine
Specialità sommergibilista
Anni di servizio 1934 - 1945
1958 - 1969
Grado Fregattenkapitän
Konteradmiral
Guerre Seconda guerra mondiale
Campagne Battaglia dell'Atlantico (1939-1945)
Altre cariche Architetto e consulente industriale
(EN) Erich Topp su u552.com[1]
voci di militari presenti su Wikipedia

Erich Topp (Hannover, 2 luglio 1914Süßen, 26 dicembre 2005) è stato un ammiraglio tedesco, uno dei più grandi comandanti di U-Boot della seconda guerra mondiale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Entrò nella Reichsmarine nel 1934 come allievo ufficiale (Fähnrich zur See), dopo un imbarco di sei mesi sull'incrociatore leggero Karlsruhe, ritorna alla forza sottomarina presso la scuola di Neustadt/Holstein[1]. Il 26 settembre 1938 diventa ufficiale di guardia sullo U-46 a Kiel e dopo quattro pattuglie gli viene affidato il comando dello U-57, un Tipo IIc, con il quale affonda quattro navi per oltre 30000 tonnellate, venendo poi affondato dalla nave norvegese Rona (forse accidentalmente)[1]. Topp viene destinato al comando dello U-552, che diverrà famoso come il diavolo rosso, in forza alla VII Ubootflottille a Saint Nazaire[1]. Sarà proprio lo U-552 ad affondare la prima nave da guerra statunitense, prima della dichiarazione di guerra, il cacciatorpediniere Reuben James, di scorta ad un convoglio nell'Atlantico[1]. Tra il marzo e l'aprile del 1942, il solo U-552 affondò 45.000 tonnellate di naviglio alleato[1]. Successivamente venne destinato alla sperimentazione degli U-Boot Tipo XXI e tipo XXIII, e comandò in addestramento due Tipo XXI non ancora resi operativi, lo U-2513 e lo U-3010; sullo U-2513, in seguito alla resa della Germania nazista, si consegnò agli inglesi nel porto norvegese di Horten l'8 maggio 1945; fu liberato dalla prigionia il 26 agosto 1945[1].

Dopo la guerra, disciolta la Kriegsmarine lavorò come pescatore prima di conseguire la laurea in architettura; nel 1958, cadute le restrizioni alleate sulle forze armate tedesche, rientrò in servizio nella Bundesmarine dove ricoprì l'incarico di consigliere militare presso la NATO negli Stati Uniti[1]. Il contrammiraglio Topp andò in pensione nel dicembre 1969, e gli venne conferita la Große Bundes-Verdienst- kreuz, successivamente lavorò come consulente per industrie private, principalmente i cantieri navali HDW fino al 1974. Morì il 26 dicembre 2005 a Süßen città del distretto di Göppingen[1].

Topp occupa il terzo posto nella lista degli assi di U-Boote della seconda guerra mondiale, con 198.650 tonnellate di naviglio nemico affondate[2].

Decorazioni[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce al Merito dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce al Merito dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca
— 19 settembre 1969
Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit Eichenlaub und Schwertern (Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con fronde di quercia e spade) - nastrino per uniforme ordinaria Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit Eichenlaub und Schwertern (Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con fronde di quercia e spade)
— 17 agosto 1942[3]
Kriegsverdienstkreuz I. Klasse mit Schwertern (Croce al merito di guerra di prima classe con spade) - nastrino per uniforme ordinaria Kriegsverdienstkreuz I. Klasse mit Schwertern (Croce al merito di guerra di prima classe con spade)
— 1º dicembre 1944[4]
U-Boot-Kriegsabzeichen mit Brillanten (Medaglia di guerra sottomarina con brillanti) - nastrino per uniforme ordinaria U-Boot-Kriegsabzeichen mit Brillanten (Medaglia di guerra sottomarina con brillanti)
— 11 aprile 1942[5]
Ehrendolch der Marine mit Brillanten (Daga d'onore della Marina con brillanti) - nastrino per uniforme ordinaria Ehrendolch der Marine mit Brillanten (Daga d'onore della Marina con brillanti)
— 17 agosto 1942

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Erich Topp, su u552.com. URL consultato il 26 gennaio 2011.
  2. ^ Fregattenkapitän Erich Topp, su uboat.net. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  3. ^ Croce di ferro di seconda classe: 1º gennaio 1940; prima classe: 1º settembre 1940; Croce di Cavaliere: 20 giugno 1941; fronde di quercia: 11 aprile 1942
  4. ^ Croce al merito di guerra di seconda classe con spade: 30 gennaio 1944
  5. ^ Medaglia di guerra sottomarina: 7 novembre 1939

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Erich Topp, Die Schlacht an der Elster: 15. Oktober 1080, Friedrich-Wilhelms-Universitat zu Berlin, 1904.
  • Erich Topp, Lehr- und Übungsbuch der Deutschen Kurzschrift f. Schul- u. Selbstunterricht, Heckner, 1933.
  • Erich Topp, Fackeln über dem Atlantik: Lebensbericht eines U-Boot-Kommandanten, Berlin, Ullstein, 2009 [1990], ISBN 978-3-548-28152-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Opere di Erich Topp, su Katalog der Deutschen Nationalbibliothek. URL consultato il 28 gennaio 2011.
Controllo di autorità VIAF: (EN40177559 · LCCN: (ENnr91036426 · ISNI: (EN0000 0001 1442 4144 · GND: (DE118938681